Provincia-Emilia

Il Po è sempre affascinante

Il Po è sempre affascinante
0

Paolo Panni

E' sempre stato definito il «mare dei poveri». E se sono lontani i tempi in cui venivano organizzate le colonie estive e le sue acque erano limpide al punto che i ragazzi vi imparavano a nuotare, il Po continua ad essere comunque un grande richiamo per tante persone, giovani e meno giovani.
Da Polesine a Mezzani, da Zibello a Colorno, da Sissa a Roccabianca non è raro incontrare, specie nei weekend, chi trascorre il tempo libero, sugli spiaggioni, oppure direttamente sul fiume (in barca) o nei vari centri nautici. Si tratta, in prevalenza, di pescatori ma anche di semplici appassionati che optano per una gita in barca o si prendono la tintarella.
C'è anche chi, a causa della crisi,  non può permettersi la villeggiatura o chi può trascorrere solo pochi giorni di vacanza.

Ma per l'inquinamento non si può nuotare
E allora ecco l’alternativa del fiume dove resta un grande limite: non si può nuotare. Non solo per le insidie che nasconde ma soprattutto per il grave stato di inquinamento che lo riguarda. Non a caso, solo domenica scorsa, per il «Grande tuffo nel Po» è stato scelto, a Motta Baluffi, un lago di cava che sorge nelle immediate vicinanze del Po, dove l’acqua è in buono stato. Ma in Po la situazione non è buona. «Quest’anno poi - commenta Stefano Barborini - l’acqua è molto sporca. Più degli altri anni. C'è parecchia schiuma, per lo più materiale biologico, che arriva da canali secondari». Nulla da imputare, quindi, allo sversamento di idrocarburi di qualche mese fa. «Credo piuttosto - afferma Barborini - che quell'episodio sia servito a qualche "furbo" per approfittare della cosa e scaricare altre schifezze». Il sogno di vedere gli ombrelloni «invadere» le spiagge potrà essere realizzato solo quando si avrà un fiume davvero pulito, e balneabile. E così, se  non si può nuotare, si può comunque prendere il sole. E leggere.

Sulle rive si rispolvera Giovannino Guareschi
Magari, come fa Simona Vitali di Felino, «il Giovannino Guareschi che avevo letto a scuola e insieme a lui il Grande Fiume che tanto ha amato. Appena posso vengo sul Po a passeggiare lungo gli argini, perchè ho scoperto che mi infonde grande serenità interiore. Mi piace parlare con la gente del posto e farmi raccontare storie. C'è un’atmosfera speciale in questa terra: per questo dovremmo tutti impegnarci di più ad entrarci con rispetto, innanzitutto del Grande Fiume che la anima. Non è ancora banale - aggiunge - dire che è già tanto non disseminare qua e là cartacce, bottigliette e quant'altro. L’inquinamento parte da questi quotidiani gesti incoscienti».

«E' una risorsa unica: per questo bisogna amarlo»
Sono parole di chi il fiume lo ama e lo vive e lotta per quella che è sempre, e comunque «una risorsa unica - come dice Alessandro Brozzi di Mezzani - che crea un fascino tutto suo». In linea con lui Alessandro Benvenuti, presidente di Parma Turismi: «Il Po ha rappresentato una grande risorsa economica nel passato e riveste a tutt'oggi un ruolo fondamentale nell’economia e nell’ambiente. Attraverso il paesaggio e la gastronomia possiamo assaporare un mondo straordinario». Non a caso non mancano coloro che qui investono. Un caso lampante è quello della giovane Elisa Storti che ha gestito un bar, per anni, a Salsomaggiore ed ora ha «scommesso» sul fiume, aprendo sulla riva cremonese un caratteristico locale a due passi dal ponte sul Po «Giuseppe Verdi» (Ragazzola - Isola Pescaroli). E c'è anche chi sul fiume ci passa tutti i weekend estivi, come una famiglia di Milano che puntualmente trascorre il fine settimana sullo spiaggione sotto al ponte «Verdi»: «Veniamo qui da anni. E'è un luogo meraviglioso ed è molto piacevole trascorrere qui le nostre ore libere». Un fiume, dunque, che, seppur coi suoi problemi, resta sempre affascinante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)