14°

25°

Provincia-Emilia

City card, mensa «a consumo» e nuovo polo: le novità a scuola

City card, mensa «a consumo» e nuovo polo: le novità a scuola
0

In vista del nuovo anno scolastico, sono tante le novità ai nastri di partenza. A fare il punto l’assessore all’Istruzione Matteo Orlandi.
«Il prossimo anno scolastico porterà delle piccole rivoluzioni per il Comune, gli studenti e le famiglie, grazie al nuovo sistema della “City Card”, che riguarderà la scuola dell’infanzia, quella primaria e quella secondaria di primo grado - ha spiegato l'assessore  -. La carta elettronica permetterà di informatizzare i servizi di mensa scolastica, trasporto, e rilevamento presenze. E consentirà, ad esempio, di inviare in tempo reale l’informazione alla mensa, in modo da preparare il giusto numero di pasti. Sui servizi di mensa, poi,  stiamo lavorando per trasformare la retta mensile in tariffe “a consumo”, in modo che possano essere pagati solo i pasti effettivamente fruiti dai ragazzi. Anche i sistemi di pagamento saranno modificati, per andare incontro alle esigenze delle famiglie e rendere tutto più semplice». Inoltre si avvierà anche il progetto del Consiglio Comunale dei Ragazzi, «coinvolgendo tutti gli studenti in questa forma di democrazia partecipata». Salso ha una sola scuola secondaria di secondo grado, l’alberghiero ed anche sui ci sono alcuni progetti in cantiere. «In questi mesi abbiamo fatto un primo passo importante insieme alla scuola per attivare forme di alloggio per i ragazzi a tariffe convenienti, attraverso convenzioni con alberghi della città - spiega Orlandi-. E’ un passaggio verso le possibilità convittuali che potranno avere importanti sviluppi nei prossimi mesi. Stiamo lavorando anche sul tema delle palestre perché attualmente l’Alberghiero non dispone di uno spazio dedicato.L'aumento di iscritti alla scuola è sicuramente un segnale che l’offerta è importante e di valore, continuando su questa strada di qualità è possibile portare vantaggio a tutta Salso».
 Per Orlandi poi, «il tema principale per il futuro è quello degli spazi. Il Polo scolastico avrà presto una progettualità che definirà l’assetto dell’area interessata e poi inizierà la fase di ricerca dei finanziamenti. Anche per l’Alberghiero potrebbe esserci la prospettiva del trasferimento della sede al Tommasini, ma le difficoltà sono legate al reperimento delle risorse per ristrutturare l’edificio. Il problema dei fondi è basilare: in questo periodo di tagli agli enti locali diventa sempre più difficile fare investimenti di rilievo ma stiamo attivando tutti i canali necessari per cercare risorse da utilizzare in questi importanti progetti».
«In futuro, magari dal 2011 - conclude Orlandi- sarebbe importante ampliare l’offerta proponendo una possibile apertura di un liceo con indirizzo turistico-linguistico. Dare ai ragazzi la possibilità di studiare a Salso può favorire lo sviluppo sociale della città e favorire un maggior attaccamento al territorio». A.S.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cannes, tris di bionde per la Coppola

cinefilo

Cannes, tris di bionde per la Coppola Video

Esauriti ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

MUSICA

Esauriti gli ultimi 20mila biglietti per Vasco a Modena

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester

MUSICA

I Simple Minds salgono sul palco di Manchester Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

A Parigi, per dodici mesi tra paesaggi e ritratti

VIAGGI

Parigi val bene un weekend. Ecco i nostri consigli

di Luca Pelagatti

Lealtrenotizie

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

VERSO IL VOTO

Amministrative, sondaggi nazionali sul «caso Parma»

Criminalità

Successo per le «ronde elettroniche»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

play-off

Parma qualificato

Viabilità

Cominciati i lavori sulla provinciale Monchio-Corniglio

IN BICI

Nuova ciclabile: pedaleremo in sicurezza tra Gaiano e Ozzano

TRAVERSETOLO

Ragazzini danneggiano un tendone. Il sindaco li «denuncia» sui social

Salsomaggiore

Lo struggente addio a Monia Lusignani

Lutto

San Polo piange Eva Meldi, storica cuoca dell'asilo

PLAY-OFF

Nocciolini e Baraye stendono il Piacenza: 2-0. Un Parma concreto vola ai quarti

Nocciolini: "Nel mio gol, cross da Serie A di Scaglia" (Video)Grossi: "Finalmente il Parma" Videocommento - Baraye: "L'importante è non mollare mai" - Oggi alle 15.30 il sorteggio, mercoledì l'andata. Passano Alessandria, Lucchese, Livorno, Lecce, Pordenone, Cosenza e Reggiana

play-off

Sondaggio: chi vorreste incontrare ai quarti? (Guarda la griglia)

via trento

Alcol a chi era già ubriaco: negozio "punito" fino a fine ottobre

8commenti

LA STORIA

Radio Deejay: love story autista bus - passeggera, impazza il gossip parmigiano

2commenti

gazzareporter

Scherzi a parte? No, via Montebello, strada dei parcheggi assurdi Foto

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

2commenti

allarme

Sorbolo, "quei ragazzini che fingono di finire sotto le auto"

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Loro criminali paranoici. Noi troppo deboli e divisi

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Manchester, la famiglia di Abedi avvertì della sua pericolosità. Identificate le 22 vittime

2commenti

visita

Trump dal Papa. Per Melania e Ivanka non solo Dolce Vita Gallery

SOCIETA'

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

cinema

A Cannes il ritorno di Irina (splendida e sexy) a due mesi dal parto

SPORT

CALCIO

Due a zero all'Ajax: il Manchester United vince l'Europa League

formula 1

Gp di Monaco, è già sfida Vettel-Hamilton. E torna Jenson Button

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancora più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare