11°

Provincia-Emilia

Traversetolo - Il caso di via Mori surriscalda il Consiglio

Traversetolo - Il caso di via Mori surriscalda il Consiglio
Ricevi gratis le news
0

 Chiara Reggiani

Non si placa la polemica scatenata dall’intitolazione di una via all’ufficiale fascista Paride Mori e dalla successiva revoca. Durante il Consiglio comunale di giovedì sera si è discusso ancora della questione che da oltre un mese infiamma il dibattito politico traversetolese.  
 Il capogruppo di minoranza Clemente Pedrona ha presentato un’interrogazione per avere chiarimenti sulla vicenda. «Vogliamo sapere - spiega Pedrona - quali sono state le responsabilità della giunta comunale, se era stato affidato e a chi il compito di fare gli approfondimenti necessari sulla vita di Mori e se l’amministrazione era a conoscenza dei suoi trascorsi».
 «Non vogliamo - aveva scritto inoltre Pedrona in una lettera alla Gazzetta - che il nostro Comune sia messo in ridicolo per colpa della leggerezza e del pressapochismo di qualche amministratore che non ha fatto il suo dovere».  
 Il sindaco Alberto Pazzoni ha ribadito la sua posizione: «C'è un tentativo da parte della minoranza di strumentalizzare questa vicenda e di mettere in cattiva luce il paese. La verità è una sola: in commissione toponomastica Alberto Zanettini presentò Paride Mori come cittadino traversetolese ufficiale dell’esercito morto a Gorizia. Noi abbiamo sbagliato a dare credito a una persona che in quel momento ricopriva la carica di consigliere comunale, pensando che agisse con la logica di chi rappresenta le istituzioni».   
Alberto Zanettini aveva invece dichiarato che «il sindaco era perfettamente al corrente della vita di Mori». «Sia ben chiaro - aveva raccontato Zanettini alla Gazzetta - che spiegai com'era caduto Paride Mori e da chi era stato ucciso, quindi nulla di scandaloso. Ora mi meraviglio che il sindaco si rimangi quanto deliberato». 
A queste dichiarazioni aveva risposto Ginetto Mari, all’epoca membro della commissione toponomastica, accusando Zanettini di avere omesso particolari fondamentali della biografia di Mori. Al fianco di Mari si era schierato anche l’assessore al commercio Gianni Bellini. 
Anche durante la seduta del consiglio comunale, Bellini ha ribadito le sue posizioni. «Non si può credere - dichiara Bellini - che tutti i membri della commissione toponomastica fossero a conoscenza dei trascorsi di Mori perché non avrebbero mai fatto passare il suo nome. E’ Pedrona con le sue illazioni a mettere in ridicolo il nostro paese».  
 Pedrona ha poi ricordato una frase riportata dai giornali che il sindaco avrebbe pronunciato al momento dell’inaugurazione della via: «Il suo sacrificio, anche se combatté per una causa non giusta, merita di essere ricordato dalle nuove generazioni». Ma Pazzoni si è  difeso: «Quella frase forse è stata male interpretata, non significa che ero a conoscenza dell’appartenenza fascista di Paride Mori. Intendevo solo dire che non era un partigiano».  
 Insoddisfatto delle argomentazioni Clemente Pedrona: «E' stato un atto di grave leggerezza da parte dell’amministrazione comunale». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Karma: la notte di J.L. David

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

Sei un esperto di... tutto! Rispondi ai nostri 10 quiz

GAZZAFUN

Pronto ad un nuovo ripasso di cultura generale? Provaci subito

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi: foto

PARMA

Striscioni per ricordare Giulia davanti al liceo Marconi Foto

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

3commenti

VIA GORIZIA

Apre la portiera dell'auto e un uomo lo minaccia con un coltello: un arresto per rapina

Il giovane minacciato è fuggito e ha chiamato i carabinieri. In manette un tossicodipendente

ENZA

Si lavora per il ripristino delle sponde di Enza e Parma Video

tg parma

Fango, acqua, lavoro e tanta amarezza: parlano gli sfollati di Colorno Video

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

1commento

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

INFOMOBILITY

Sosta e transito nelle Ztl: ecco come rinnovare il permesso per il 2018 

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

tg parma

Ospedale dei bambini: i giocatori del Parma diventano... Babbo Natale Video

Rispettata la tradizione dell'iniziativa benefica a favore dei più piccoli

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

6commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

PARMA

I torrini del Battistero danneggiati: arrivano le impalcature Foto

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

La Commissione Ue contro Ryanair: "Lo sciopero è un diritto fondamentale"

BOLOGNA

Peculato: condannato l'ex capogruppo Pd in Regione Marco Monari

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

RUGBY

Carlo Orlandi (Zebre): "Cerchiamo di migliorare il possesso palla" Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

CONSIGLI

Nozze rovinate: la sposa è allergica alla torta

MOTORI

NOVITA'

Nuova Audi RS4 2017, il ritorno del V6 biturbo

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS