10°

19°

Provincia-Emilia

GCR: "Anche Fornovo scende in campo contro l'inceneritore"

0

Comunicato stampa

L'associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma – GCR – ha inviato l'8 luglio scorso una proposta di incontro a tutti i comuni della Provincia di Parma ed ai 3 sindacati principali. Si è dato così vita ad un tour itinerante per illustrare alle amministrazioni locali l'analisi di fattibilità del progetto alternativo di gestione rifiuti che è già nelle mani di Comune e Provincia di Parma.
Dopo i primi incontri con le municipalità di Sala Baganza e Colorno e dopo essere stati a colloquio con CGIL, il 4 agosto si è svolto il confronto con gli amministratori di Fornovo.
Erano presenti per il GCR Gabriele Folli e per il municipio di Fornovo il sindaco Emanuela Grenti e gli assessori Francesco Rossi (Attività Produttive) e Carlo Oppici (Ambiente).
La lontananza dal camino deve preoccupare anche i comuni lontani da Ugozzolo, perlomeno per due motivi:
1)gran parte dell'economia parmense è fondata su marchi dell'agroalimentare che richiamano il nome di Parma (Parmigiano-Reggiano, Prosciutto di Parma) e quindi anche il piccolo caseificio di montagna o prosciuttificio possono risentire di un eventuale allarme sanitario all'imbocco della Food Valley
2)il Piano Provinciale di Gestione dei Rifiuti viene gestito a livello di tutto il territorio e quindi le decisioni che si prendono a Parma vanno ad impattare su usi ed abitudini di tutti i cittadini della provincia.
Municipio di Fornovo e GCR hanno dunque espresso una visione comune di come vorrebbero lo sviluppo del territorio per i prossimi anni, esprimendo un deciso no alla gestione dei rifiuti tramite incenerimento che coinvolge non solo l'impianto di Ugozzolo ma anche l'impianto di incenerimento di oli esausti che è situato nel comune di Fornovo all'interno dello stabilimento Laterlite.
Un parallelo che interessa anche in questo caso l'azienda Barilla, visto che se a Parma sta vedendo crescere un impianto di incenerimento da 130.000 tonnellate di fianco al più grande pastificio del mondo, a Rubbiano è già in funzione da anni l'impianto che brucia oli esausti, a fianco dello stabilimento Barilla dove vengono prodotti i biscotti del Mulino Bianco.
L'associazione GCR e il Comune di Fornovo chiedono dunque che venga riconsiderata da Provincia di Parma, Comune di Parma e Iren, la politica di gestione dei rifiuti locale e che venga ridiscussa insieme ai soggetti interessati seguendo alcune linee guida:
puntare decisamente sul porta a porta spinto con una raccolta mono-materiale di tutte le frazioni recuperabili,
armonizzare le modalità di gestione dei rifiuti in ogni comune, al fine di osservare le stesse modalità di conferimento su tutto il territorio, evitando comportamenti difformi da comune a comune (es. il tetrapak che a Sorbolo e Fornovo viene avviato al riciclo a Parma viene gettato nell'indifferenziato)
favorire politiche di riduzione del rifiuto con incentivi a buone pratiche di riutilizzo (prodotti alla spina, acqua pubblica nelle mense e nelle istituzioni, incentivi all'acquisto di eco-pannolini)
sostenere la nascita di nuovi gruppi di acquisto solidale (GAS) per favorire acquisti locali a km zero ed una economia che faccia bene a tutti e non solo ad alcuni
incentivare l'acquisto di materiali derivati dal riciclaggio (Green Public Procurement)
Il Comune di Fornovo appoggia dunque il progetto alternativo di gestione dei rifiuti proposto dal GCR, anche nell'ottica di presentare il territorio di Parma all'opinione pubblica nazionale e mondiale come un territorio che ha affrontato e risolto la gestione dei rifiuti attraverso tecniche di sostenibilità ambientale.
I contatti del GCR con i sindaci della provincia proseguiranno a settembre con altri appuntamenti (Lesignano e Sorbolo i primi in agenda) con lo scopo di creare una rete di conoscenze e competenze sulla materia che svolga una spinta positiva verso Comune di Parma, Provincia ed Iren, al fine sospendere la costruzione dell’inceneritore di Ugozzolo.

Associazione Gestione Corretta Rifiuti e Risorse di Parma - GCR

Parma, 24 agosto 2010
-621 giorni all'avvio dell'inceneritore di Parma, NOI lo possiamo fermare!
+85 giorni dalla richiesta a Enia del Piano Economico Finanziario del Pai, forse perché costa molto di più di 180 milioni di euro?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Occhiello

230317 Notizia 8

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery