-2°

Provincia-Emilia

«Giacomo ci ha insegnato a vivere con amore e generosità»

«Giacomo ci ha insegnato a vivere con amore e generosità»
0

Roberto Cerocchi

Ieri pomeriggio una folla di parenti e amici si è raccolta davanti alla chiesa di San Giovanni Battista a Sant'Andrea Bagni per partecipare alla cerimonia funebre di Giacomo Cantarelli.
Il 39enne era deceduto a causa di un malore che lo ha colto venerdì sera nella sua abitazione: mezz'ora prima era   stato punto da diverse vespe a Felegara, mentre stata tagliando dell’erba sotto ad alcune piante da frutto. Sapendo di essere fortemente allergico era corso a casa con l’auto per prendere le pastiglie di cortisone. Ma non è bastato.
 Ad attendere l’arrivo del feretro molti  amici. «Per tutti noi -  ricorda addolorato Giovanni Elsano - era più che un amico; le nostre famiglie da tempo sono legate da un affetto profondo. I nostri figli sono cresciuti insieme e lui era il beniamino dei bambini. Aveva una grande capacità di affrontare tutto con ottimismo e mai lo abbiamo visto arrabbiato con qualcuno:  riusciva a sdrammatizzare ogni situazione». «La sua Cecy (la moglie Cecilia, ndr) era il centro della sua vita e non affrontava mai niente senza di lei. Giacomo ha lasciato un vuoto incolmabile e le nostre vite non saranno più le stesse da quella maledetta sera». «Ancora non riusciamo a credere che non ci sia più - è il commento con le lacrime agli occhi di Angelo e Debora Pugolotti - Sabato saremmo dovuti partire per trascorrere qualche giorno in montagna come facevamo ormai da qualche anno. Lo ricordiamo, infatti, allegro e spensierato ed era il ragazzo più bravo del mondo. Amava la sua famiglia e noi speriamo ancora che tutto questo sia solo un brutto sogno». Purtroppo, è tragica realtà.
Il feretro è arrivato accompagnato dalla moglie Cecilia, dai figli Lorenzo e Martina e dai parenti. A celebrare il rito funebre monsignor Sergio Sacchi coadiuvato dal parroco di Sant'Andrea Bagni don Ettore Bonani. All’omelia il celebrante, che aveva unito  Giacomo e Cecilia  in matrimonio sette anni prima, ha  esortato i familiari a vivere in quell'amore e generosità che il 39enne ha dato in questi anni alla sua famiglia, con la certezza che Giacomo sarà vicino ai suoi cari nel lungo cammino che ancora dovranno fare in suo ricordo. Al termine  Cristian Ferrari ha letto una poesia. «Fate come se io fossi ancora fra di voi!»: questo il messaggio inviato a tutti.
 Al termine un applauso scrosciante ha salutato Giacomo. Un lungo corteo di auto ha accompagnato Giacomo al cimitero di Felegara, dove è stato sepolto a fianco della madre Pierina Cattani. In chiesa, a fianco della bara,  i gagliardetti del gruppo Aido di Noceto, di cui Giacomo era stato uno dei fondatori nel 2002 e da allora segretario, e dell’Avis Noceto dove era entrato nel 1994. A settembre avrebbe ricevuto il distintivo d’oro per le 35 donazioni.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Arrivano i carabinieri: ladri in fuga

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

1commento

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Domani, al Tardini (14.30) il Teramo. Le altre partite del Girone B

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

11commenti

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

13commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

1commento

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Fanno la saltare cassa ma bruciano i soldi e rompono l'auto per la fuga

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti