15°

29°

Provincia-Emilia

Salsomaggiore - Addio al pasticciere Bruno Tosi

Salsomaggiore - Addio al pasticciere Bruno Tosi
0

Se n'è andato Bruno Tosi, maestro pasticcere salsese molto conosciuto e stimato. La città termale ha perso così un pezzo della sua storia, ma soprattutto la figura di un uomo che ha dedicato la vita al lavoro e alla famiglia e - grazie alla nota pasticceria fondata con il fratello - ha aiutato a diffondere la notorietà di Salso come luogo di cure termali, di benessere e di prodotti buoni e genuini.
Avrebbe compiuto 72 anni il prossimo 26 agosto. E' spirato all'ospedale di Vaio, dove era ricoverato per l'aggravarsi di una malattia che lo aveva aggredito tre anni fa, ma che non gli aveva mai tolto la voglia di  far conoscere e di insegnare la sua grande passione: l'alta pasticceria. La sua scomparsa ha suscitato profondo cordoglio in tutta la città. Tosi era una vera e propria «istituzione» a Salso. La sua rinomata pasticceria, fondata insieme al fratello Renzo, vide la luce nel 1962, dopo un apprendistato da garzone alla storica pasticceria Provinciali di via Cavour a Parma. Originari di Parma, Bruno e Renzo,  rilevando quella che era l’allora pasticceria «Parco», aprirono a Salso l’attività  che ancora oggi si trova nella stessa sede e porta il loro cognome. Maestro pasticcere, Bruno, come il fratello Renzo, ha insegnato il mestiere a diverse generazioni di giovani, alcuni dei quali hanno ripreso a rielaborato il suo dolce più famoso: la «focaccia» dolce. Bruno ha lavorato senza sosta nella sua pasticceria sino al traguardo del pensionamento, ma è sempre rimasto legato all’attività,  tanto che aveva impiantato una sorta di piccolo laboratorio nella sua abitazione per preparare dolci per i suoi familiari. Inoltre ha continuato fino a pochi mesi fa a tenere corsi in varie località  della penisola e  all’estero, collaborando con l'Accademia italiana pasticceri. Era stato in Polonia, in Svizzera e in Costa Rica, dove aveva inaugurato un'attività. Negli anni '90  - per un decennio - era stato presidente dell’Ascom di Salso, interessandosi e partecipando attivamente ai problemi della categoria e della città. Per il suo forte impegno era stato insignito dell’onorificenza di «Cavaliere della Repubblica».
Ha dedicato l’intera esistenza alla sua attività  e alla famiglia. Era tifoso del Parma e si recava anche allo stadio Tardini a sostenere la sua squadra del cuore, tornendo sempre volentieri nella «sua» Parma. Appassionato di sport, aveva sostenuto diverse compagini locali, fra cui il Salso Calcio e la Polisportiva salsese. Oltre alla moglie Anna Maria ha lasciato i figli Matteo e Marco, le adorate nipotine Anna, Alice e Linda, le nuore Paola ed Erika, il fratello Renzo con la famiglia e i parenti. Il rosario sarà recitato questa sera alle 20,30 nella chiesa parrocchiale di Sant'Antonio. Le esequie saranno celebrate domani alle 14,45 sempre in Sant'Antonio. La salma giungerà dall'ospedale di Vaio e, dopo le esequie, sarà tumulata nel cimitero di Ugozzolo di Parma.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

televisione

Torna Twin Peaks e fa più paura di prima

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

1commento

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

32commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

4commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

Paleontologia

Un dente riscrive la storia dell'uomo

2commenti

SPORT

CICLISMO

Nibali trionfa nella tappa dello Stelvio

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare