14°

Provincia-Emilia

Luciano Ratto: "La sua ragione di vita erano i due figli di nove e dieci anni"

Luciano Ratto: "La sua ragione di vita erano i due figli di nove e dieci anni"
0

 Federica Beretta

«Un padre perfetto: i figli per lui venivano sempre prima di tutto». Bastano poche parole di un amico per ricordare la ragione di vita di Luciano Ratto: i suoi due bambini, uno di nove e l’altro di dieci anni.
L’operaio trentaseienne ha perso la vita la sera di mercoledì, in via Costa Ferrari a Costamezzana, a seguito del ribaltamento della jeep di tipo militare su cui viaggiava con un amico. Una tragedia inaspettata che ha gettato nello sconforto la famiglia e gli amici.
Luciano, nato a Torino, si era trasferito da alcuni anni in via Varano numero 11, a Cella di Noceto e il giorno dell’incidente si stava recando al laghetto privato dell’amico che era alla guida del fuoristrada. Sono partiti mentre ancora pioveva nella frazione nocetana e, secondo alcuni testimoni, i due avrebbero percorso una carraia molto stretta che partiva da via Costa Ferrari. Attualmente sono in corso altri accertamenti riguardanti la dinamica dell’incidente e l’autorità giudiziaria di Parma si sta occupando delle indagini. Si ipotizza che la vettura si sia imbattuta in una zona scoscesa al bordo della strada provocando il ribaltamento del mezzo e probabilmente il mezzo capovolto ha schiacciato l’uomo. Da subito è parso evidente che Luciano non ce l’avrebbe fatta ma i militi della Croce Verde di Noceto hanno comunque continuato la rianimazione cardiopolmonare per più di mezz'ora.
«Ho conosciuto Luciano - ha raccontato un amico - qualche anno fa, perché i nostri figli andavano a scuola assieme a Noceto. E’ sempre stato un uomo dedito al lavoro ed un genitore molto premuroso. Faceva l’operaio in una cartiera di Vigatto».
 Ha di lui un ricordo commosso anche il parroco di Noceto, Don Corrado Mazza: «Ho avuto modo di conoscerlo qualche anno fa, quando ha accompagnato in parrocchia a Noceto Greta e Leonardo, i suoi due bambini, per prepararli ai sacramenti. Si è preso davvero a cuore il percorso dei loro figli, veniva spesso anche lui agli incontri e vi partecipava con interesse. Ricordo che aveva tanti fratelli e soprattutto un legame molto profondo con sua madre, una donna di fede. Portava i bambini al catechismo per dargli modo di inserirsi al meglio nel loro percorso religioso e da poco avevano ricevuto il sacramento della prima comunione. L’ultima volta che l’ho visto è stata domenica otto agosto perché eravamo nelle vicinanze di Castelnuovo in occasione della messa in conclusione del campo di vacanza dei lupetti di Noceto, gruppo di cui i figli fanno parte. Mi è parso davvero sereno e contento di essere lì. I suoi bambini saranno sempre seguiti con grande affetto e cura nel nostro oratorio».
Le date del rosario e del funerale non sono ancora state fissate. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

1commento

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Collezionismo e antiquariato di nuovo protagonisti a Parma

L'EVENTO

Mercanteinfiera protagonista
a Parma

Lealtrenotizie

Parma espugna 1-0  Salò

lega pro

Basta un gol: il Parma espugna Salò (1-0) e risponde al Venezia Gallery Video: il gol

Mazzocchi e Corapi: "Partita rognosa, ma aabiamo portato a casa i tre punti" (Video) - Pacciani: "Poco brillanti, ma conta la vittoria" (Video)La squadra saluta gli oltre ottocento tifosi (Video)Il Venezia schiaccia la Samb 3-1. Anche il Padova vince (Risultati e classifica)

2commenti

parma-feralpi

D'Aversa. "Risultato importante, ma vorrei più personalità" Video

evento

Volti, colori e...oggetti da Mercanteinfiera Gallery

pallavolo

Finisce l'era Magri: Cattaneo nuovo presidente Fipav

Bassa

Successo per la Verdi Marathon: 2.200 partecipanti, sole e... Verdi sul palco Foto

Malattie

Tre ragazzi con la scabbia alle superiori

11commenti

gazzareporter

Il soffitto della palestra "Del Chicca" perde i pezzi

1commento

Carabinieri

Legna e pellet non pagati: commerciante di Parma raggirato nel Reggiano

Bagnolo in Piano: denunciato un 52enne di Crotone, la nipote e il suo compagno

Borgotaro

Discute con una coppia, torna armato di coltello: un ferito nel parapiglia

Marocchino bloccato dai carabinieri 

7commenti

SALSOMAGGIORE

Addio a Renzo Tosi, il re della focaccia di Natale

1commento

Borseggio

«Tenetevi i soldi, ma ridatemi la foto del nipotino»

1commento

viabilità

Il calendario e la mappa degli autovelox della settimana

CURIOSITA'

Cartello «anti-rudo» al Campus

1commento

SORBOLO

Se n'è andato Giuliano Rosati, poliedrico e infaticabile

IL CASO

Sorbolo, contro furti e degrado il controllo si fa correndo

Nasce il progetto «Arrestiamoli»: lo sperimentano il sindaco e due runner

1commento

Sos animali

Cinque cuccioli cercano casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Auguri Giorgio Torelli, un parmigiano speciale

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

10commenti

ITALIA/MONDO

brescello

Ristoratore respinge due rapinatori armati di scacciacani

ROVIGO

Errore in un documento: niente funerale, la defunta risulta viva

SOCIETA'

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

il libro

Vita, morte e miracoli: i Pearl Jam "scritti" da due fan

SPORT

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

SEI NAZIONI

L'Italia perde lottando a Twickenham

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia