18°

33°

Provincia-Emilia

«Open bar» all'Arena dei Pini: un'idea che non piace a tutti. E che fa discutere

«Open bar» all'Arena dei Pini: un'idea che non piace a tutti. E che fa discutere
Ricevi gratis le news
6

Beatrice Minozzi

Sugli inviti dell’«Arena dei Pini» per sabato sera campeggia la scritta: «Paghi 13 euro e bevi a volontà». Sono passate un paio di settimane dal vespaio di polemiche suscitato dalla festa che ha richiamato a Moletolo centinaia di giovani, alcuni dei quali hanno concluso la serata al pronto soccorso per smaltire la «sbornia colossale», che a Tizzano si torna a parlare di «Open Bar». Sono diverse, e tutte dello stesso tenore, le reazioni suscitate dall’iniziativa.
«Qualsiasi iniziativa volta a convogliare i giovani a Tizzano è ben accetta - afferma Matteo Manici, assessore comunale al welfare - a patto che si tenga conto che ogni sorta di abuso può generare enormi pericoli per i giovani. Il mio auspicio è che il free drink riguardi solo bevande analcoliche. Spero che gli organizzatori tengano presente che la normativa prevede la sospensione della somministrazione di bevande alcoliche alle 2 ed invito le forze dell’ordine a vigilare su questo aspetto».
In realtà sull'invito è specificato che l’«open bar» dell’Arena si concluderà intorno all’1, dopodiché i giovani dovranno ricominciare a mettere mano al portafoglio per bere un drink. «Penso sia una operazione commerciale e di propaganda che non va a favore dei giovani e del loro divertimento soprattutto se la serata sarà «senza limiti»».
E' assolutamente contraria all’iniziativa anche Daniela Torri, capogruppo di minoranza del Comune di Tizzano, che aggiunge: «nel 2007, in qualità di assessore alle politiche sociali, avevo posto in essere un progetto condiviso con Provincia, Comitato di Distretto, Azienda Usl e l’allora gestore dell’Arena dei Pini, che prevedeva il Discobus, la collaborazione con operatori Ausl per l’informazione sugli abusi e sulle dipendenze e uno spazio di decompressione all’esterno del locale. Il tutto aveva l’obiettivo non solo di ridurre i pericoli della guida, ma anche di portare ad un cambiamento nelle abitudini e nei comportamenti dei ragazzi, per creare un’idea di divertimento positivo nel rispetto di sé e degli altri. Vorrei invitare i responsabili di questa iniziativa a ridurre i rischi e a rendere più sicuro il divertimento dei giovani somministrando, da un certo orario in poi, bevande analcoliche a base di frutta e di porre un limite alle consumazioni alcoliche».
Sulla questione interviene anche il presidente della Comunità Montana Est, Giordano Bricoli, secondo il quale questa strategia sarebbe «un incentivo ad abusare dell’alcol - spiega -. Certo, se un giovane vuole bere beve comunque, ma se bisogna mettere mano al portafogli prima o poi ci si ferma, non fosse altro che per una mera questione economica. Sarebbe opportuno fare una corretta informazione sugli effetti devastanti dell’alcol, per rendere più consapevoli i giovani che oggi, purtroppo, non si rendono conto del pericolo che l’alcol costituisce per se stessi ma anche per gli altri».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    17 Luglio @ 10.14

    "OPEN BAR" ? Basta con le parole inglesi... dobbiamo coniugare localismo e globalizzazione: chiamiamolo "OPEN BASA" !

    Rispondi

  • Marina

    16 Luglio @ 21.57

    Credo che sia vergognoso !!! Speculano sulla vita dei nostri figli e nessuno li ferma, nessuno controlla. Possibile che non ci siano altri modi per divertirsi, per far divertire i nostri ragazzi?? Mi verrà contestato che devo educare mia figlia a non bere e questo l'ho fatto ma sappiamo tutti i risultati di queste feste non solo per chi beve ma anche per l'incolumità degli altri che non hanno fatto la stessa scelta!! Possibile che a nessuno stia a cuore la vita dei nostri ragazzi??? Noi genitori dobbiamo cercare di fermare tutto questo!!!!

    Rispondi

  • parmense doc

    16 Luglio @ 19.47

    spero che l'albanese di moletolo non entri..insieme ai suoi amici

    Rispondi

  • stefano

    16 Luglio @ 17.47

    Sembra che al giorno d'oggi l'unico modo per divertirsi sia bere e ubriacarsi. Oltre questo non dimentichiamoci che l'acol miete ogni anno tantissime vittime sulle strade, e che proprio due anni fa alcuni giovani che andavano all'arena sono morti e chi guidava aveva bevuto un po' troppo. Chi ha preso la decisione dell'open bar si è assunto una responsabilità non indifferente. Speriamo bene, anche se lo "speriamo bene" non dovrebbe neanche essere detto per giovani che vanno a divertirsi al sabato sera. Un assessore del comune ha vietato il ripetersi di open bar dopo quanto accaduto a Moletolo: facciamo però anche una campagna di informazione sugli effetti dell'alcol con i bollettini di guerra che si ripetono ogni venerdi e sabato sera. Forse molti pensano che queste cose accadono so agli altri... ma non è così

    Rispondi

  • gianluca

    16 Luglio @ 17.44

    Ma questi signori che hanno organizzato la manifestazione hanno visto cosa è successo a Moletolo sotto lo slogan "paghi 12 euro e bevi fino.....a stuprare? Una iniziativa da manicomio.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Ladri ancora in azione all'ospedale

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

7commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

14commenti

Anteprima Gazzetta

Emergenza terrorismo a Parma: il punto con l'assessore Casa

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

opening day

Sport, italianità e lealtà: venerdì taglio del nastro della B al Tardini

Prima del match Parma-Cremonese cerimonia con giuramento dei capitani e inno nazionale

1commento

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

6commenti

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Governo

Politiche sull’acqua: Berselli nominato alla guida del nuovo distretto padano

Accorpate le vecchie autorità di bacino, la sede del nuovo distretto resterà a Parma

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

1commento

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

4commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

11commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

13commenti

ITALIA/MONDO

SVIZZERA

Maxi frana al confine con Valchiavenna, 100 evacuati

TRAGEDIA

Avvistati tre alpinisti morti sul Monte Bianco

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente