15°

28°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore - Addio al pasticciere Bruno Tosi

Salsomaggiore - Addio al pasticciere Bruno Tosi
Ricevi gratis le news
0

Se n'è andato Bruno Tosi, maestro pasticcere salsese molto conosciuto e stimato. La città termale ha perso così un pezzo della sua storia, ma soprattutto la figura di un uomo che ha dedicato la vita al lavoro e alla famiglia e - grazie alla nota pasticceria fondata con il fratello - ha aiutato a diffondere la notorietà di Salso come luogo di cure termali, di benessere e di prodotti buoni e genuini.
Avrebbe compiuto 72 anni il prossimo 26 agosto. E' spirato all'ospedale di Vaio, dove era ricoverato per l'aggravarsi di una malattia che lo aveva aggredito tre anni fa, ma che non gli aveva mai tolto la voglia di  far conoscere e di insegnare la sua grande passione: l'alta pasticceria. La sua scomparsa ha suscitato profondo cordoglio in tutta la città. Tosi era una vera e propria «istituzione» a Salso. La sua rinomata pasticceria, fondata insieme al fratello Renzo, vide la luce nel 1962, dopo un apprendistato da garzone alla storica pasticceria Provinciali di via Cavour a Parma. Originari di Parma, Bruno e Renzo,  rilevando quella che era l’allora pasticceria «Parco», aprirono a Salso l’attività  che ancora oggi si trova nella stessa sede e porta il loro cognome. Maestro pasticcere, Bruno, come il fratello Renzo, ha insegnato il mestiere a diverse generazioni di giovani, alcuni dei quali hanno ripreso a rielaborato il suo dolce più famoso: la «focaccia» dolce. Bruno ha lavorato senza sosta nella sua pasticceria sino al traguardo del pensionamento, ma è sempre rimasto legato all’attività,  tanto che aveva impiantato una sorta di piccolo laboratorio nella sua abitazione per preparare dolci per i suoi familiari. Inoltre ha continuato fino a pochi mesi fa a tenere corsi in varie località  della penisola e  all’estero, collaborando con l'Accademia italiana pasticceri. Era stato in Polonia, in Svizzera e in Costa Rica, dove aveva inaugurato un'attività. Negli anni '90  - per un decennio - era stato presidente dell’Ascom di Salso, interessandosi e partecipando attivamente ai problemi della categoria e della città. Per il suo forte impegno era stato insignito dell’onorificenza di «Cavaliere della Repubblica».
Ha dedicato l’intera esistenza alla sua attività  e alla famiglia. Era tifoso del Parma e si recava anche allo stadio Tardini a sostenere la sua squadra del cuore, tornendo sempre volentieri nella «sua» Parma. Appassionato di sport, aveva sostenuto diverse compagini locali, fra cui il Salso Calcio e la Polisportiva salsese. Oltre alla moglie Anna Maria ha lasciato i figli Matteo e Marco, le adorate nipotine Anna, Alice e Linda, le nuore Paola ed Erika, il fratello Renzo con la famiglia e i parenti. Il rosario sarà recitato questa sera alle 20,30 nella chiesa parrocchiale di Sant'Antonio. Le esequie saranno celebrate domani alle 14,45 sempre in Sant'Antonio. La salma giungerà dall'ospedale di Vaio e, dopo le esequie, sarà tumulata nel cimitero di Ugozzolo di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

6commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

CALCIO

D'Aversa si racconta

OSPEDALE

Il Maggiore: «Sostituiremo al più presto le sonde rubate»

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

15commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

1commento

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

milano

Auto va fuori strada e finisce in un canale, un morto e 3 dispersi

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti