12°

23°

Provincia-Emilia

Domenica la notte è...delle Pievi

Domenica la notte è...delle Pievi
Ricevi gratis le news
0

Visite guidate, musica, spettacoli, rievocazioni. E tanto altro. È ricco il programma della Notte delle Pievi 2010, che dopo il successo delle passate edizioni torna l’8 agosto per il quarto anno consecutivo per far apprezzare ai visitatori 28 gioielli del romanico del nostro territorio. Dalla Pieve di San Giovanni Battista a Contignaco a quella di Santa Maria Assunta a Fornovo, dalla Chiesa di Santa Croce a Parma alla Pieve di Santa Maria a Bardone, dal duomo di Berceto a quello di Fidenza: 28 occasioni per ammirare la volta stellata, aspettando San Lorenzo, tra canti, musica, spettacoli e visite che faranno riscoprire l’antico centro di aggregazione religiosa e sociale di questi storici luoghi di culto.
L’iniziativa, che rientra nel cartellone di Estate Fuori Città, è organizzata dalla Provincia con la collaborazione delle Parrocchie, dei Comuni e delle associazioni locali, ed è realizzata con il contributo di Fondazione Monte di Parma e Parmalat.
Tutte le pievi saranno aperte e proporranno programmi ad hoc: le visite guidate alle strutture saranno spesso seguite da spettacoli e altre occasioni d’intrattenimento, ad animare una serata che si annuncia speciale. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.
“28 pievi romaniche vengono messe a disposizione della cittadinanza e dei turisti. È un patrimonio davvero straordinario del romanico, che talvolta nemmeno i cittadini di Parma conoscono e che merita invece di essere visitato, scoperto, perché si tratta in questo modo di riscoprire un pezzo della nostra storia e delle nostre radici. È importante valorizzarlo, anche con iniziative come questa”, ha detto nella presentazione di oggi al Parma Point il presidente della Provincia Vincenzo Bernazzoli, che ha sottolineato “l’ampio lavoro di squadra” e ha ringraziato i tanti volontari impegnati.
“Si tratta di una felice intuizione di quattro anni fa – ha aggiunto l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini - in concomitanza con i 900 anni della Cattedrale di Parma. Ci saranno spettacoli, musica, cori e altre iniziative che rimandano al romanico e che hanno l’obiettivo non solo di essere un’attrazione per i turisti e per i nostri cittadini ma anche di far riscoprire questi luoghi: luoghi che sono spesso misconosciuti ai più e che sono una delle testimonianze più importanti della cultura del nostro territorio. Il nostro obiettivo come Provincia, per la cultura, è proprio questo: riuscire a rendere merito a una presenza diffusa nel nostro territorio, a una realtà ricca e varia che nel Medioevo e nel Romanico ha certamente due delle sue eccellenze”.
Don Renato Mori, che all’incontro ha rappresentato il vescovo di Parma Enrico Solmi, ha sottolineato il significato originario delle pievi e il loro valore: “Queste pievi sono sorte per testimoniare la fede in quei luoghi. Sono certamente un segno della fede dei nostri padri. Occasioni come questa sono una riscoperta del nostro passato con tutte le sue ricchezze: l’opportunità di rivivere un passato ricco anche per noi”.
Convinto il sostegno della Fondazione Monte: “Questa iniziativa si lega alla trilogia dei libri che abbiamo realizzato con la Provincia su monasteri, pievi e castelli”, ha osservato il vice presidente della Fondazione Franco Tedeschi. “Sarà una serata particolare, un evento importante: un’opportunità per i turisti ma anche per chi abita nel nostro territorio”.
In 7 delle 28 pievi coinvolte è in programma la sola visita guidata. Nelle altre alla visita guidata seguiranno concerti e spettacoli.
Peculiare la proposta del Comune di Fidenza, che organizza una visita itinerante (presentata oggi dalla curatrice Alessandra Mordacci) alla Chiesa di San Tommaso Beckett a Cabriolo, al Duomo di San Donnino e all’Abbazia di Santa Maria Assunta a Castione Marchesi.
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno l’8 agosto. Unica eccezione quella della Chiesa di Santa Giuliana di Moragnano, dove la “Notte delle Pievi” sarà il 10 agosto, giorno di San Lorenzo.

Il programma in dettaglio
- Saranno 7 le chiese nelle quali è prevista (dalle 21) la sola visita guidata: la Pieve di San Giovanni Battista a Gainago, la Chiesa di San Nicomede, la Pieve di Santa Maria Assunta a Sasso, la Pieve di San Prospero a Collecchio, la Pieve di San Pancrazio, la Chiesa di Santa Croce a Parma e la Chiesa di San Geminiano a Vicofertile (per queste ultime tre la visita è a cura della Pinacoteca Stuard di Parma).
Alla Chiesa di San Lorenzo e al Battistero di Serravalle, invece, niente visita guidata ma solo spettacolo: “I suoni e l’armonia del sacro”, Ensemble Il Continuo, Sara Dieci Organo, Isidoro Gusberti direzione.
Nelle altre 20 chiese alla visita guidata (sempre alle 21) si affiancano altri appuntamenti: alla Pieve di San Genesio a San Secondo Parmense “Musica sacra attorno a Maria” (Anna Bessi mezzosoprano, Antonio Greco organo; a cura dell’Archeoclub di San Secondo); all’Abbazia di San Bernardo a Fontevivo concerto di Alchimia Duo (Alice Caradente e Alessandra Viveri, arpe); alla Chiesa dei Santi Simone e Giuda a Sanguinaro animazione musicale con strumenti d’epoca; alla Chiesa di San Biagio a Talignano lo spettacolo “Orizzonti di suoni tra le stelle” delle voci bianche della Corale Verdi di Parma e Chiara Conti al flauto traverso; alla Pieve di Santa Maria a Bardone concerto per soprano e arpa “La preghiera nel canto, la dolcezza dell’arpa” (soprano Gabriella Corsaro, arpa Carla They); al Duomo di San Moderanno a Berceto concerto d’organo di Emanuele Andrei; alla Chiesa di Santa Maria Assunta a Zibana musica del Settecento europeo a cura della Compagnia de’ Musici; al Santuario di Santa Maria Assunta a Careno “Canti sotto le stelle” a cura del coro Il Pellegrino; alla Chiesa San Cristoforo a Borgotaro  sonata per violino solo di Giulia Di Cagno (eventi organizzato in collaborazione con l.a.m.p.i. di musica s.c.); alla Pieve dei Santi Ippolito e Cassiano a Gaione concerto della Corale Santa Maria ai Servi di Parma (Maestro Elena Rosselli, Maestro Roberto Barrali, pianoforte, Angela Gandolfo, soprano); alla Chiesa di Sant’Ilario Baganza concerto lirico “Aspettando San Lorenzo” della Corale Don Arnaldo Furlotti; alla Pieve di Sant’Ambrogio a Bazzano concerto corale; alla Pieve di San Pietro Apostolo a Tizzano concerto del Coro Voci di Parma diretto dal maestro Alessandro Remigio; alla Pieve di Casanova a Bardi “Medioevo In-cantato” con il Coro Vox Canora di Parma (a cura dell’Associazione culturale “Il Cammino Valceno”).
A Fornovo, dopo la visita alla Pieve di Santa Maria Assunta (ore 20,30), ci si sposta alle 21,30 al centro visite della Riserva Prinzera per un’osservazione delle stelle con il Gruppo Astrofili Argonauti di Parma e ristoro finale (trasferimento con mezzi propri), e a Contignaco, dopo la visita alla Pieve (alle 20,30) ci si sposta al castello per il concerto “Classici afflati” di Harmoniemusik (trasferimento con mezzi propri).
Peculiare la proposta del Comune di Fidenza, che organizza una visita itinerante: si parte alle 20,30 con la visita alla Chiesa di San Tommaso Beckett a Cabriolo per poi proseguire alle 21,15 con quella al Duomo di San Donnino a Fidenza e alle 22,15 con quella all’Abbazia di Santa Maria Assunta a Castione Marchesi, seguita da un breve momento musicale con l’Ensemble “Ferrante Gonzaga” e da un piccolo ristoro (trasferimenti da Cabriolo a Fidenza e da Fidenza a Castione Marchesi con mezzi propri).
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno l’8 agosto. Unica eccezione quella della Chiesa di Santa Giuliana di Moragnano, dove la “Notte delle Pievi” sarà il 10 agosto, giorno di San Lorenzo: alle 21 visita guidata e a seguire “Novecembalo in concerto” (Chiara Agosti flauto e Diadorim Saviola clavicembalo), a passeggio nel tempo tra musiche antiche e contemporanee.
Per informazioni:
Parma Point
Tel. 0521.931800
Siti web: www.eventi.parma.it e www.turismo.parma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

2commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel