21°

Provincia-Emilia

Piazza Berzieri, eccola finalmente

Piazza Berzieri, eccola finalmente
3

Ecco la nuova piazza Berzieri. Sono in fase di  conclusione i lavori di restyling della piazza posta di fronte al tempio del liberty che dovrebbero terminare entro agosto, in attesa dell’inaugurazione ufficiale prevista a settembre in concomitanza con le battute finali del concorso di Miss Italia. 

Il costo complessivo dell’intervento è di circa a 1 milione e 600 mila euro. Il progetto è dell'architetto  salsese, docente del Politecnico di Milano, Emilio Faroldi.
I lavori, iniziati a novembre, hanno completamente cambiato il volto della piazza, con una nuova impostazione scenica ben diversa da quella che cittadini ed ospiti erano ormai abituati a vedere da decenni. 
Il Berzieri adesso si affaccia su un piazzale completamente pedonale, e l’asfalto ha lasciato il posto ad una pavimentazione con  pietra di quarzite «perla marina», la stessa che è stata usata anche per la riqualificazione della zona del lato del Berzieri che guarda su via Bacchelli e per quello verso la palazzina Warowland. 
La grande fontana, che occupa parte del lato sinistro della piazza (guardando il palazzo termale) è ormai conclusa in tutte le sue parti e già nei giorni scorsi è stata accesa per collaudare i getti. 
Anche le zone a verde sono quasi concluse come pure l’illuminazione con la posa dei corpi luminosi (di fattura moderna, che hanno fatto storcere il naso a molti) sia su tutto il lato verso la Warowland fino a via Roma, sia in altri punti della piazza. Comunque per dare un giudizio complessivo sulla piazza bisognerà aspettare la conclusione dei lavori, ma in questi mesi di «rodaggio», da quando è stata riaperta, non sono mancati alcuni problemi, evidenziati dai cittadini stessi. Come la «scalinata» che ha provocato ripetute e rovinose cadute, con i pedoni che sono stati «traditi» dai gradini che spuntano all’improvviso, quando invece all’apparenza il selciato sembra «liscio». Gradini che hanno tradito anche alcuni automobili che hanno imboccato «abusivamente» la piazza (chiusa al traffico) da via Divisione Julia, con conseguente rottura di marmitte e tubi di scappamento delle vetture. Momentaneamente il Comune è corso ai ripari delimitando la zona con una fila di new jersey ma resta da vedere che soluzione adotterà per evitare il ripetersi di simili episodi. 
Altro «neo», le numerose macchie, alcune forse causate dai mezzi di raccolta rifiuti, che sono comparse in più punti della bella pavimentazione, ma che oggi risulta già sporca. Chiazze che «balzano all’occhio» dal momento che le mattonelle sono molto chiare.   
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • xxx

    29 Agosto @ 10.55

    la consegna non è mai stata prevista per primavera!!! MAI !!!!!!!!!!! era sempre stato detto Giugno come appariva chiaramente scritto su cartello consegna lavori... poi per colpa di un inverno alcquanto rigido si è ritardato a luglio ma comnque è un lavoro importante e dal risultato notevole.

    Rispondi

  • Hugo

    02 Agosto @ 18.05

    Un'opera che doveva terminare a primavera ed ancora permane per la stagione, se ancora possibile dir così! Fateci sapere quando finisce tutto, visto che son fatte prove di inaugurazione in cantiere! Ne frattempo hanno quasi chiuso il patrimonio dell'umanità che resterà un bel monumento. Una volta dava da mangiare ai salsesi!

    Rispondi

  • maurizio

    02 Agosto @ 14.04

    Ottimo lavoro, ottimo progetto: è stato valorizzato un monumento che andrebbe considerato patrimonio dell'umanità.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scocca l'ora di nove bellissime 50enni:  Cindy Crawford

L'INDISCRETO

Riuscireste a dire di no a queste nove bellissime 50enni?

1commento

American Airlines

rissa sfiorata

Steward colpisce con un passeggino una donna con il bimbo

1commento

Aktion T4: dal 25 aprile Lenz racconta l'olocausto dei piu' deboli

tg parma

Aktion T4: Lenz racconta l'olocausto dei più deboli Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

NOSTRE INIZIATIVE

Camminare in Lunigiana Escursioni per tutte le stagioni

Lealtrenotizie

Pedone investito in via Spezia: è grave

incidente

Pedone investito in via Spezia: è grave

Lutto

Trovato morto in casa l'avvocato Alberto Quaini

SORBOLO

Quegli attori anti-truffa che educano i cittadini

FORNOVO

Pochi iscritti alle elementari, è polemica

l'agenda

Una domenica tra feste di primavera, aquiloni e treni storici

LANGHIRANO

Il comandante dei vigili: «Massese pattugliata»

2commenti

gazzareporter

Un lettore: "Ma i vigili controlleranno anche le Harley Davidson?"

Lavori pubblici

Ecco il rinato «Lauro Grossi»

Finto carabiniere

Truffati altri due anziani

Lega Pro

Parma, tre partite per rilanciarsi

EMILIAMBIENTE

Massari: «Piena fiducia nel cda»

cadute

Incidenti in moto a Noceto e Berceto, grave una 46enne di Salso Video

Sanità

Visite «bucate», arrivano le prime multe

5commenti

verso il 25 Aprile

"Bella ciao!": in centinaia a celebrare la Resistenza delle donne Foto

unione parmense

Il wifi copre la Pedemontana

fidenza

Positivo all'alcotest, aggredisce i carabinieri insieme all'amico: arrestati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

I vecchi partiti? Meglio di oggi

2commenti

EDITORIALE

Francia: l'Isis cerca di dirottare il voto

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

televisione

Morta a 56 anni Erin Moran, la Joanie di Happy Days

francia nel terrore

Panico a Parigi per un uomo con un coltello

WEEKEND

foto dei lettori

Aspettando la 1000 Miglia: lo sguardo di Paolo Gandolfi Foto

la peppa propone

Ricetta della domenica - Tortino tricolore: uno spuntino patriottico

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi è morto, post toccante della moglie

lega pro

Verso il Sudtirol (lunedì 20.45): Parma in ritiro anticipato. I convocati Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"