-2°

Provincia-Emilia

Bore invasa dagli alpini

Bore invasa dagli alpini
0

Gaetano Coduri

Centinaia di penne nere provenienti dalle province di Parma e Piacenza hanno invaso Bore in occasione della festa annuale degli alpini della sezione locale. Si trattava di un appuntamento speciale per fare memoria del duro sacrificio che le “rocce” della montagna hanno sopportato durante i sanguinosi conflitti   e per rivivere quelle antiche tradizioni che per decenni hanno accompagnato la vita quotidiana delle genti della montagna.
Alla festa alpina che è incominciata di buon'ora con l’alzabandiera hanno partecipato anche   il sindaco di Bore Fausto Ralli, il presidente provinciale dell’Ana Mauro Azzi, il generale di brigata Cesare Didato e  una folta rappresentanza del volontariato locale.  Dopo il corteo   lungo le vie del paese, con gli alpini hanno marciato accompagnati dalla banda «La Noce» di Noceto,   nella chiesa di San Lorenzo  è stata celebrata una messa.  All’omelia il parroco di Bore don Giancarlo Biolzi ha espresso un messaggio di vicinanza alle famiglie di tutti gli alpini  morti in guerra ricordando anche che l’associazione alpini è una delle poche organizzazioni che ha saputo conoscere il sacrificio della vita e i valori della cristianità. Nel momento dell’eucarestia, accompagnata dai canti di montagna della corale parrocchiale Rosalpina, il parroco ha poi benedetto una corona di alloro che è stata deposta al monumento ai caduti.
«La festa del gruppo alpini di Bore è un importante momento di unione e memoria»  ha ricordato il capogruppo alpini della sezione di Bore Paolo Dondi.
«La festa degli alpini è un avvenimento che più di ogni altro resta nel cuore»  ha affermato il sindaco di Bore Fausto Ralli.
Si è   fatto poi cenno al monumento ai caduti di guerra di Via Roma rappresentato da un masso di roccia che simboleggia la dura montagna dove una figura di alpino soccorre un compagno in difficoltà. A onorare questo simbolo alpino l’intervento del generale di brigata Cesare Didato che ha detto: «Il monumento ai caduti di Bore è eccezionale perché non lascia intravedere alcuna retorica ed è lontano da ogni trionfalismo e rappresenta il vero spirito alpino: l’alpino non sta bene se non fa del bene».
«Venire a fare una festa alpina a Bore vuol dire toccare con mano lo spirito della montagna»   ha chiosato il presidente provinciale dell’Ana Mauro Azzi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente in Autocisa. Nebbia: visibilità 110 metri in A1 Traffico in tempo reale

Nebbia in A1 (foto d'archivio)

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

12commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

Brescia

Neonata abbandonata in strada

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti