-5°

Provincia-Emilia

Sei comuni della Bassa contro le nutrie

Sei comuni della Bassa contro le nutrie
1

Paolo Panni

Sei Comuni della Bassa, Busseto, Colorno, Mezzani, Polesine, Soragna e Zibello, sostenuti da Coldiretti, Unione Agricoltori, Cia (Confederazione italiana agricoltori), Consorzio della bonifica parmense ed Aipo dichiarano «guerra» alla nutria.
Lo fanno con una petizione «per la difesa idraulica, la produttività dei terreni, la salute pubblica e la sicurezza viaria della pianura parmense messe in serio pericolo dalle nutrie» che da lunedì sarà estesa a tutta la cittadinanza. L’iniziativa, partita da Coldiretti, è stata presentata ieri mattina in municipio a Polesine dai sindaci Andrea Censi di Polesine, Manuela Amadei di Zibello, dal vicesindaco di Busseto Paolo Puddu, dall’assessore di Soragna Leopoldo Capra, dal consigliere di Mezzani Renato Bergonzi, da Antonio Belforti dell’Unione agricoltori, da Marzo Zanni di Coldiretti e da Ilenia Rosi (che rappresentava anche il Comune di Colorno in quanto consigliere) di Cia. In un documento i promotori denunciano «il proliferare del roditore originario dell’America Meridionale che da anni imperversa nelle campagne provocando ingenti danni alle coltivazioni e mettendo a rischio la sicurezza dei cittadini» e vogliono pertanto farsi parte attiva nel trovare una soluzione definitiva al problema.
«L'abnorme presenza di famiglie di nutrie - scrivono - è particolarmente dannosa per l’agricoltura, mettendo a serio rischio le colture e la redditività delle imprese. Questi animali creano inoltre tane in prossimità di canali ed arginature scavando lunghe ed ampie gallerie che crolli ed esondazioni. Si originano così fenomeni di subsidenza nelle strade poderali che, oltre a rendere difficoltoso il transito dei trattori, mettono in pericolo la sicurezza idraulica dell’intera pianura parmense. Non vanno poi sottovalutati anche gli attacchi agli animali domestici e di allevamento». Viene quindi evidenziata «l'esasperazione degli agricoltori che vedono vanificare, impotenti, i lavori e gli investimenti già sostenuti e il risultato delle prossime produzioni. Il piano di controllo attuato dalla Provincia è cosa buona ed apprezzabile, ma oggi risulta insufficiente rispetto alla densità del livello di propagazione delle nutrie. Riteniamo - scrivono ancora - che sia fondamentale per tutti gli attori preposti e indicati nel Piano provinciale una maggior conoscenza degli strumenti messi in campo e la piena e concreta attuazione del Piano provinciale stesso per debellare definitivamente il problema e arrivare alla completa eradicazione della nutria dal territorio parmense, anche attraverso l’uso del fucile. Decisione drastica ma fondamentale ed unica soluzione per far fronte ai gravi problemi evidenziati».
 In conclusione, i firmatari della petizione chiedono dunque «il rispetto delle persone, del territorio, dell’agricoltura, della sicurezza in generale ed in particolare chiedono l’eradicazione totale della specie, così come previsto anche dalla Legge regionale».
Il sindaco di Polesine Andrea Censi, che ha indetto la conferenza di presentazione, ha sottolineato i danni ed i disagi emersi sul territorio dopo i nubifragi e gli allagamenti di maggio e giugno indicando nella presenza, ormai abnorme, delle nutrie, una delle cause principali. Ed anche gli altri amministratori presenti hanno sottolineato che i cunicoli scavati da questi roditori sono stati all’origine di allagamenti ed erosioni di argini. Anche i rappresentanti delle associazioni di categoria degli agricoltori hanno sottolineato i danni patiti da numerosi dei loro associati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giorgio

    08 Giugno @ 12.22

    spero che si trovi veramente una soluzione a questo problema, a volte girando nelle campagne parmensi noto che a poca distanza delle abitazioni dove vi giocano bambini vi sono 3 a volte anche di piu di questi orrendi animali. consiglierei ai comuni di organizzare squadre muniti di carabine ad aria compressa x evitare anche incidenti, e con operatori iren a seguito x lo smaltimento.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta