10°

22°

il caso

Polemica al Fuori Orario: "Ragazzi lasciati fuori senza motivo"

Spray al peperoncino in discoteca
Ricevi gratis le news
5

La telefonata arriva da una mamma. Che racconta non del figlio ma dell'amico 16enne che ha visto tante volte per casa e che ieri sera, invece di trascorrere una serata di festa in discoteca con la compagnia di sempre, ha dovuto risalire con amarezza sull'autobus e tornare indietro. 

Sono le 23 di venerdì, e la compagnia di amici è appena scesa dal bus che l'ha portata dalla Pedemontana all'ingresso del Fuori Orario. Si mettono in fila, tirano fuori le tessere Arci e nel mentre - raccontano - vedono alcuni giovani allontanati dai buttafuori. Quando tocca a loro, gli addetti alla sicurezza li fanno passare tutti tranne uno: il 16enne di origine marocchina. "Ai ragazzi è stato detto che erano marocchini quelli che spruzzavano lo spray al peperoncino e quindi non lo avrebbero fatto entrare per sicurezza - spiega la mamma, riportando il racconto del figlio e degli amici - Loro a quel punto hanno chiamato i carabinieri, ma la risposta è stata "Dai, torna a casa e risparmia i soldi". Allora hanno telefonato al padre di uno di loro, poliziotto, facendolo parlare coi buttafuori. Ma non hanno dato ascolto nemmeno a lui". "Mi chiedo se era necessario questo trattamento, che trovo discriminatorio - continua la donna - : da cosa hanno dedotto che era marocchino? Non potevano semplicemente verificare che non avesse bombolette in tasca? E poi la tessera è nominale: se sanno chi sono i vandali dello spray, perché non bloccare semplicemente loro? Che atteggiamento è?".

"Gli addetti alla sicurezza hanno avuto disposizione di lasciar fuori chi nel passato ha creato problemi - risponde uno dei gestori del locale di Taneto -. Loro sanno fare il loro lavoro, conoscono alcuni personaggi, capita diverse volte che non facciano entrare qualcuno e capiterà ancora. Il locale non fa differenze in base alla provenienza o altro, questa è pretestuosa diffamazione: per noi è solo questione di sicurezza. Se qualcuno di loro è permaloso, se la prenda pure...  Poi a volte capita che nel gruppetto che lasciano fuori ci sia uno che non ha colpe, ma se accade è perché gli altri, invece, hanno avuto comportamenti sbagliati. Sui vandali dello spray non abbiamo ancora certezze: le indagini sono in corso".

La mamma però non ci sta: "Quel 16enne è un bravo ragazzo, ed è sempre andato con la compagnia di mio figlio. Erano là, insieme, anche il 19 novembre. Davvero ora siamo arrivati a questi livelli? Per me è troppo grossa, e se la racconto è perché non trovo giusto che possa cadere così..".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • ANONIMUS

    25 Dicembre @ 18.45

    Penso che capita spesso che in qualche locale non fanno entrare degli italiani per vari motivi "a me da giovane é capitato di non entrare perché non gli piaceva come ero vestito" ma non ho mai telefonato alla gazzetta. È che quando succede a uno straniero e per razzismo.

    Rispondi

  • Clipper

    24 Dicembre @ 23.05

    E' meglio far entrare uno in più o uno in meno? Si faccia la domanda e si dia una risposta.

    Rispondi

  • Massimiliano

    24 Dicembre @ 21.51

    Bah, si vede che gli addetti alla sicurezza abbiano avuto i loro buoni motivi per non far entrare il giovin virgulto.... Quando avevo io 16 anni si andava in discoteca all'Astrolabio la domenica pomeriggio e alle 19.30 si andava a casa!! Altro che lettere e polemiche sui giornali!!!

    Rispondi

  • Aivan

    24 Dicembre @ 17.56

    Ma la discoteca è l'unico punto di incontro ? Non se ne può fare a meno ?

    Rispondi

  • paolo

    24 Dicembre @ 14.13

    Cara signora con tutto il rispetto abbiamo problemi più gravi. Vedi Berlino. Ed in ogni caso le misure di sicurezza , a tutti i livelli, possono limitare le libertà. Entrerà la prossima volta.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

4commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Turista morto in Santa Croce: tre avvisi di garanzia

TRAGEDIA

Como, 49enne dà fuoco alla casa e si uccide con tre dei suoi figli Foto

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro