12°

Provincia-Emilia

Fidenza - Dondi: "Mezzi di soccorso da utilizzare in modo migliore"

Fidenza - Dondi: "Mezzi di soccorso da utilizzare in modo migliore"
0

di Gianluigi Negri   

«Occorrerebbe utilizzare meglio i mezzi del soccorso tecnologicamente attrezzati e soprattutto la figura dell’infermiere professionale dell’Ausl, che sale sempre a bordo dell’ambulanza nei casi di emergenza-urgenza».
Lo afferma il presidente della Pubblica assistenza Alessandro Dondi, facendo riferimento alle modalità di attivazione dei mezzi del soccorso, che scattano quando un cittadino si trova costretto a chiamare il 118 per un’emergenza sanitaria.
«Negli ultimi mesi - spiega Dondi, entrando nel dettaglio - si sono verificati più casi nei quali, sulle emergenze, non è stata chiamata, da parte della centrale del 118 che ci segnala dove e quando intervenire, l’ambulanza con l’infermiere a bordo. Sono intervenuti altri mezzi di soccorso senza infermiere, nonostante in quel momento l’infermiere professionale fosse disponibile e nonostante la nostra ambulanza sia l’unico mezzo convenzionato per le emergenze-urgenze nella fascia oraria diurna (dalle 7 alle 20), insieme all’automedica della Croce Rossa. Ciò non dipende dalla nostra volontà. E non è mai stato condiviso alcun percorso che portasse a un cambiamento delle regole di attivazione dei mezzi di soccorso».
L’infermiere professionale è una figura dipendente dell’Ausl che opera in convenzione con la Pubblica dal 1998; la presenza di questa figura, da allora, è garantita sulle 24 ore, tutti i giorni dell’anno. Secondo quanto afferma Dondi, in alcune situazioni l’infermiere non sarebbe stato chiamato - da parte della centrale del 118, che ha sede a Parma e dipende dall’Azienda ospedaliera di Parma - nemmeno ad intervenire a supporto del medico, senza che, nello stesso momento, vi fossero altre emergenze che richiedessero la presenza dell’infermiere in altri luoghi. Facendo riferimento a una delibera regionale del 2009, Dondi ricorda che «quando è necessaria la presenza del medico durante qualsiasi intervento, allora deve intervenire contestualmente anche l’infermiere professionale».
Chi, dunque, deve affrontare il problema? «Spetterebbe all’Ausl - spiega Dondi - che ha un primario dell’emergenza territoriale provinciale che lavora proprio nell’ospedale di Vaio. Le regole di attivazione dei mezzi (gestite dalla centrale operativa dell’Azienda ospedaliera di Parma, soggetto diverso dall’Ausl, ndr) dovrebbero essere più uniformi e, soprattutto, condivise con il mondo del volontariato, specialmente se e quando si intende cambiarle».
Dopo aver sollevato il problema, il presidente della Pa aggiunge: «La nostra volontà è informare i cittadini che noi disponiamo di mezzi e apparecchiature all’avanguardia (frutto di investimenti considerevoli), ma questi mezzi talvolta rimangono fermi o inutilizzati senza che, da parte nostra, se ne comprenda fino in fondo la ragione. La conseguenza, per chi ha richiesto l’intervento sanitario d’emergenza, è che in certi casi possano anche non arrivare sul posto tutte le professionalità che in quel momento sono a disposizione». Per questi motivi Dondi parla di «scarsa riconoscenza del servizio svolto dalla Pubblica, sia come associazione che come corpo volontari». E ricorda che la Pubblica non si occupa solo di emergenza-urgenza ma «garantisce anche circa 6 mila trasporti ordinari all’anno».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Cafè: vestiti anni '50

Pgn feste

Hub Cafè: vestiti anni '50 Foto

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

«Ok il prezzo è giusto», alla presentatrice cede il vestito in diretta tv

Australia

Cede il vestito in diretta: esce il seno

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Carnevale, carri e maschere all'ombra del Battistero. Corteo fino in Cittadella

Parma

Carnevale, carri e maschere dal Battistero alla Cittadella Foto Video

Parma

Concerto benefico con Frisina e il coro di Roma: coda per entrare in Duomo

Evento per i 10 anni dell'Hospice delle Piccole Figlie e per ricordare il vescovo Bonicelli, scomparso nel 2009

Parma

Straordinari non pagati: Poste condannate a risarcire portalettere Video

Prima sentenza in Italia

1commento

lutto

Collecchio piange Massimiliano Ori, lo sportivo dall'animo gentile

Aveva 51 anni

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

Appennino reggiano

Scontro fra moto: intervengono due elicotteri, un ferito grave portato a Parma 

L'altro motociclista è stato portato a Baggiovara (Modena)

SQUADRA MOBILE

Nigeriane costrette a prostituirsi: arrestata donna complice del racket

Dalle indagini, il racconto dell'odissea delle ragazze reclutate in Africa

2commenti

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

3commenti

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

3commenti

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

Elezioni

Civiltà Ducale vuole riunire il civismo a Parma

podismo

Verdi marathon: vent'anni di grande sport

Gli arrivi a Fidenza, Fontanellato, Soragna e Busseto. Saranno 2.200 gli atleti in gara

solidarietà

74mila euro da Parma a Norcia grazie a "Muscoli con il cuore"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

5commenti

ITALIA/MONDO

loreto mare

I furbetti del cartellino sono stati traditi dai loro telefonini

Padova

Curava le pazienti con "orgasmi terapeutici": medico condannato

1commento

WEEKEND

FIERE

E' iniziato Mercanteinfiera: curiosità fra gli stand Foto

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

lega pro

La Reggiana vince e si fa sotto. Il Gubbio si allontana

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia