15°

Provincia-Emilia

«Spese troppo alte: in centro gli spettacoli non hanno futuro»

0

 Pietro Furlotti

«Cara movida, ma quanto mi costi?». I baristi del centro di Noceto si lamentano per i troppi passaggi burocratici e gli elevati costi che debbono sostenere quando organizzano eventi rivolti alla comunità. Che si parli di movida o di un semplice pianobar le cose non cambiano e lo scontento regna sovrano all’ombra della Rocca. Tutti propongono all’Amministrazione comunale delle soluzioni che possano contribuire a rendere vivo il centro del paese che spesso, nelle sere d’estate, è deserto. 
«Per fare suonare un complesso nell’area antistante il locale - ha detto un barista del centro che preferisce mantenere l’anonimato - ho pagato in tutto quasi 800 euro, una cifra esagerata. I costi della Siae, quelli dell’Arpa, l’occupazione del suolo pubblico, 0,55 euro al metro quadrato, e il visto di un geometra iscritto all’albo sono solo alcune delle spese e ogni permesso deve essere presentato con una marca da bollo da 14.62 euro. Il Comune dovrebbe fare delle autocertificazioni per venirci incontro». 
Il più arrabbiato di tutti è Franco Bernuzzi del bar «Gèlo»: «Faccio i complimenti al sindaco Pellegrini per il suo operato, tranne per la scelta degli assessori al Commercio e ai Grandi eventi dei quali chiederei le dimissioni. Per i giovani non c'è praticamente nulla, sono rimaste le feste del nocino e quella dei nonni che sono pensate per cittadini di età avanzata. Se si continua di questo passo, il centro di Noceto morirà tra sei mesi. Organizzare feste per i ragazzi, infatti, è diventato impossibile visto che i costi sono maggiori dei guadagni e nessuno sembra volerci aiutare. Non è ammissibile, poi, che i giovani vadano nei bar di Medesano o Varano perché là c'è più vita. Pur pagando, non mi è consentito nemmeno sistemare una sedia in piazza nel giorno del mercato». Per lui, però, una soluzione c'è: «Non serve certo un miracolo, bastano assessori capaci. Un consiglio che potrei dare al Comune è quello di concedere all’inizio dell’anno un unico permesso valido per tutti. Sono aperto al dialogo, ho diverse idee da proporre agli amministratori». 
Marco Taciti, titolare del «Caffè Commercio» e presidente dell’Ascom Noceto, ha aggiunto «Non ci è possibile fare nulla per i giovani e i nocetani in generale, ci sono costi elevati. Da parte del Comune, poi, c'è poca chiarezza su quali siano le procedure da tenere. Servirebbe una maggiore operatività e disponibilità tra gli assessori delegati. Personalmente mi basterebbe, nelle sere d’estate, un chitarrista che reca pochissimo disturbo, niente di più, ma ci ho quasi rinunciato. Auspico anche una maggiore collaborazione tra i bar del centro».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Arrestate due cittadine rumene

cittadella

Scippavano anziani: rom arrestate da un poliziotto fuori servizio

INCHIESTA

Alberi, sigilli a una casa famiglia per anziani. Tre indagati

da mantova a parma

Furto a un distributore, un moldavo in manette

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

Consiglio comunale

Rifiuti e sicurezza: oggi Consiglio comunale Diretta dalle 15

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

3commenti

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

FOCUS

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

2commenti

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

2commenti

TREVISO

Il Comune licenzia dipendente assenteista

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia