15°

Provincia-Emilia

Gli abitanti felici: «Adesso è bello stare a Cozzano»

Gli abitanti felici: «Adesso è bello stare a Cozzano»
0

Davide Montanari

Circa 200 famiglie, per un totale di un centinaio di ville arroccate sui monti della val Parma. Ma anche un pub alla Pineta, un agriturismo con bed & brekfast ed una pieve. Cozzano, frazione in bilico tra Langhirano e Calestano, è tutta qua. Aria pulita, paesaggi incontaminati, clima fresco, oasi di tranquillità e pace sono le caratteristiche del borgo langhiranese meta di cacciatori, amanti del trekking, ciclisti, cercatori di funghi e parmigiani che qui si rifugiano nella loro seconda casa per fuggire alla calura estiva.
Fino a 4 anni fa il borgo, secondo i suoi abitanti o i vacanzieri, aveva subito un declino: erano sparite tutte le attività commerciali e molti degli abitanti storici stavano vendendo casa. Nell’ultimi anni però c'è stata una svolta dopo la recente apertura del Pub in maggio e dell’agriturismo. A Cozzano incontriamo Pietro Barbieri, memoria storica del posto: «Ho 85 anni e credo di ricordarmi Cozzano anche meglio di com'è adesso. Quando ero giovane l’ho vista buona, poi l’ho vista balorda e adesso sta però andando 'bon ben' e non ci possiamo lamentare». Ilaria Biondi vive a Cozzano col compagno, lavora a Parma, ma uno scambio alla pari con un immobile in città non lo accetterebbe proprio: «Ma non ci penso neanche lontanamente ad andarmene da qua perché abitarci è stata una precisa scelta. Un suggerimento all’amministrazione: promuova di più il turismo adesso che ci sono questi due nuovi locali e non ci dimentichi più». Luciano Bertozzi, pensionato di Parma, è un villeggiante da 40 anni: «E' migliorata come frazione. Mancherebbe un altro ristorante, magari su in Pineta. E un po' di iniziative in più non guasterebbero». Anche il cozzanese Andrea Schianchi è dello stesso parere: «La frazione è molto migliorata, 4 anni fa non c'era nulla e molte case avevano esposto il cartello con la scritta 'Vendesi. Adesso si vede che tutti gli immobili sono curati e quei cartelli sono spariti. Cosa manca a Cozzano? Beh - sorride Schianchi - un night». Giovanna Mazzieri, insegnante parmigiana, è una villeggiante storica: «E' cambiato molto.  Innanzitutto l'amministrazione di Langhirano ha preso coscienza dei problemi della frazione. Ultimamente c'è stata una maggiore disponibilità ad ascoltare i nostri problemi. Esempio? Volevano rendere edificabile un bosco che poteva presentare dei problemi di sbancamento. Abbiamo scritto al sindaco sulle criticità dell’area e lui ha capito». Infine Elena Campanini, pensionata e villeggiante parmigiana, è netta nel suo giudizio positivo sulla frazione: «Io qui ci sono sempre stata bene perché ho sempre trovato quello che cercavo. Adesso col Pub e l’agriturismo si sta ancora meglio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

autostrada

Incidente tra due camion a Fiorenzuola: code verso Fidenza

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia