-6°

Provincia-Emilia

Fidenza - Dondi: "Mezzi di soccorso da utilizzare in modo migliore"

Fidenza - Dondi: "Mezzi di soccorso da utilizzare in modo migliore"
0

di Gianluigi Negri   

«Occorrerebbe utilizzare meglio i mezzi del soccorso tecnologicamente attrezzati e soprattutto la figura dell’infermiere professionale dell’Ausl, che sale sempre a bordo dell’ambulanza nei casi di emergenza-urgenza».
Lo afferma il presidente della Pubblica assistenza Alessandro Dondi, facendo riferimento alle modalità di attivazione dei mezzi del soccorso, che scattano quando un cittadino si trova costretto a chiamare il 118 per un’emergenza sanitaria.
«Negli ultimi mesi - spiega Dondi, entrando nel dettaglio - si sono verificati più casi nei quali, sulle emergenze, non è stata chiamata, da parte della centrale del 118 che ci segnala dove e quando intervenire, l’ambulanza con l’infermiere a bordo. Sono intervenuti altri mezzi di soccorso senza infermiere, nonostante in quel momento l’infermiere professionale fosse disponibile e nonostante la nostra ambulanza sia l’unico mezzo convenzionato per le emergenze-urgenze nella fascia oraria diurna (dalle 7 alle 20), insieme all’automedica della Croce Rossa. Ciò non dipende dalla nostra volontà. E non è mai stato condiviso alcun percorso che portasse a un cambiamento delle regole di attivazione dei mezzi di soccorso».
L’infermiere professionale è una figura dipendente dell’Ausl che opera in convenzione con la Pubblica dal 1998; la presenza di questa figura, da allora, è garantita sulle 24 ore, tutti i giorni dell’anno. Secondo quanto afferma Dondi, in alcune situazioni l’infermiere non sarebbe stato chiamato - da parte della centrale del 118, che ha sede a Parma e dipende dall’Azienda ospedaliera di Parma - nemmeno ad intervenire a supporto del medico, senza che, nello stesso momento, vi fossero altre emergenze che richiedessero la presenza dell’infermiere in altri luoghi. Facendo riferimento a una delibera regionale del 2009, Dondi ricorda che «quando è necessaria la presenza del medico durante qualsiasi intervento, allora deve intervenire contestualmente anche l’infermiere professionale».
Chi, dunque, deve affrontare il problema? «Spetterebbe all’Ausl - spiega Dondi - che ha un primario dell’emergenza territoriale provinciale che lavora proprio nell’ospedale di Vaio. Le regole di attivazione dei mezzi (gestite dalla centrale operativa dell’Azienda ospedaliera di Parma, soggetto diverso dall’Ausl, ndr) dovrebbero essere più uniformi e, soprattutto, condivise con il mondo del volontariato, specialmente se e quando si intende cambiarle».
Dopo aver sollevato il problema, il presidente della Pa aggiunge: «La nostra volontà è informare i cittadini che noi disponiamo di mezzi e apparecchiature all’avanguardia (frutto di investimenti considerevoli), ma questi mezzi talvolta rimangono fermi o inutilizzati senza che, da parte nostra, se ne comprenda fino in fondo la ragione. La conseguenza, per chi ha richiesto l’intervento sanitario d’emergenza, è che in certi casi possano anche non arrivare sul posto tutte le professionalità che in quel momento sono a disposizione». Per questi motivi Dondi parla di «scarsa riconoscenza del servizio svolto dalla Pubblica, sia come associazione che come corpo volontari». E ricorda che la Pubblica non si occupa solo di emergenza-urgenza ma «garantisce anche circa 6 mila trasporti ordinari all’anno».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

2commenti

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

"buona scuola"

La docente materana vince la causa: iIlegittimo trasferimento a Parma

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

15commenti

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

gazzareporter

Piazzale Borri, quelle dichiarazioni di (zero) amore...

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

1commento

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

SANT'ILARIO D'ENZA

Soldi e gioielli in freezer per "salvarli" dal mercurio: anziana truffata

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

tg parma

Lotta al doping, il Ris di Parma indagherà sul caso Schwazer

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video