17°

30°

Provincia-Emilia

Max, con la lenza è diventato campione del mondo

Max, con la lenza è diventato campione del mondo
Ricevi gratis le news
0

Il titolo mondiale di pesca al colpo è entrato nella casa del Club pesca sport Salso Marlin. Ed è per merito del suo atleta Massimiliano Paglia, componente la squadra nazionale di pesca al colpo under 14, che ha partecipato ai recenti campionati mondiali di categoria, svoltisi quest'anno in Italia e precisamente nelle acque di Mantova, nella zona di Garolda.

La manifestazione ha visto emergere gli «azzurrini» al termine delle due giornate posizionandosi sul gradino più alto del podio. 
L’altro alloro è giunto con la splendida medaglia d’argento nell’individuale, conquistata appunto dal giovanissimo parmense Massimiliano Paglia, residente a Pellegrino ed in forza al Club salsese, che si è dovuto arrendere solo alla bravura del croato Dino Hrenar, vincitore del titolo iridato. L'evento partito alla grande, con un boom di nazioni iscritte, in totale 21, con 44 squadre e 220 atleti, ha convinto e coinvolto proprio tante persone che si sono recate sulle bellissime sponde del canale mantovano Fissero Tartaro per guardare le gesta dei piccoli atleti, giunti da tutto il mondo, alle prese con canne ed esche, bremes, carpe e carassi.
Durante la prima giornata i giovanissimi partecipanti hanno espresso una prestazione di assoluta grandezza, superando i risultati degli atleti più grandi della categoria under 18 e 22. 
Vederli in pesca è stato un piacere, con movenze da professionisti navigati: impegno e spirito di sacrificio con una temperatura che sfiorava i 36°, concentrazione al massimo, serissimi sui panchetti, sotto lo sguardo attento dei ct, che si prodigavano in indicazioni tecniche e suggerimenti dettati dalle circostanze man mano che proseguiva la gara, mentre si andava delineando una prestazione da risultato straordinario. 
E così è stato. Il punteggio ottenuto, cioè 5 punti, che li ha visti posizionarsi saldamente primi in classifica di giornata e primi in assoluto in quella generale, ha entusiasmato tutto l’ambiente azzurro.
Sotto il piano emotivo, la prova della domenica è  stata sicuramente la più difficile da gestire a causa dell’arrivo dei pesci grossi. Dopo la sicurezza con cui i ragazzi avevano vinto la prima prova, pian piano che la seconda giornata di gara andava verso la conclusione è subentrata la paura di veder vanificato tutto il lavoro del giorno precedente. Tuttavia i momenti difficili sono stati superati e con 16 punti complessivi, e con uno straordinario terzo di settore del « Diavolo della Tasmania» (questo lo pseudonimo di Massimiliano Paglia nel clan della Nazionale), gli azzurri si sono garantiti, con 21 punti complessivi, la vittoria finale, davanti alla Croazia ed alla Francia. 
E solo allora, dopo aver capito di avercela fatta, è scoppiata la gioia, la grande emozione di tutti coronata da un tuffo collettivo della quadra e dei ct nella acque del canale che sembravano le più limpide e fresche che nessuno potesse desiderare ed immaginare.
Il piccolo  pescatore «diavolo» ha dichiarato con la sua solita tranquillità disarmante: «Sono alla prima esperienza con la maglia azzurra e al primo tentativo sono riuscito a portare a casa ben due medaglie. Salire due volte su quel podio è stato molto emozionante ed a dir poco fantastico».
Presenti alla prestigiosa manifestazione anche parecchi volontari della Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee della Sezione di Parma che hanno validamente supportato l’ organizzazione della manifestazione. 
Il presidente provinciale Fipsas, Gabriele Gattara, anche nella sua duplice veste di presidente del Club Pesca Sport Salso Marlin, non  è riuscito a trattenere l'enorme felicità nell'aver visto nascere «in casa» una sicura promessa nel panorama nazionale della pesca al colpo.
«Max è assolutamente un talento naturale, una stella di prima grandezza e vedrete che di lui, nei prossimi anni si parlerà  parecchio» ha dichiarato Gattara. Entusiasmo alle stelle al Club Pesca Sport salsese e anche nel comune di Pellegrino: ora possono  annoverare a pieno titolo un campione del mondo tra i propri atleti e concittadini e con già  alle porte nuovi importanti impegni ai quali  il campione iridato dovrà  partecipare.
Per ora, il campione Max, si gode solo allegria e grandi festeggiamenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

1commento

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

3commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

1commento

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

PARMA

Qualità e quantità, le due rime di Barillà

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SCENARI

Nel 2050 più siccità e il 20% in meno di pioggia Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

gusto

I Maestri del lievito madre ingolosiscono la piazza Foto

FRANCIA

Il leader degli U2 Bono ricevuto da Macron Video

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori