19°

30°

Provincia-Emilia

Tutti i musei della provincia in una mappa

1

Dal Museo Guatelli di Ozzano alla Casa Natale di Giuseppe Verdi a Roncole, dal Museo Tebaldi di Torrechiara al Museo ebraico Levi di Soragna, e poi ancora la Fondazione Magnani Rocca a Mamiano, il Museo del Mondo Piccolo a Fontanelle, il Museo dei lucchetti di Cedogno, il Museo del Risorgimento Tanara di Langhirano, il museo del Duomo di Berceto, e tanti altri ancora. Sono 39 le strutture riportate nella cartoguida dei musei della provincia di Parma, un agile e utile strumento di consultazione che da oggi è a disposizione del territorio.
L’iniziativa è ideata e coordinata dalla Provincia, che l’ha realizzata con il contributo di Banca Monte Parma. Capofila del progetto è la Fondazione Museo Ettore Guatelli di Ozzano Taro, che raccorda le iniziative e la rete dei musei.
La nuova cartoguida realizzata da Edicta contiene da un lato schede e informazioni pratiche di tutte le 39 strutture museali presenti, e dall’altro la cartina vera e propria, con i musei collocati sul territorio e contrassegnati da specifici colori: le strutture sono state infatti raggruppate in 8 percorsi tematici (“Collezionando passioni”, “Storie di uomini e cose”, “Cultura del cibo”, “Luoghi della tradizione religiosa”, “Gente di Po”, “Forme della natura”, “Tra antiche mura”, “Per non dimenticare”), ciascuno caratterizzato da un proprio simbolo e da un proprio colore. È in distribuzione gratuita nei musei, negli uffici turistici, al Parma Point; on line è su www.turismo.parma.it.
L’obiettivo è quello di offrire al fruitore, turista o cittadino di Parma o del Parmense, una vera e propria mappa del musei del territorio, con tutte le informazioni pratiche utili alla visita, dando l’idea anche “visiva” di un vero e proprio sistema museale. La novità più significativa è infatti proprio questa: i musei del Parmense non si presentano da soli ma in rete, ed è proprio la rete l’elemento su cui la Provincia punterà anche per la loro promozione sui circuiti italiani di turismo culturale e sui siti web specializzati.
“Sono musei con caratteristiche e storie molto diverse, che qui si mettono a disposizione del territorio in una cartoguida pensata in modo moderno e intelligente”, ha detto nella presentazione di oggi al Parma Point l’assessore provinciale alla Cultura Giuseppe Romanini. “Questo vuole essere anche l’inizio del percorso di costituzione di una rete: un vero e proprio sistema dei musei del territorio, un sistema organico che lavori insieme e arrivi a fare una promozione coordinata. Dietro questa idea c’è una scelta molto precisa: la consapevolezza del valore di queste realtà, che possono avere un ruolo importante nel consolidare una cultura dell’identità di un territorio. Un tema, questo, che in una fase di forte globalizzazione ha un valore indiscusso”. Da Romanini anche l’annuncio dei prossimi passi del sistema museale: “In autunno firmeremo un protocollo d’intesa con i musei, per dare avvio formale alla costituzione del sistema”.  Sempre in autunno partiranno inoltre workshop tematici per gli operatori dei musei, che così potranno incontrarsi, confrontarsi e avere utili occasioni di scambio.
“I progetti veri sono quelli che recuperano quello che c’è già, lo valorizzano e lo mettono a sistema: qui sta il discorso di fondo di questa iniziativa, che comincia con la cartoguida ma che vuole andare ben più in là. L’obiettivo è appunto quello di fare rete, di lavorare insieme e di fare “massa critica”: un metodo apprezzabile, importante anche per fronteggiare momenti di crisi come quelli che stiamo vivendo - ha osservato la vice presidente della Fondazione Museo Guatelli Caterina Siliprandi -. Ettore Guatelli nel costruire la sua collezione aveva avuto un’intuizione geniale, ma non si era accontentato: chiedeva continuamente aiuto agli altri, la sua curiosità lo faceva interrogare costantemente tutti. In lui c’era una fondamentale idea della circolarità della conoscenza: questa stessa idea dovrebbe animare il nostro sistema”.
Pieno appoggio da Banca Monte Parma, che “anche in questo modo – ha osservato Erico Verderi, responsabile del Servizio di segreteria generale e relazioni esterne - sostiene un territorio in cui è fortemente radicata e dove vanta una presenza assolutamente significativa, con un presidio ad oggi di 50 filiali. È nello spirito di Banca Monte sostenere le migliori espressioni del territorio, quelle che consentono di tenere vive tradizioni e cultura che sono le stesse di una banca come la nostra”.
A comporre il Sistema museale della provincia di Parma sono le tante, diverse realtà che custodiscono la storia e le tradizioni del Parmense e lo straordinario patrimonio culturale sparso nei diversi angoli della provincia. Nelle 39 strutture che ad oggi fanno capo al sistema si va dalle realtà istituzionali e già strutturate alle iniziative che devono tutto al genio e alla passione di privati cittadini; 6 di questi Musei sono infatti riconosciuti come “Musei di qualità” dalla Regione Emilia Romagna e dall’IBC per le loro carattistiche e i loro standard qualitativi. Realtà diverse che testimoniano la storia di questa terra, le sue tradizioni, le sue peculiarità, i suoi protagonisti, gli usi e costumi delle diverse aree della provincia, il suo ambiente così particolare, le arti figurative e tanto altro ancora. Sono tante “porte” d’ingresso e di scoperta del nostro territorio, che danno al visitatore la sensazione di incontrare qualcosa di speciale.
 
I 39 musei e gli 8 percorsi tematici
 
1. Collezionando passioni
Fondazione Magnani Rocca - Mamiano
Museo Renato Brozzi - Traversetolo
Museo dei lucchetti - Cedogno
Museo del disco e della liuteria - Noceto
Museo della tipografia - Noceto
Museo Martino Jasoni - Corchia
 
2. Storie di uomini e cose
Museo Guatelli - Ozzano Taro
Museo uomo - ambiente - Bazzano
Museo di storia e civiltà - Varano Marchesi
Museo “Gli Orsanti” - Compiano
Museo dell’ emigrante - Tarsogno
Museo Riccardi - Zibello
Museo Concerto Cantoni - Coltaro
Museo dell’ingegno popolare - Colorno
 
3. Cultura del cibo
Museo del Parmigiano Reggiano - Soragna
Museo del salame - Felino
Museo del Prosciutto di Parma - Langhirano
Museo del pomodoro - Collecchio
 
4. Luoghi della tradizione religiosa
Museo diocesano - Fidenza
Museo del Duomo - Berceto
Museo ebraico Fausto Levi - Soragna

5. Gente di Po
Museo del mondo piccolo - Fontanelle
Archivio di Casa Guareschi - Roncole Verdi
Museo Casa Barezzi - Busseto
Museo Giuseppe Verdi - Busseto
Casa natale Giuseppe Verdi - Roncole Verdi
Centro del boscaccio - Diolo
 
6. Forme della natura
Seminario - Bedonia
Museo paleontologico - Salsomaggiore terme
Museo del Parco dello Stirone - Scipione
Museo del Parco del Taro - Collecchio
Museo dei Boschi - Sala Baganza
 
7. Tra antiche mura
Museo Rocca Sanvitale - Fontanellato
Museo della civiltà valligiana - Bardi
Museo Tebaldi - Torrechiara
Musei del Castello - Compiano
 
8. Per non dimenticare
Museo del Risorgimento F. Tanara - Langhirano
Museo della Resistenza - Sasso
Museo del Risorgimento - Fidenza

Informazioni generali:
PARMA POINT
TEL. 0521 931800

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luigi Boschi

    05 Agosto @ 17.09

    Si sono dimenticati i principali musei: tutti i Municipi del territorio e i Palazzi della Provincia. Una degustazione antiquariale della funzione pubblica con la possibilità di intrattenersi con operatori nei giochi di ruolo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Naufragio

colombia

La nave barcolla poi affonda: 6 morti

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cani da adottare

ANIMALI

Cani da adottare

Lealtrenotizie

Furto ai danni delle strutture sportive presso la sede del Campus Universitario

polizia

Blitz dei ladri nella notte al Palacampus

Elezioni 2017

Federico Pizzarotti rieletto sindaco con il 57,87% dei voti La festa (foto)

Ecco come sarà il nuovo Consiglio

19commenti

parma

Furto da "Amor di Patata", all'ombra del duomo: è sparita la cassa

Il caso

Casaltone, un paese diviso in due

1commento

scuola

Maturità: oggi la terza e ultima prova scritta

Asessuali

Vivere in astinenza: il documentario della parmigiana Soresini

1commento

Serie B

Le avversarie del Parma ai raggi X

industriali

Upi, oggi l'assemblea al Regio con il ministro Delrio. Diretta Tv Parma (16:45)

Poggio di Sant'Ilario

Dà fuoco alla stanza e ustiona moglie e figlia

Lutto

Laurano dice addio a «Ester» la centenaria

Fidenza

Piazza Grandi, operazione recupero archeologico

Integrazione

Fine del Ramadan, una festa condivisa

1commento

Promozione

Apolloni: «Felice per questa B»

BALLOTTAGGIO

"Effetto Parma" festeggia. Pizzarotti: "Altri cinque anni entusiasmanti" Video

L'intervista di TvParma: "Penso che per questa vittoria abbiano pesato la nostra concretezza e i nostri contenuti"

9commenti

elezioni 2017

Lavagetto (Pd): "Ora riflessione ma possiamo imparare dalle cose fatte bene" Video

1commento

elezioni 2017

Ballottaggio, affluenza al 45,17%

Calo in tutti i Comuni dell'Emilia-Romagna 

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

2commenti

ITALIA/MONDO

elezioni 2017

Il trionfo-ritorno del centrodestra: 16 capoluoghi, presa Genova. Crollo del Pd

Boretto

La villetta va a fuoco, famiglia salvata dal gatto

SOCIETA'

televisione

Rissa al Grande Fratello UK: interviene la security Video

elezioni 2017

Genova: elettore al seggio con cane al seguito Foto

SPORT

formula 1

Gara pazza. Hamilton e Vettel fanno a botte. E Ricciardo brinda...

SERIE A

Donnarumma inneggia a Raiola, poi si scusa con i tifosi. Dopo l'Europeo incontro con il Milan

MOTORI

MINI SUV

Citroën: la C3 Aircross in tre mosse

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande