-2°

Provincia-Emilia

Rapiva prostitute: macedone arrestato a Massa

Rapiva prostitute: macedone arrestato a Massa
1

La polizia di Massa Carrara ha arrestato un macedone di 38 anni, clandestino e senza fissa dimora, con le accuse di sequestro di persona ai danni di due giovani prostitute romene, violenza sessuale, ricettazione e porto abusivo di arma da fuoco. Entrambe le vittime dei sequestri sono prostitute romene presenti a Massa.

L'arresto è scattato grazie a indagini della Squadra mobile partite dalla segnalazione di alcune prostitute che avevano denunciato che una loro "collega", una romena poco più che ventenne, era stata sequestrata da un uomo che le si era avvicinato in auto. Mentre la polizia di Massa portava avanti le sue ricerche, è emerso che la ragazza era riuscita a sfuggire al suo sequestratore in Lombardia, nei pressi di Desenzano (Brescia), sul lago di Garda, e che poi, con l’aiuto di un automobilista, aveva raggiunto l’aeroporto di Verona, dove al posto di polizia ha chiesto soccorso. Da qui sono scattati ulteriori accertamenti e grazie alle indicazioni fornite dalla giovane donna, il personale della squadra mobile di Massa è risalita al macedone. Alla polizia la giovane romena ha anche raccontato di aver subito atti di violenza sessuale durante le fasi del sequestro. Il sequestro è durato non più di 24 ore.

Ma non è stato l’unico sequestro compiuto dal macedone: nei giorni precedenti un’altra prostituta romena gli è sfuggita dopo il rapimento, mentre lui la portava verso Nord. La giovane donna è stata soccorsa dalla Polstrada in A15, vicino a Pontremoli (leggi l'articolo). Lei ha finto di dover andare in bagno, ha convinto l'aggressore a fermare la sua auto. Una volta scesa, la ragazza ha iniziato a correre lungo l'autostrada ed è stata aiutata dagli agenti della Stradale. Anche questa prostituta ha riconosciuto il macedone, e perfino la sua auto, come colui che l’ha rapita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Marco

    02 Settembre @ 15.56

    Zac!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria