10°

20°

Provincia-Emilia

Il Po è sempre affascinante

Il Po è sempre affascinante
0

Paolo Panni

E' sempre stato definito il «mare dei poveri». E se sono lontani i tempi in cui venivano organizzate le colonie estive e le sue acque erano limpide al punto che i ragazzi vi imparavano a nuotare, il Po continua ad essere comunque un grande richiamo per tante persone, giovani e meno giovani.
Da Polesine a Mezzani, da Zibello a Colorno, da Sissa a Roccabianca non è raro incontrare, specie nei weekend, chi trascorre il tempo libero, sugli spiaggioni, oppure direttamente sul fiume (in barca) o nei vari centri nautici. Si tratta, in prevalenza, di pescatori ma anche di semplici appassionati che optano per una gita in barca o si prendono la tintarella.
C'è anche chi, a causa della crisi,  non può permettersi la villeggiatura o chi può trascorrere solo pochi giorni di vacanza.

Ma per l'inquinamento non si può nuotare
E allora ecco l’alternativa del fiume dove resta un grande limite: non si può nuotare. Non solo per le insidie che nasconde ma soprattutto per il grave stato di inquinamento che lo riguarda. Non a caso, solo domenica scorsa, per il «Grande tuffo nel Po» è stato scelto, a Motta Baluffi, un lago di cava che sorge nelle immediate vicinanze del Po, dove l’acqua è in buono stato. Ma in Po la situazione non è buona. «Quest’anno poi - commenta Stefano Barborini - l’acqua è molto sporca. Più degli altri anni. C'è parecchia schiuma, per lo più materiale biologico, che arriva da canali secondari». Nulla da imputare, quindi, allo sversamento di idrocarburi di qualche mese fa. «Credo piuttosto - afferma Barborini - che quell'episodio sia servito a qualche "furbo" per approfittare della cosa e scaricare altre schifezze». Il sogno di vedere gli ombrelloni «invadere» le spiagge potrà essere realizzato solo quando si avrà un fiume davvero pulito, e balneabile. E così, se  non si può nuotare, si può comunque prendere il sole. E leggere.

Sulle rive si rispolvera Giovannino Guareschi
Magari, come fa Simona Vitali di Felino, «il Giovannino Guareschi che avevo letto a scuola e insieme a lui il Grande Fiume che tanto ha amato. Appena posso vengo sul Po a passeggiare lungo gli argini, perchè ho scoperto che mi infonde grande serenità interiore. Mi piace parlare con la gente del posto e farmi raccontare storie. C'è un’atmosfera speciale in questa terra: per questo dovremmo tutti impegnarci di più ad entrarci con rispetto, innanzitutto del Grande Fiume che la anima. Non è ancora banale - aggiunge - dire che è già tanto non disseminare qua e là cartacce, bottigliette e quant'altro. L’inquinamento parte da questi quotidiani gesti incoscienti».

«E' una risorsa unica: per questo bisogna amarlo»
Sono parole di chi il fiume lo ama e lo vive e lotta per quella che è sempre, e comunque «una risorsa unica - come dice Alessandro Brozzi di Mezzani - che crea un fascino tutto suo». In linea con lui Alessandro Benvenuti, presidente di Parma Turismi: «Il Po ha rappresentato una grande risorsa economica nel passato e riveste a tutt'oggi un ruolo fondamentale nell’economia e nell’ambiente. Attraverso il paesaggio e la gastronomia possiamo assaporare un mondo straordinario». Non a caso non mancano coloro che qui investono. Un caso lampante è quello della giovane Elisa Storti che ha gestito un bar, per anni, a Salsomaggiore ed ora ha «scommesso» sul fiume, aprendo sulla riva cremonese un caratteristico locale a due passi dal ponte sul Po «Giuseppe Verdi» (Ragazzola - Isola Pescaroli). E c'è anche chi sul fiume ci passa tutti i weekend estivi, come una famiglia di Milano che puntualmente trascorre il fine settimana sullo spiaggione sotto al ponte «Verdi»: «Veniamo qui da anni. E'è un luogo meraviglioso ed è molto piacevole trascorrere qui le nostre ore libere». Un fiume, dunque, che, seppur coi suoi problemi, resta sempre affascinante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Sorbolo: i vini della Botte Gaia

PGN FESTE

Sorbolo: i vini della Botte Gaia Foto

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Si rompe un tubo: strada allagata fra via Montebello e via Galimberti, traffico deviato

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

3commenti

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

2commenti

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

tg parma

Il crac del Parma Fc: ribadite le condanne per Ghirardi e Leonardi

Accolti i ricorsi di Maurizio Magri, Susanna Ghirardi, Arturo Balestrieri e Giovanni Schinelli

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

2commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

1commento

BORETTO

Sfilano i cavi di un edificio in disuso per rubare il rame: denunciati un parmigiano e un complice Foto

lega pro

Parma, parlano i tifosi: "Qualcosa si è rotto"

I presidenti dei Club credono ancora nella squadra, "ma serve un cambio di passo"

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

1commento

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

1commento

lettere 

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

10commenti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Bce lascia i tassi invariati. Draghi: "Così a lungo"

Mantova

Auto si schianta contro un albero: morti due ventenni 

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Eia, qualcuno ha visto Edward?

MUSICA

"Canzone per curare le piante": il nuovo singolo dei ManìnBlù Video

SPORT

tg parma

Parma in ritiro a Collecchio, Giorgino squalificato Video

1commento

RACING

Mini Challenge, parte la stagione 2017! Foto

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling