21°

31°

Provincia-Emilia

La scuola prima condizione per fare vivere la montagna

La scuola prima condizione per fare vivere la montagna
0

di Beatrice Minozzi

Prosegue il ciclo di incontri inseriti nella rassegna «Incontrarsi a Tizzano». Nei giorni scorsi i consiglieri regionali Gabriele Ferrari e Luigi Villani hanno incontrato il sindaco di Bardi, Giuseppe Conti, e il sindaco di Tizzano, Amilcare Bodria, per approfondire il tema «La Regione e l’Appennino: quali progetti per il futuro?».
Il senatore Fabio Fabbri ha presentato gli ospiti e il tema, facendo riferimento anche alla delega appena data alla vicepresidente della Regione sui temi della montagna, delega fortemente richiesta dallo stesso consigliere Ferrari e sostenuta anche dalla minoranza.
«Il tema della montagna è di fondamentale importanza e nei prossimi mesi si capirà se davvero la Regione intende affrontarlo come priorità - ha esordito Villani -. E’ il momento di smetterla di pensare che i problemi relativi al dissesto o allo spopolamento siano esclusivi dei territori di montagna: sono temi che coinvolgono ampiamente anche le città a causa delle continue ripercussioni che sulla città hanno».
Villani ha poi aggiunto che è indispensabile avere un interlocutore unico, che possa affrontare in modo globale le criticità della montagna. «Si devono recuperare strategie di lungo periodo legate alla progettualità sulla montagna - ha sottolineato Ferrari -, questa è l’idea alla base della richiesta dell’assessorato alla Montagna: è necessario che tutti soggetti siano realmente coinvolti in un progetto di lungo periodo».
Il presidio sulla scuola di montagna rappresenta, secondo il consigliere, la prima condizione di base per la vita della montagna stessa. Conti ha proseguito il dibattito illustrando la teoria delle Zone franche rurali e Zone franche montane, già proposte in consiglio provinciale, un tema votato a maggioranza e sostenuto anche dal consigliere delle terre alte Agostino Maggiali. Lo stesso consiglio comunale di Tizzano ha votato all’unanimità un ordine del giorno che chiede a Regione e Governo di intervenire su questo tema ampliando le zone franche anche a territori di montagna. «Non è di secondaria importanza il tema della viabilità in montagna - ha aggiunto Bodria -. Le curve non sono né di destra né di sinistra, occorrono progetti comuni e condivisi tra Provincia e Comuni montani per trovare le soluzioni migliori alla viabilità della nostre montagne. Anche il Comune di Parma deve partecipare a questa riflessione e le soluzioni vanno studiate insieme».
«Se non si investirà su questo tema - ha concluso Bodria - ma si dirotteranno gli investimenti sulla Pedemontana come è accaduto per la scelta fatta dalla Provincia sul Distretto del Prosciutto, il territorio montano è destinato a subire un deprezzamento enorme, e con il territorio tutte le realtà imprenditoriali che qui operano». «Lo Stato non è più in grado di sostenere le stesse spese del passato - è intervenuto Maggiali -. Occorre che si individuino delle priorità, e la montagna deve essere fra queste».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse