Provincia-Emilia

Boretto, tragedia «annunciata»

Boretto, tragedia «annunciata»
0

Sarà l’autopsia che il sostituto procuratore Valentina Salvi ha già disposto, a chiarire i dettagli dell'omicidio-suicidio che ha sconvolto Boretto e  che ha portato alla morte dei coniugi Massimo Pecchini, 77 anni, e Albina Vecchi, 70 anni. 

La paura di perdere la casa - una villetta in via Fermi 17 - sarebbe all'origine al dramma consumatosi nella notte tra martedì e mercoledì. Secondo una prima ricostruzione degli investigatori, la donna avrebbe prima causato la morte del marito con una iniezione letale, poi si sarebbe suicidata impiccandosi con un cavo elettrico. 
Sul tavolo della cucina è stata trovata una fiala vuota e in sala altri medicinali aperti sparsi un po' ovunque. In seguito a una caduta in bicicletta nella quale aveva riportato la frattura di alcune costole, da qualche tempo  Pecchini assumeva antidolorifici iniettati dalla moglie. Ma non si potrà mai sapere se l'uomo fosse consenziente di fronte a quell'ultima iniezione fatale o se invece la donna abbia agito di sua iniziativa, in preda alla forte depressione che da qualche tempo l’aveva colpita, e da collegare alla paura di perdere la casa.
La villetta in cui da vari danni abitavano, era infatti apparsa sugli annunci giudiziari per la vendita all’asta. I coniugi  l’avevano acquistata pagando metà del valore con proprie risorse, l’altra metà con soldi a prestito. Ma con il trascorrere del tempo non erano più stati in grado di far fronte al rimborso. L'avvicinarsi della data della messa all'incanto, il terrore di dover abbandonare la casa che era il frutto di tanti sacrifici, hanno indubbiamente inciso profondamente su Albina che, in preda alla depressione, ha messo nero su bianco i motivi della sua decisione estrema. In una lettera rinvenuta in casa ed indirizzata alla figlia Patrizia,  avrebbe espresso tutte le sue angosce. «Non ce la facciamo più ad andare avanti così...», recita uno dei passi dell’ultimo messaggio. Parole che ora sembrano chiarire uno dei rari sfoghi di Albina con un’amica: «Piuttosto che farmi mandare via da questa casa, mi ammazzo». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

Dramma

Rianimato dall'amico dopo essere stato investito

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

ACCADEMIA

Maria Luigia e la fucina delle arti

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

Lutto

Borgotaro piange il maresciallo Bernardi

Cassazione

Omicidio Guarino, le motivazioni dell'ergastolo

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Vagnati Ds: lo "accoglie" D'Aversa: "Felice di averlo al mio fianco"

AL REGIO

Virginia Raffaele «ladra di facce»

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Governo

Mattarella chiede a Renzi di congelare le dimissioni: "Bilancio da approvare"

cagliari

Uccise i genitori adottivi, 28enne si impicca in carcere

SOCIETA'

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

musica

La canzone di Natale di Radio Dj. Torna Elio e...c'è Valentino Video

SPORT

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)