10°

18°

Provincia-Emilia

Max, con la lenza è diventato campione del mondo

Max, con la lenza è diventato campione del mondo
0

Il titolo mondiale di pesca al colpo è entrato nella casa del Club pesca sport Salso Marlin. Ed è per merito del suo atleta Massimiliano Paglia, componente la squadra nazionale di pesca al colpo under 14, che ha partecipato ai recenti campionati mondiali di categoria, svoltisi quest'anno in Italia e precisamente nelle acque di Mantova, nella zona di Garolda.

La manifestazione ha visto emergere gli «azzurrini» al termine delle due giornate posizionandosi sul gradino più alto del podio. 
L’altro alloro è giunto con la splendida medaglia d’argento nell’individuale, conquistata appunto dal giovanissimo parmense Massimiliano Paglia, residente a Pellegrino ed in forza al Club salsese, che si è dovuto arrendere solo alla bravura del croato Dino Hrenar, vincitore del titolo iridato. L'evento partito alla grande, con un boom di nazioni iscritte, in totale 21, con 44 squadre e 220 atleti, ha convinto e coinvolto proprio tante persone che si sono recate sulle bellissime sponde del canale mantovano Fissero Tartaro per guardare le gesta dei piccoli atleti, giunti da tutto il mondo, alle prese con canne ed esche, bremes, carpe e carassi.
Durante la prima giornata i giovanissimi partecipanti hanno espresso una prestazione di assoluta grandezza, superando i risultati degli atleti più grandi della categoria under 18 e 22. 
Vederli in pesca è stato un piacere, con movenze da professionisti navigati: impegno e spirito di sacrificio con una temperatura che sfiorava i 36°, concentrazione al massimo, serissimi sui panchetti, sotto lo sguardo attento dei ct, che si prodigavano in indicazioni tecniche e suggerimenti dettati dalle circostanze man mano che proseguiva la gara, mentre si andava delineando una prestazione da risultato straordinario. 
E così è stato. Il punteggio ottenuto, cioè 5 punti, che li ha visti posizionarsi saldamente primi in classifica di giornata e primi in assoluto in quella generale, ha entusiasmato tutto l’ambiente azzurro.
Sotto il piano emotivo, la prova della domenica è  stata sicuramente la più difficile da gestire a causa dell’arrivo dei pesci grossi. Dopo la sicurezza con cui i ragazzi avevano vinto la prima prova, pian piano che la seconda giornata di gara andava verso la conclusione è subentrata la paura di veder vanificato tutto il lavoro del giorno precedente. Tuttavia i momenti difficili sono stati superati e con 16 punti complessivi, e con uno straordinario terzo di settore del « Diavolo della Tasmania» (questo lo pseudonimo di Massimiliano Paglia nel clan della Nazionale), gli azzurri si sono garantiti, con 21 punti complessivi, la vittoria finale, davanti alla Croazia ed alla Francia. 
E solo allora, dopo aver capito di avercela fatta, è scoppiata la gioia, la grande emozione di tutti coronata da un tuffo collettivo della quadra e dei ct nella acque del canale che sembravano le più limpide e fresche che nessuno potesse desiderare ed immaginare.
Il piccolo  pescatore «diavolo» ha dichiarato con la sua solita tranquillità disarmante: «Sono alla prima esperienza con la maglia azzurra e al primo tentativo sono riuscito a portare a casa ben due medaglie. Salire due volte su quel podio è stato molto emozionante ed a dir poco fantastico».
Presenti alla prestigiosa manifestazione anche parecchi volontari della Federazione italiana pesca sportiva ed attività subacquee della Sezione di Parma che hanno validamente supportato l’ organizzazione della manifestazione. 
Il presidente provinciale Fipsas, Gabriele Gattara, anche nella sua duplice veste di presidente del Club Pesca Sport Salso Marlin, non  è riuscito a trattenere l'enorme felicità nell'aver visto nascere «in casa» una sicura promessa nel panorama nazionale della pesca al colpo.
«Max è assolutamente un talento naturale, una stella di prima grandezza e vedrete che di lui, nei prossimi anni si parlerà  parecchio» ha dichiarato Gattara. Entusiasmo alle stelle al Club Pesca Sport salsese e anche nel comune di Pellegrino: ora possono  annoverare a pieno titolo un campione del mondo tra i propri atleti e concittadini e con già  alle porte nuovi importanti impegni ai quali  il campione iridato dovrà  partecipare.
Per ora, il campione Max, si gode solo allegria e grandi festeggiamenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery