21°

Provincia-Emilia

L'addio a Cristiano: «Ciao papà»

L'addio a Cristiano: «Ciao papà»
1

 Chiara Reggiani

 Ieri pomeriggio una numerosa folla si è raccolta davanti alla chiesa di Castione Baratti per dare l’ultimo saluto a Cristiano Costoncelli. In tanti hanno espresso il loro cordoglio alla moglie Giovanna e ai figli Marcello, Matteo e Margherita.   
Cristiano, uno dei più noti ristoratori della provincia, aveva perso la vita in un tragico incidente stradale sabato mattina. Mentre si stava recando al suo ristorante, la «Trattoria di mare» a Traversetolo, Costoncelli in sella alla sua moto si è schiantato contro un camion, morendo sul colpo.   
Il feretro è arrivato accompagnato da un gruppo di amici in moto, che condividevano con lui questa passione.    La cerimonia funebre è stata presieduta da don Andrea Avanzini. Nell'omelia il parroco di Castione ha detto che «per l’ultima volta Cristiano ha unito tutti intorno a una tavola». E lo ha poi ricordato come «una persona coraggiosa. Per lui le difficoltà non erano mai un ostacolo ma una possibilità per esprimere generosità e bontà». 
Alla moglie, ai figli, ai famigliari e agli amici «lascia - ha concluso il parroco - uno spirito da combattente, da persona positiva e affabile».   
Ha celebrato il rito funebre anche don Renato Santi, parroco di Contignaco, che aveva unito in matrimonio Cristiano e Giovanna. 
«Ha realizzato tanto nel lavoro e nella famiglia - ha ricordato - amava la vita e non si è mai tirato indietro davanti alle avversità».   
Al termine della funzione religiosa hanno parlato anche la moglie Giovanna, alcuni amici, la nipote e la figlia.    
«Grazie Cristiano - ha detto tra le lacrime la consorte - per tutto quello che mi hai dato. Continuerò la nostra attività per te».    
Gli amici hanno poi ricordato commossi il carattere solare e altruista di Cristiano,  sempre sorridente.  
 Anche la nipote Beatrice ha rievocato alcuni momenti felici trascorsi con lo zio: «Ricordo le giornate in piscina passate insieme, la tua voglia di scherzare e la tua gioia di vivere. Ci mancherai tanto.»    
«Ciao papà»: con queste parole la figlia Margherita di 5 anni ha segnato la fine della cerimonia, tra la commozione di tutti i presenti alla cerimonia funebre.
   Al termine della messa un forte applauso ha accompagnato l’uscita del feretro dalla chiesa. 
Un lungo corteo si è poi diretto al cimitero di Castione, dove Cristiano è stato sepolto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    14 Agosto @ 06.10

    non lo conoscevo personalmente, ma so che era una brava persona. in pochi anni questa zona ha perso tre ristoratori, tutti nel pieno della vita.vorrei ricordarli qui con voi: Savino Cancellaro ed Enrico Grossi di Vignale.ed ora Cristiano. Persone affabili,con un destino bastardo,come tanti

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara