14°

Provincia-Emilia

Ranzano: partita la variante

Ranzano: partita la variante
0

Comunicato stampa

“Diamo il via a un intervento che possiamo definire una grande opera per la montagna. Erano infatti molti anni che non veniva realizzato un progetto di questa entità per il nostro Appennino. Si tratta dunque di un segnale importante da parte della Provincia per il sostegno di questa parte del territorio.” Così l’assessore alle Infrastrutture Ugo Danni ha commentato l’avvio dei lavori per la variante di Ranzano,  in occasione del sopralluogo al cantiere effettuato stamattina insieme al sindaco di Palanzano Carlo Montali, l’assessore alla Viabilità della Comunità Montana est Antonio Mesti e i tecnici e gli ingegneri della Provincia e della ditta appaltatrice.
“Senza un adeguato sviluppo delle infrastrutture non può esserci uno sviluppo delle attività produttive. Questo intervento va dunque letto anche come sostegno alla crescita del territorio montano, in questo senso ha quindi anche un forte significato politico – ha sottolineato Danni- La necessità di quest’opera, realizzata grazie ai fondi Anas, è sotto gli occhi di tutti. È sufficiente guardare quanta fatica fanno i mezzi pesanti nel superare questi tornanti: spesso sono costretti a invadere la corsia opposta perché la strada è troppo stretta”.
Quello della variante di Ranzano è una delle nove opere che stanno interessando la strada provinciale che collega Parma a Monchio, all’interno di un progetto di 20 milioni di euro destinato a rendere il percorso non solo più sicuro e scorrevole ma anche a aumentare la vivibilità dei Comuni della montagna, migliorando la qualità della vita per i suoi abitanti.
Il nuovo asse stradale, lungo 2,2 chilometri, renderà più sicuro il tratto che attraversa l’abitato di Ranzano, sostituendo il tracciato esistente, un segmento di quasi 3 chilometri caratterizzato da una pericolosa serie di curve e tornanti resi ancor più insidiosi da un’elevata pendenza.
Era dagli anni Settanta che si attendeva il completamento di questo intervento, mai portato a termine.
“Quest’opera manda anche un messaggio positivo ai giovani dei paesi di montagna, facilitando la loro permanenza in questa zona e il pendolarismo verso la città per studio o per lavoro – ha detto il sindaco Montali –  È quindi un segnale di speranza per il futuro dei Comuni dell’Appenino che soffrono del problema dello spopolamento e una risposta agli abitanti della parte alta della montagna per non farli sentire isolati rispetto al resto della provincia.”
L’andamento del nuovo tracciato inizia in corrispondenza dei tornanti di Selvanizza. Il raccordo con la strada esistente è previsto a sud dell’abitato di Ranzano, compiendo una curva che passa a valle di Case Simonetti, fino al ponte sul Rumieto. Dopo Mulino Valla si innesta un secondo tratto in variante che prosegue fino ai tornanti di Ranzano dopo aver attraversato il rio Marna. Nell’area adiacente il bivio con la strada dei Tre Laghi è inoltre prevista la realizzazione di un’area attrezzata con isola ecologica, parcheggio e panchine.
“Il progetto della variante prevede di riutilizzare il sedimento della strada già in costruzione negli anni Settanta, - ha spiegato Mesti -  grazie all’ampliamento e al rafforzamento della massicciata esistente attraverso una manutenzione straordinaria delle opere d’arte.”
La particolarità di questo intervento è data anche dal fatto che il materiale inerte che costituirà il rilevato stradale sarà prelevato dall’area della cava “Velago”, situata vicino alla strada in costruzione, allo scopo di evitare il trasporto di materiali inerti dall’esterno del cantiere. Questo   permetterà la riduzione del flusso di mezzi pesanti sulle strade e nei centri abitati limitrofi, comportando un notevole miglioramento dell’impatto ambientale dei lavori sulla zona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia