19°

Provincia-Emilia

Busseto - L'appello del vescovo Mazza: «Il santuario va restaurato»

Busseto - L'appello del vescovo Mazza: «Il santuario va restaurato»
Ricevi gratis le news
0

 Paolo Panni

Lo storico santuario diocesano di Madonna Prati di Busseto, dedicato al santissimo nome di Maria e luogo verdiano e guareschiano di particolare rilevanza, ha bisogno di urgenti lavori di sistemazione. 
 Le priorità riguardano  il rifacimento delle coperture, la sistemazione del cortile, la realizzazione dei nuovi servizi igienici e di un nuovo parcheggio, per un importo totale di oltre 240 mila euro. Ma di euro ne serviranno in tutto 623 mila per completare il progetto di riqualificazione del santuario, edificio costruito fra il 1690 ed il 1697, su progetto dell’architetto don Francesco Callegari di Roncole Verdi, e tuttora incompiuto. 
Sforzo Un progetto che, di fronte ad un significativo numero di persone, è stato presentato dall’architetto Marco Tombolato della Curia diocesana. Per giungere alla realizzazione delle opere in programma servirà lo sforzo concreto di tutti, pubblico e privato. 
Lo hanno ripetutamente evidenziato il vescovo di Fidenza, monsignor Carlo Mazza, e il sindaco Luca Laurini; con loro anche l’amministratore parrocchiale don Adriano Contestabili, il rettore don Carlo Capuzzi e monsignor Albino Buzzetti «anima» dell’importante iniziativa di cui sono state gettate le basi.  «E' un progetto che mi sta molto a cuore - ha dichiarato il vescovo Mazza - e che a sta a cuore a tutta la Diocesi. Si tratta del centro spirituale della Bassa, segno della fede e della tradizione religiosa delle nostre popolazioni. Non è un monumento qualsiasi e nemmeno una struttura solo materiale». 
Aiuto di tutti Ricordando anche gli eventi miracolosi (con diverse guarigioni accertate) che si sono susseguiti il presule ha parlato di «patrimonio di tutti: patrimonio sacro, coltivato con amore e pudore nei secoli. Perciò va trasmesso integro, e possibilmente migliorato, ai posteri; va custodito e conservato con “gelosia divina”, per cui guai a chi lo maltratta o lo usa a suo vantaggio. Guai a noi - ha ammonito - dal lasciarlo cadere in rovina. La Diocesi è, per prima, investita dal compito di custodirlo e migliorarlo ma le nostre condizioni economiche sono molto pesanti e quindi va stesa la mano, come mendicanti sereni e gioiosi: la diocesi ha bisogno dell’aiuto di tutti. Questo santuario - ha concluso monsignor Mazza - è un luogo povero, umile e dignitoso. E’ il santuario degli umili e l’intervento che si presenta è un atto di grande coraggio; un progetto che vola alto ma è anche un modo degno di onorare la Vergine Maria. Per questo mi appello alla forza, al coraggio e alla passione di tutti, certo del fatto che se saremo concordi faremo cose belle e grandi». 
Risorse Successivamente è intervenuto il sindaco Luca Laurini che, parlando dell’importanza religiosa e culturale del luogo, ha garantito che «l'Amministrazione comunale farà la sua parte, anche con risorse. Inoltre, trattandosi di un luogo verdiano (qui si conserva ancora l’armonium su cui il Cigno imparò a suonare) e guareschiano, farà parte di quelle strutture che, in previsione del bicentenario verdiano 2013, inseriremo nel programma di recupero chiedendo il contributo agli Enti sovraordinati».  Sono intervenuti anche l’amministratore don Contestabili, monsignor Albino Buzzetti e l’assessore Mazzera per ribadire che, stralcio dopo stralcio, con il tempo si potranno realizzare le opere in programma: ma servirà l’aiuto di tutti, anche dei privati cittadini. 
Priorità Le priorità evidenziate dall’architetto Tombolato riguardano la sistemazione del tetto (che presenta gravi ed urgenti problemi), del cortile e la realizzazione sia dei servizi igienici che del nuovo parcheggio. In programma anche il restauro della Casa del pellegrino (dove si prevede la realizzazione di una sala conferenze e di un luogo di accoglienza dei pellegrini), la ristrutturazione della legnaia, il tinteggio dei fabbricati e la realizzazione dei nuovi impianti elettrici.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro