Provincia-Emilia

L'ombra della 'ndrangheta dietro le fiamme alla Oppimitti?

L'ombra della 'ndrangheta dietro le fiamme alla Oppimitti?
Ricevi gratis le news
6

Spenti gli ultimi focolai, sul capannone dell'Oppimitti oltre all'odore acre del fumo grava un'ombra lunga e pesante. Si è trattato di un incendio doloso, quello divampato nel magazzino della carta e del cartone? E se sì, chi è stato ad appiccare il fuoco?I sospetti portano lontano, fino alla criminalità organizzata, soprattutto la 'ndrangheta, che ha fatto dello smaltimento dei rifiuti uno dei capitoli principali del proprio «business». Per ora si tratta solo di un dubbio, che deve essere verificato e non viene affatto trascurato da parte degli inquirenti. A dargli un certo spessore sono le analogie con una serie di roghi scoppiati in altre parti d'Italia.

L'articolo completo è sulla Gazzetta di Parma in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • alex

    11 Agosto @ 21.57

    Per troppo tempo abbiamo fatto finta di nulla, tanto "al nord la mafia non c'è", come continua a sostenere ancora qualche politico. Le infiltrazioni dei clan sul nostro territorio utilizzano metodi ormai ben noti agli inquirenti (ricordiamo la recente operazioni antimafia nell'hinterland milanese): appalti nei lavori pubblici, immisione di denaro da ricilclare sul mercato, usura, acquisizione di aziende ecc. Credo che comunque tutti noi dobbiamo fare la nostra parte, non accettando pressioni e intimidazioni e denunciando se necessario.

    Rispondi

  • Luigi

    11 Agosto @ 19.08

    L'ombra della 'ndrangheta ? Più che ombra io direi alla luce del sole....

    Rispondi

  • massimo

    11 Agosto @ 15.42

    Ultimamente ci sono troppe autocombustioni e un aumento di imprese "edili" nella provincia di parma

    Rispondi

  • PIERLUIGI

    11 Agosto @ 15.18

    Non mi stupirei, visto che come scrivo da tempo ormai la criminalità mafiosa si è spartita il territorio e il Questore e l'ex Prefetto sono rimasti gli unici a dire che non è così. Forse aspettano di vedere se ci sarà qualche sparatoria in mezzo alla strada prima di dichiarare come stanno effettivamente le cose.

    Rispondi

  • gian luca

    11 Agosto @ 12.58

    Se si tratta veramente di intimidazioni mafiose bisogna che chi è coinvolto parli : bisogna colpire duro questi criminali senza esitazione e se chi è coinvolto si lascia intimidire finiremo come molte regioni del sud dove lo stato è assente e domina la malavita... Anche se qui da noi si sono già infiltrati da anni e non usano medodi così eclatanti , preferiscono i guanti bianchi , penso ce ne siamo già accorti , povera nostra città... Cmq lotta senza quartiere , è l'unica speranza.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Un'onda che sembra arrivare dal film Point break

Portogallo

Onde gigantesche come nel film Point break

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

1commento

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

tennis

Seppi saluta Melbourne, Nadal e Cilic ai quarti

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova