-5°

Provincia-Emilia

Si fingevano clienti delle gioiellerie ma distraevano le commesse e portavano via i preziosi

0

Entravano in gioielleria due o tre alla volta, a volte fino a 15 persone. Erano molto eleganti, con gioielli e Rolex al polso, tutti sudamericani e pronti a comprare altri preziosi. Ma non appena i commessi si distraevano o andavano a prendere la merce esposta in vetrina, con estrema abilità rubavano i gioielli e si allontanavano. Rapidissimi e “indolori”, i malviventi agivano senza mai usare violenza.

È la banda di sudamericani individuata dalla Squadra mobile di Bologna. Una attiva da mesi fra Lombardia, Emilia-Romagna e Piemonte e tutti con precedenti per gli stessi reati. Tre dei componenti - due uomini e una donna - sono stati fermati fra Milano e Reggio Emilia e sono in carcere. Altri due sono ricercati.
A tradirli sono state, tra l’altro, le telecamere della gioielleria Veronesi che affaccia su piazza Maggiore a Bologna. Qui nel pomeriggio del 17 aprile fecero razzia di gioielli per circa 200mila euro, dopo aver riempito il negozio fingendosi clienti, in gruppetti distinti fra loro. Dalle immagini si vede un uomo che, seduto a una sedia, fa finta di aspettare la fine degli acquisti degli amici. In realtà è proprio lui la mano di velluto che arraffa i preziosi da un armadio. La banda, di stanza nel Milanese, si spostava spesso nel nord d’Italia studiando bene i bersagli (chiamati “bambas”) con appostamenti nei giorni precedenti e scegliendo il momento giusto per entrare in azione, ad esempio in occasione di fiere o andando in città termali così da poter “giustificare” la presenza di stranieri in città. Per questo noleggiava auto o prenotava camere d’albergo, sempre usando carte di credito estere.

A parte il furto a Bologna, sono cinque gli altri colpi attributi finora alla banda: il 22 giugno alla gioielleria Forti di Asti e a quella Alloro di Acqui Terme (Alessandra); il giorno dopo tre tentati furti a Valdagno (Vicenza) nelle gioiellerie Possato, Ottorino Pasetti e Soprana. I bottini variano da 70 a 100mila euro. A volte nel mirino sono finiti anche cittadini che avevano appena prelevato in banca grosse quantità di denaro o cambiato assegni e che, pedinati a lungo, venivano derubati non appena entravano in un luogo chiuso ad esempio un bar. È il caso dell’uomo derubato, per alcune migliaia di euro, il 18 giugno vicino a una filiale Bpm di Milano.
I tre fermati sono Carlos Carrillo Santiago, che ha detto di essere un messicano di 29 anni; Elsa Maria Chavez Garzon, colombiana di 50 anni; Manuel Garcia Gutierrez, sedicente messicano di 32 anni. I loro fermi, richiesti dal pm Laura Sola della Procura bolognese ed eseguiti fra venerdì e ieri, sono stati convalidati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

6commenti

PROTESTA

Le medicine? Prendetele all'ospedale

DATI

Collecchio, boom di nascite

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il fatto del giorno

Legionella: la rabbia del quartiere Montebello

3commenti

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Sequestrato tronchese gigante

8commenti

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

3commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

6commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato

1commento

SPORT

Sport

MotoGP: tutti i piloti Foto

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery