-4°

Provincia-Emilia

Jeep contro muro nel Reggiano: gravi due bimbi, uno al Maggiore di Parma - Guastalla : 18enne muore in un incidente. Feriti tre amici

1

DUE BIMBI GRAVI AL MAGGIORE - Quattro bambini sono rimasti gravemente feriti nel pomeriggio sulla jeep del nonno finita contro un muro di cinta nel centro di Castellarano, nel Reggiano. Sono tutti ricoverati in ospedale, alcuni con riserva di prognosi. Anche il conducente è rimasto ferito in modo serio.

TRAGICO SCHIANTO A GUALTIERI - Un diciottenne è morto e tre suoi amici sono rimasti feriti in un incidente stradale avvenuto la notte scorsa a Gualtieri (Reggio Emilia). La vittima è Andrea Banchi, di Guastalla. Il giovane viaggiava sui sedili posteriori di una Lancia Y condotta da uno degli amici, quando l'auto è sbandata finendo contro un albero e arrestando poi la sua corsa contro un’altra pianta. Banchi è stato trasportato in condizioni disperate all’ospedale di Reggio Emilia dove è morto poco dopo le quattro di stamane. I tre amici feriti non versano in gravi condizioni.

Lo schianto è avvenuto nella zona sud del paese, all’incrocio tra le vie Ariosto e Colombo. Il nonno, al volante della vecchia jeep, ne ha perduto il controllo, probabilmente per un guasto meccanico. Quando sono giunti i soccorritori, gli occupanti del mezzo si lamentavano tra il sangue e per liberare alcuni dalle lamiere è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco. I due bimbi apparsi in più gravi condizioni sono stati trasportati con eliambulanze agli ospedali di Parma e Modena, gli altri due e il conducente all’ospedale di Reggio Emilia in ambulanza. Sul posto la polizia municipale e i carabinieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    19 Agosto @ 07.22

    alcuni anni fa mi trovavo in sala d'aspetto della Rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Parma, per avere notizie di una anziana parente che poi riuscì a farcela.Io vi giuro che non scorderò mai i volti delle persone che arrivavano lì perchè avevano un giovane figlio ricoverato in condizioni disperate.Ed ogni mezz'ora ne arrivavano altri, sempre con ragazzi in lotta fra la vita e la morte...Non piangevano, questi genitori,perchè erano instupiditi da un dolore inaccettabile:io, che sono mamma , come tutti, penso, piangevo per loro e con loro. Mi vergognavo , persino, di essere più affranta per persone che in definitiva non avevo mai visto, piuttosto che per il mio anziano parente. Ma vedevo gli occhi di quelle mamme e di quei papà e non potevo non urlare dentro, con loro e per loro.Ed ogni volta che accade un incidente, penso che ci saranno ancora genitori, in tremenda attesa,in quella spaventosa stanzetta,con gli stessi occhi increduli ad attendere una notizia spesso tragica.E mi sento di amare questi figli e questi genitori.Poi vado a vedere i miei due figli che dormono nel loro letto e mi sento così fortunata, ma così felice che quasi me ne vergogno

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Gli amici: Filippo persona speciale

Il ritratto

Gli amici: Filippo persona speciale

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

12commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

BRUXELLES

Tajani eletto presidente del Parlamento europeo

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video