-0°

12°

Provincia-Emilia

Palanzano - Il Comitato Vaestano insorge: no alla centrale

Ricevi gratis le news
1

Beatrice Minozzi

Fino a poco tempo fa a Palanzano si sentiva spesso parlare del Comitato Giarola, sorto per dire no al progetto che prevedeva la costruzione di una centrale a biomasse a Borgo Giarola, piccola località alle porte di Palanzano. Ora è più frequente sentir parlare di Comitato Vaestano. Il motivo è semplice. «Pensavamo che fosse tutto finito, che la centrale a biomasse fosse solo un brutto ricordo - spiegano i componenti del Comitato Vaestano -, e invece abbiamo scoperto che sì, la centrale non l’avrebbero più fatta a Giarola, ma che in compenso sorgerà in località Nacca, alle porte di Vaestano». Gli abitanti della frazione non ci hanno pensato due volte ed hanno costituito il comitato, presieduto da Franco Ferrari, che in poco tempo ha raccolto qualcosa come 550 firme. «Terra, aria e acqua sono i tre elementi che rendono preziosi luoghi ancora incontaminati come l’alta Val d’Enza e la Val Cedra - continuano dal comitato, che non vuole fare della sua causa una questione politica -. Sono i giacimenti che gli abitanti delle montagne dovrebbero godere in prima persona e trasformare in fonti di benessere anche economico, rispettando il loro equilibrio e lavorando per la loro protezione. Una nota stonata, improvvisamente, potrebbe rovinare l’equilibrio millenario: nel bel mezzo di una piccola, appartata valle si vorrebbe costruire una centrale che si alimenterà anche con le scorie di altri mondi già degradati». 
La centrale sarà costituita da due impianti separati ma collegati tra loro, ognuno dei quali avrà una potenza di 999 kw. Uno funzionerà a biomasse, e l’altro a syngas, «ovvero un gas di sintesi - spiegano -. Ma cosa ci si potrà bruciare? Di tutto, dalla legna, ai resti della produzione agricola, fino ad arrivare ai rifiuti. Quando diciamo di tutto intendiamo proprio di tutto. Sarà un impianto industriale inserito in un ambiente incontaminato». Di nuovo: terra, aria, acqua «ma questa volta non come le esecutrici della volontà di una natura buona - continuano i componenti del comitato -, bensì come vittime predestinate di uno dei tanti errori che l’uomo, in buona o in malafede, da sempre commette». Il comitato ha chiesto più volte un incontro con l’Amministrazione comunale, «ma non abbiamo avuto risposte di alcun tipo - spiegano -. Non siamo stati interpellati e neppure avvistati del progetto, che non ci hanno permesso neppure di vedere». «La terra sarà percorsa da grossi mezzi che transiteranno su vie di comunicazione non adatte - spiega Ferrari -, l’aria accoglierà fumi, vapori, odori che questo luoghi non avrebbero mai prodotto. L’acqua scorre a pochissima distanza dall’impianto e ne riceverà gli scoli». La domanda sorge spontanea: Palanzano e Vaestano hanno bisogno di tutto questo? «Sul piano della sensibilità no di certo, ma sul piano della razionalità si può aggiungere che quest'iniziativa non si sostiene da sola, non nasce per rigenerare un valore a partire da scarti prodotti su questo territorio, ma dovrà attirarne da altri luoghi». Quali scarti? Di quali e quanti mezzi di trasporto ci sarà bisogno? «La dimensione di impianti così grossi ben si adatta a livelli di produzione di liquami o cippato da segherie o grosse aziende - risponde Ferrari -, ma a Vaestano c'è tutto questo? La risposta è: no. E allora perché investire in tutto questo e non in un altro progetto?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • guido

    31 Agosto @ 20.23

    non ci sono le materie prime in loco, non ci sono le strade per far passare le decine di camion necessari, cui prodest?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vasco Rossi nel 2018 sarà a giugno negli stadi

musica

Vasco Rossi torna negli stadi: appuntamento a giugno 2018

1commento

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per tour estivo

musica

Lenny Kravitz a Verona e Lucca per il tour estivo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

allarme maltempo

L'Enza e il Taro fanno paura: vertice notturno. Sorbolo, ponte chiuso fino a domani (Paura a Vignale: il video)

5commenti

Incidenti

Corcagnano e via Spezia: due pedoni investiti, sono in gravi condizioni Video

ordinanze

Ghiaccio, maltempo e zone in Appennino senza luce: ecco le scuole che resteranno chiuse

MALTEMPO

Ghiaccio (le foto) e black-out, Lucchi: "Berceto in ginocchio" Video: il Baganza fa paura

anteprima Gazzetta

Un altro grave incidente sulla Massese

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

Ladri, rifiuti, droga: non c'è pace. Ma qualcuno "resiste". Parlano i commercianti

4commenti

autostrada

Auto si capovolge in A1 a Campegine: conducente illeso Foto

ieri sera

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

28commenti

squadra mobile

Vicofertile, quattro kg di droga in casa del pusher "impenitente" Video

3commenti

legambiente

La Brescia-Parma tra le peggiori linee ferroviarie d'Italia con la Circumvesuviana e l'Agrigento-Palermo

3commenti

GAZZAFUN

Dagli ex alle coppe vinte: 10 quiz per sapere tutto del Parma

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

1commento

tg parma

Guerra: "Per Fedez nessuna location bocciata. In settimana l'annuncio"

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

1commento

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Berlusconi ritorna: non farà da spettatore

di Stefano Pileri

UNIVERSITA'

Smart Production Lab 4.0 al servizio del futuro

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

COREA DEL NORD

Pyongyang prepara la guerra batteriologica?

manhattan

Esplosione a New York: "Bombardano il mio Paese (Bangladesh) volevo vendetta" Mappa - Foto - Il momento dell'esplosione

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

calcio

Ottavi Champions: Juve con il Tottenham, Roma con lo Shakhtar. L'Europa League

SOCIETA'

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

emendamenti

Manovra: salta la stretta sull'uso dei cellulari in auto

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS