10°

17°

Provincia-Emilia

Lavoro in Alta Valtaro tra proposte e iniziative

Ricevi gratis le news
0

Giorgio Camisa
«Lavoro: quale futuro in Alta Valtaro». E' stato questo il tema di un incontro pubblico, organizzato dalla segreteria locale del Pd, sabato scorso nel salone della Casa del volontariato di Bedonia. Un incontro che ha visto presenti molte autorità ma poco seguito dai diretti interessati: in sala erano pochi i lavoratori in aspettativa e «salvaguardati» dagli ammortizzatori sociali. Un quadro desolante sottolineato spesso dai relatori e dai politici che, per un giorno, si sono sentiti soli in un momento delicato per i settori dei quali ne sono direttamente responsabili.
«Il circolo del Pd - ha spiegato l’assessore alle Attività produttive e al bilancio di Bedonia, Gianpaolo Serpagli - con questo incontro intendeva sensibilizzare l’opinione pubblica e gli enti locali su un tema che tocca da vicino la vita dei cittadini e delle nostre comunità. Mentre il governo nazionale non sta facendo niente sul tema abbiamo ritenuto importante chiamare nella nostra comunità Provincia e Regione, con i sindacati, al fine di poter vedere gli effetti della crisi nelle nostre zone e le possibilità di rinascita per il futuro».
 Un incontro presentato in tutti i suoi aspetti dal sindaco di Bedonia Carlo Berni, il quale non ha nascosto le preoccupazioni della comunità che rappresenta ed ha illustrato quali strategie il consiglio comunale hanno messo in campo per dare speranze ai cittadini coinvolti nella crisi occupazionale che non ha risparmiato Bedonia e tutta la vallata del Taro.
«L’occupazione è un tema che ci assilla quotidianamente: come amministratori - ha detto Berni - non abbiamo perso tempo perché sono convinto che ogni posto di lavoro perduto è una fetta di territorio che muore. Per questo, come amministrazione, ci siamo attivati per risolvere i problemi in sincronia con tutte le nostre forze, senza piangersi addosso e vivere di provvidenza. Qualche spiraglio si è aperto: un'azienda, formata da un gruppo solido di imprenditori, è intenzionata ad insediarsi nella zona “Edilcuoghi” di Borio e sarebbe un toccasana per i nostri disoccupati. Mancano alcuni dettagli che devono essere valutati e condivisi da sindacati, Regione e Provincia ed è per questo che abbiamo organizzato questo incontro: per coinvolgere ed essere sostenuti da politici e sindacati in queste nostre scelte». A moderare l’incontro Ermes Zanrè, segretario del Pd bedoniese, il quale ha allargato la discussione ai problemi provocati soprattutto dalla crisi del settore ceramico e dei motorini. Al tavolo dei relatori Gian Carlo Muzzarelli, assessore regionale alle attività produttive, che ha sottolineato quanto la Regione sia vigile su questi problemi ed ha rinnovato il suo personale interessamento alla soluzione proposta dal sindaco di Bedonia Berni. Vincenzo Bernazzoli, presidente della Provincia, ha evidenziato quanto sia difficile gestire i programmi del «non governo centrale» sempre pronto a penalizzare i più deboli. Giorgio Graziani, segretario generale Usr Cisl Emilia Romagna, e Patrizia Maestri, segretario provinciale Cgil Parma, hanno in parte condiviso le strategie comuni e si sono soffermati sugli accordi e sulla salvaguardia dei diritti dei lavoratori. Alessandro Cardinali, presidente Soprip, ha sottolineato quanto siano indispensabili superare i «campanilismi» e «saper rinunciare alle soluzioni isolate».
Infine Gabriele Ferrari, bedoniese e consigliere regionale, ha evidenziato quanto sia urgente cambiare rotta politica e stabilire le priorità alle situazioni drammatiche dell'Appennino per aver in tempi rapidi una soluzione al problema lavoro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

1commento

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale.

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

24commenti

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

4commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

storia

Inaugurato il monumento ai Paracadutisti della Folgore

economia

Approvata all'unanimità la fusione di Banca di Parma in Emil Banca

CONTROLLI

Autovelox, la mappa della settimana

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Autonomia

Referendum: il Veneto supera il quorum

REGGIO EMILIA

Quattro Castella: 26enne muore schiacciata dal suo trattore

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" del Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

rugby

Italia in raduno a Parma. Iniziata la stagione 2017/18

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

Impariamo l'inglese...

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro