-3°

14°

Provincia-Emilia

Sorbolo: baby-gang denunciata per vandalismi nella scuola materna

Sorbolo: baby-gang denunciata per vandalismi nella scuola materna
Ricevi gratis le news
7

 Sei ragazzini fra i 12 e i 15 anni sono stati denunciati dai carabinieri con l’accusa di aver devastato di notte una scuola materna a Sorbolo, utilizzando tra l’altro gli estintori custoditi all’interno dell’edificio. I danni ammontano ad oltre 15.000 euro.
L'identificazione dei minori (quattro ragazzi e due ragazze) è stata possibile grazie alle impronte rinvenute dagli investigatori ma anche perchè, in occasione di un sopralluogo, i militari hanno trovato sul posto alcuni amici che erano andati ad «ammirare» il gesto dei loro coetanei.

Ancora una volta Sorbolo sotto i riflettori per notizie di cronaca nera. Nei mesi scorsi  c'era già stato un allarme furti (in abitazioni e ai danni di esercizi commerciali), seguito poi da alcuni episodi di molestie e aggressioni verso ragazze del paese. C'erano anche state polemiche, soprattutto da parte della Lega nord, e si era parlato di ronde notturne. Ma qual è la reale situazione di Sorbolo. E che cosa si deve fare per intervenire concretamente? Dite la vostra attraverso lo spazio commenti, nella colonna centrale a fianco di questo articolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Antonio

    10 Agosto @ 20.46

    Cosa possano fare dei "giovani" dagli 11 ai 15 anni in giro per un paese come Sorbolo alle 03:00 del mattino non si capisce. E ci credo che si annoiavano. Ma in ogni caso sarebbe doveroso sapere i nomi. Alla faccia della privacy e della tutela dei minori. Almeno i genitori dei loro coetanei riuscirebbero a conoscere le frequentazioni dei loro figli. Basta privacy!!! Vogliamo sapere i nomi,o questi vandali saranno sempre impuniti.

    Rispondi

    • ROBERTA

      13 Agosto @ 09.19

      ESATTO , PRIMA DI TUTTO FAREI DELLE DOMANDE AI GENITORI CHE PERMETTONO AI LORO FIGLI FIGLI DI STARE FUORI FINO A TARDI SENZA CHIEDERSI CHE COSA MAI COMBINANO E POI UNA PAROLINA AL CRONISTA CHE HA SCRITTO CHE ERANO RAGAZZI DI BRAVA FAMIGLIA.......CHI SONO QUELLI DI CATTIVA FAMIGLIA?

      Rispondi

  • rosario

    09 Agosto @ 23.31

    accontentiamo...si accontentiamo pure i nostri figli assecondadoli sempre...comprando questo,comprando questaltro..pensiamo di fare bene,ma non ci accorgiamo che non sappiamo mai dirgli di no,che li portiamo verso una strada di cui si abituano ad avere tutto e anche quando vogliono demolire una scuola loro lo fanno,perche lo vogliono,perche siamo noi che gli concediamo troppo,siamo genitori deboli.mia madre da piccolo mi comprava un pantalone quando veniva natale,e io me lo custodivo gelosamente perche per me quel pantalone era una cosa importante poiche sapevo che prima di un altro natale non me ne comprava un altro.e tutti quei no, che i miei genitori mi dicevani mi hanno insegnato a difendere le cose che conquisti,mentre quando ti è tutto dovuto non apprezzerai mai le cose.questi sono i nostri figli..viziati, prepotenti, e ineducati verso i propi genitori perhe siamo noi che non sappiamo farci rispettare

    Rispondi

  • costanza

    09 Agosto @ 20.19

    ...tolleranza zero. Verso questi teppisti ma soprattutto verso i loro genitori. A loro farei pagare una multa salatissima, oltre ai danni, naturalmente. Ma quale ragazzata...questi incivili non hanno giustificazioni. E' vero il nostro paese non offre molto a noi giovani, ma questo non significa che per vincere la noia si debba devastare un asilo. Educazione e rispetto sono merce rara e i risultati eccoli qui. Non credo che il percorso di rieducazione di questi vandali, proposto dal sindaco, possa servire più di tanto. Il problema è tra le mura domestiche e penso non sia facile risolverlo. Vergogna.

    Rispondi

  • lorena

    09 Agosto @ 15.24

    la cosa piu' scandalosa è che noi abitanti di sorbolo non si possa uscire di sera che non si possa fare un giro nel parco che i nostri figli devano abbassare la testa davanti a persone che da piccoli devastano asili e da grandi fanno gli sbruffoni....e questi ragazzini da grandi cosa faranno?non ci voglio pensare!!!!!!!

    Rispondi

    • rosario

      09 Agosto @ 17.31

      bisognerebbe punirli severamente queste teste di ca.... ragazzi un corno! sono la vergogna della gioventu'. i genitori anziche assecondarli dovrebbero farli piangere di mazzate, la maniera forte con questi ci vuole.basta con il perbenismo,sai quando capisci i tuoi errori? quando provi la stessa cosa che hai fatto agli altri.

      Rispondi

  • simona

    09 Agosto @ 14.35

    E' vergognoso! Altri comme nti non se ne possono fare! Ma dov'erano i genitori di questi ragazzi? Cosa ci facevano ancora in giro a notte fonda? Riflettiamo su questo! La famiglia non si occupa più dell'educazione dei figli..e il risultato si vede!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ascolti; 7 mln spettatori per Don Matteo, serata Rai

Terence Hill interpreta Don Matteo

TELEVISIONE

Ascolti tv: Don Matteo vince con quasi 7 milioni di spettatori

Daniele Bossari: «Sposo Filippa l'8 giugno»

gossip

Bossari-Lagerback: ecco la data delle nozze, con la "regia" di Enzo Miccio

William calvo taglia capelli a zero, stampa infierisce

Gran Bretagna

Il principe William si taglia i capelli a zero: la stampa infierisce

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Forze di polizia sotto organico: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

5commenti

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

1commento

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

Dopo la sentenza

Le foto dei figli in rete? E' polemica

1commento

TRIBUNALE

Cocaina, patteggiano due «fornitori» di Langhirano

ECONOMIA

Bonatti, Ghirelli: «Valutiamo tutte le opzioni per crescere»

PARMA

La Provincia ha lasciato la storica sede di piazza della Pace Video

La cronaca del trasloco

GAZZAREPORTER

L'inverno a Parma... visto dal ponte Caprazucca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

1commento

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

CHIESA

Reggio Emilia, ex sacerdote fa outing su Facebook: "Amo un uomo"

SPORT

mercato

Parma, ultimo colpo: preso il centrocampista Anastasio

tennis

Griglia di partenza rovente: al via domani i regionali di Tennis a squadre indoor Fotogallery

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova