12°

Provincia-Emilia

Sala Baganza, stroncato da malore a 41 anni

Sala Baganza, stroncato da malore a 41 anni
0

Cristina Pelagatti

Non ha fatto nemmeno in tempo a salire sull'ambulanza: Stefano Ceresini, 41 anni, se n'è andato ieri mattina in pochi secondi. Un infarto lo ha strappato alla sua famiglia che era stata il centro della sua vita.
Ceresini, nonostante dal 2003 si fosse trasferito da Sala Baganza a Tordenaso, faceva parte di una famiglia di salesi doc e continuava a vivere una vita legata alla Rocca Sanvitale. A Sala, infatti, era nato e cresciuto, aveva frequentato le scuole, si incontrava con gli amici. Quasi tutta la sua vita lavorativa l’aveva svolta come operaio alla Parmatic, ditta salese di macchinari per l’industria alimentare. Si divideva tra il lavoro, la famiglia  e gli hobbies: il biliardo e la pesca. Con il biliardo, che praticava con un gruppo di Guastalla, aveva ottenuto discreti risultati e gareggiava in prima categoria, mentre per la pesca frequentava spesso i laghi della provincia, in particolare il lago di Barbiano e partecipava alle gare estive amatoriali. Ma il suo amore più grande è stato la famiglia: un grande nucleo molto unito, composto dal padre Franco, capogruppo degli alpini di Sala Baganza, la madre Adelia, la sorella Marzia, il cognato Raffaele e i suoi nipoti Alessandra e Francesco.
«L'obiettivo, nel trasferirci nella casetta in collina, a Tordenaso - ha raccontato il cognato Raffaele Segreto -, era quello di avere il nostro piccolo paradiso, dove stare tutti assieme tra di noi e con gli amici. Purtroppo il nostro sogno non è  durato a lungo. Stefano era una persona molto benvoluta e discreta: aveva un legame speciale con la sua famiglia». Lo stesso Raffaele, marito di Marzia, racconta con emozione il rapporto speciale di Stefano con i nipoti Alessandra, di 16 anni, e Francesco, di 6 anni, per i quali era uno «zio+, uno zio con la zeta maiuscola, che li faceva divertire e li accompagnava nella crescita». In paese la notizia della sua morte ha cominciato a diffondersi nella mattinata di ieri: con il passare delle ore, l’incredulità ha lasciato il posto al dolore ed è cominciato il mesto pellegrinaggio di amici, colleghi e conoscenti nella casa di Tordenaso, per portare parole di conforto alla famiglia.
«Si è sentito poco bene a casa, ieri mattina - ha spiegato Raffaele -, è stato accompagnato all’Assistenza Pubblica di Langhirano, ma una volta arrivati non ha fatto in tempo a salire sull'ambulanza. Se n'è andato in pochi secondi. Non aveva problemi di salute, è stato un infarto devastante. Dobbiamo ringraziare i militi della Pubblica di Langhirano per la professionalità e la gentilezza che hanno dimostrato in quei terribili momenti». Il cognato ha aggiunto: «Stefano era un donatore di organi, iscritto all’Aido, ma a causa delle modalità del decesso non si è riusciti ad operare in tal senso. Siamo molto grati ai suoi amici, che sono riusciti in poche ore a raccogliere una somma da destinare all’Aido, riuscendo a rispettare, in parte, i desideri di Stefano». Il rosario sarà recitato questa sera, alle 20.30, nella chiesa di Sala Baganza. La data dei funerali non è ancora stata stabilita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen Give Teen A Guitar Lesson On Stage

australia

15enne suona sul palco con Springsteen, con tanto di lezione Video

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

presidente samb

Fedeli: "Parma più simpatico, proveremo a fermare il Venezia"

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

autobus

Via Farini, da domani modifica temporanea del percorso del 15

Parma

Ancora animali avvelenati: l'allarme resta alto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

berceto

La bandiera dei Lakota sventola in municipio

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

Novara

Auto sui binari travolta da un treno: il conducente riesce a salvarsi

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv