17°

32°

Provincia-Emilia

Max, con la lenza è diventato campione del mondo

Max, con la lenza è diventato campione del mondo
0

Il titolo mondiale di pesca al colpo è entrato nella casa del Club pesca sport Salso Marlin. Ed è per merito del suo atleta Massimiliano Paglia, componente la squadra nazionale di pesca al colpo under 14, che ha partecipato ai recenti campionati mondiali di categoria, svoltisi quest'anno in Italia e precisamente nelle acque di Mantova, nella zona di Garolda.

La manifestazione ha visto emergere gli «azzurrini» al termine delle due giornate posizionandosi sul gradino più alto del podio. 
L’altro alloro è giunto con la splendida medaglia d’argento nell’individuale, conquistata appunto dal giovanissimo parmense Massimiliano Paglia, residente a Pellegrino ed in forza al Club salsese, che si è dovuto arrendere solo alla bravura del croato Dino Hrenar, vincitore del titolo iridato. L'evento partito alla grande, con un boom di nazioni iscritte, in totale 21, con 44 squadre e 220 atleti, ha convinto e coinvolto proprio tante persone che si sono recate sulle bellissime sponde del canale mantovano Fissero Tartaro per guardare le gesta dei piccoli atleti, giunti da tutto il mondo, alle prese con canne ed esche, bremes, carpe e carassi.
Durante la prima giornata i giovanissimi partecipanti hanno espresso una prestazione di assoluta grandezza, superando i risultati degli atleti più grandi della categoria under 18 e 22. 
Vederli in pesca è stato un piacere, con movenze da professionisti navigati: impegno e spirito di sacrificio con una temperatura che sfiorava i 36°, concentrazione al massimo, serissimi sui panchetti, sotto lo sguardo attento dei ct, che si prodigavano in indicazioni tecniche e suggerimenti dettati dalle circostanze man mano che proseguiva la gara, mentre si andava delineando una prestazione da risultato straordinario. 
E così è stato. Il punteggio ottenuto, cioè 5 punti, che li ha visti posizionarsi saldamente primi in classifica di giornata e primi in assoluto in quella generale, ha entusiasmato tutto l’ambiente azzurro.
Sotto il piano emotivo, la prova della domenica è  stata sicuramente la più difficile da gestire a causa dell’arrivo dei pesci grossi. Dopo la sicurezza con cui i ragazzi avevano vinto la prima prova, pian piano che la seconda giornata di gara andava verso la conclusione è subentrata la paura di veder vanificato tutto il lavoro del giorno precedente. Tuttavia i momenti difficili sono stati superati e con 16 punti complessivi, e con uno straordinario terzo di settore del « Diavolo della Tasmania» (questo lo pseudonimo di Massimiliano Paglia nel clan della Nazionale), gli azzurri si sono garantiti, con 21 punti complessivi, la vittoria finale, davanti alla Croazia ed alla Francia. 
E solo allora, dopo aver capito di avercela fatta, è scoppiata la gioia, la grande emozione di tutti coronata da un tuffo collettivo della quadra e dei ct nella acque del canale che sembravano le più limpide e fresche che nessuno potesse desiderare ed immaginare.
Il piccolo  pescatore «diavolo» ha dichiarato con la sua solita tranquillità disarmante: «Sono alla prima esperienza con la maglia azzurra e al primo tentativo sono riuscito a portare a casa ben due medaglie. Salire due volte su quel podio è stato molto emozionante ed a dir poco fantastico».
Presenti alla prestigiosa manifestazione anche parecchi volontari della Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee della Sezione di Parma che hanno validamente supportato l’ organizzazione della manifestazione. 
Il presidente provinciale Fipsas, Gabriele Gattara, anche nella sua duplice veste di presidente del Club Pesca Sport Salso Marlin, non  è riuscito a trattenere l'enorme felicità nell'aver visto nascere «in casa» una sicura promessa nel panorama nazionale della pesca al colpo.
«Max è assolutamente un talento naturale, una stella di prima grandezza e vedrete che di lui, nei prossimi anni si parlerà  parecchio» ha dichiarato Gattara. Entusiasmo alle stelle al Club Pesca Sport salsese e anche nel comune di Pellegrino: ora possono  annoverare a pieno titolo un campione del mondo tra i propri atleti e concittadini e con già  alle porte nuovi importanti impegni ai quali  il campione iridato dovrà  partecipare.
Per ora, il campione Max, si gode solo allegria e grandi festeggiamenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

DOPO IL PALACITI

Magik, furto in palestra: rubato un impianto stereo

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

32commenti

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Custode dello zoo sbranata da una tigre

l'allarme

Troppo facile comprare armi su internet Video

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione