Provincia-Emilia

Colorno - Conti, battaglia sulle varianti urbanistiche

0

 Rino Tamani

Le varianti urbanistiche hanno surriscaldato l’ultimo consiglio per il dibattito tra il consigliere della Lega Nord Cesare Conti e l’assessore all’urbanistica Marco Boschini.   L’assessore e l’architetto del Caire, Martina Zucconi, hanno presentato le varianti al Piano operativo comunale (Poc), 7 cartografiche e 2 normative, riguardanti richieste di privati e dell’ufficio tecnico e quelle al Piano strutturale comunale (Psc), con un  intervento di rinaturazione di circa 100 ettari nell’area golenale del Po a Sanguigna, e dell’area a ridosso dell’ansa del torrente Parma situata dietro via Mazzini.  
«Abbiamo ritenuto -  ha puntualizzato l’assessore -  di non assecondare richieste di nuovi insediamenti residenziali, bensì quelle di attività imprenditoriali che ottimizzano gli spazi esistenti senza ulteriore consumo di suolo». Si tratta di ampliamenti del supermercato Lidl, dell’azienda Antonioli e di Prefabbricati Parma, che porteranno nelle casse del Comune 300 mila euro.
   «Sulla rinaturazione di Sanguigna -   ha affermato Conti -  già  circa 10 anni fa avevo chiesto all’amministrazione comunale di concedere la possibilità di scavare inerti nella golena del Po   a condizione che il titolare dell’attività estrattiva riconoscesse al Comune la cessione delle aree o una serie d’interventi compensativi a beneficio della comunità colornese. All’epoca esistevano opportunità di ottenere introiti dall’Unione Europea per la gestione delle aree rinaturalizzate».
 «Abbiamo perso quel treno per miopia degli amministratori di allora - ha aggiunto Conti - e  oggi cerchiamo di salire su quello che sta passando, ma l’accesso a finanziamenti comunitari è più difficoltoso e complesso. Gestire quelle aree potrà essere problematico, perché si tratta di terreni facilmente alluvionabili, spesso danneggiati dalla piena del Po». 
«Il ritardo è dovuto alla richiesta di ulteriori passaggi richiesti dalla Provincia», ha obiettato Boschini.  Per quanto riguarda l’area Bilzi, la variante urbanistica del 2009 prevedeva la concessione gratuita dell’intera area strategica per il paese, da utilizzare a verde pubblico e in minima parte a parcheggio, in cambio della possibilità per il proprietario di costruire una congrua volumetria di alloggi in via Filippina. «La questione -  ha affermato Conti -  si trascina ormai da decenni e le varie amministrazioni che si sono succedute hanno cercato in vari modi, ma senza risultati, di raggiungere un accordo con la proprietà. Anzi, ne è sorta una causa. Il comune ha dovuto pagare al proprietario 32 mila euro tra danni e spese legali. Anche l’attuale amministrazione ha cercato di trovare un accordo, ma ha dovuto fare marcia indietro rispetto alla variante 2009, tornando a classificare l’area Bilzi come agricola. In pratica non se ne fa più niente.  Ci saremmo aspettati la cancellazione anche della volumetria  inserita nella futura lottizzazione di via Filippina come contropartita per la cessione del terreno dell’ansa del Parma. Invece, stranamente, è rimasta ed è stata attribuita agli altri lottizzanti/proprietari. Mentre da una parte l’Amministrazione porta avanti tutta una serie di romantici discorsi sulla sostenibilità ed ecocompatibilità delle attività edilizie e produttive e si erge a paladina della tutela del territorio e del paesaggio agrario contro il consumo di suolo, dall’altra, unicamente per fare cassa, non solo concede ai privati di realizzare continuamente nuovi quartieri, ma addirittura s'inventa imprenditore edile e specula, trattenendo per sé alcuni lotti da vendere in futuro sul mercato. Tutto ciò avviene senza alcuna indagine sul mercato immobiliare colornese con  troppe nuove case in rapporto alle richieste. Senza contare tutte le aree già classificate come residenziali, ma ferme a causa della crisi».  
L'assessore ha ricordato che «per il 95 per cento dei comuni l’unico modo di far cassa resta il consumo di suolo».  Le varianti sono state approvate dalla maggioranza, contrario Conti; astenuti gli altri gruppi  di   minoranza. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito: è gravissimo

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)