Provincia-Emilia

Cavanà, il papà di Danilo: «C'è ancora tanto da chiarire»

Cavanà, il papà di Danilo: «C'è ancora tanto da chiarire»
0

Chiusura delle indagini preliminari o una loro proroga per ulteriori sei mesi: dovrebbe arrivare a giorni la decisione  del pm Gigliotti sul caso Mongai, il secondo «filone» della vicenda «Cavanà», la struttura terapeutica per minori di Pellegrino chiusa nell'aprile del 2009 dopo che un'indagine dei Nas di Parma aveva appurato  maltrattamenti nei confronti di alcuni dei ragazzi ospiti. Danilo Mongai aveva 19 anni nel settembre 2007, quando fu ucciso da una polmonite batterica non fuminante. «Era stato allontanato da Cavanà in seguito ad una discussione, è arrivato a casa che stava malissimo e dopo un paio di giorni l'abbiamo trovato morto nel suo letto - ripete per l'ennesima volta il papà Marcello -. Sia il medico legale intervenuto subito, sia quello chiamato da noi familiari hanno accertato la stessa cosa: da come erano conciati i suoi polmoni, per forza i sintomi dovevano esserci, nonostante gli alti e i bassi tipici di questa malattia. E lo hanno confermato anche gli amici di Danilo, che stava male». «Ma allora perché - continua a chiedersi, con amarezza - non gli hanno concesso di vedere un medico?». E' da lì - dalle testimonianze raccolte tra gli ex ragazzi di Cavanà e da un anno intero di contatti, ricerche, confronti- che Marcello Mongai ha fatto partire un esposto-denuncia contro 11 responsabili e operatori della struttura terapeutica. «E ora chiedo che sia accertata la verità sulla morte di mio figlio- continua il papà di Danilo - Nelle scorse settimane sono stato ascoltato dai Nas di Parma, e so che i militari sono andati fino a Genova per raccogliere le dichiarazioni di  quattro ragazzi. Ora mancano  altre testimonianze importanti, e spero di poter incontrare presto il  pm: voglio raccontargli tutto ciò che ho scoperto in questo anno. Perché le cose da chiarire sono ancora tante». «Stiamo monitorando la situazione - conferma l'avvocato della famiglia Mongai, Daniele Carra - E siamo pronti a dare un impulso». C.C.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": ecco come sarà via Mazzini Foto

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

2commenti

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

1commento

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

14commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery