Provincia-Emilia

Terme: entro fine anno il socio privato

Terme: entro fine anno il socio privato
Ricevi gratis le news
0

Mariachiara Illica Magrini
Primi passi verso la discussa privatizzazione di Terme di Salsomaggiore e Tabiano spa. Con l’approvazione in Consiglio comunale delle linee guida per la ricerca di partner privati (voto contrario dell'opposizione e del consigliere di maggioranza Vernazza), si apre la strada all’iter che porterà a conoscere il nome di possibili soci già entro la fine dell’anno.
«Abbiamo puntato ad un percorso flessibile - ha spiegato in consiglio il presidente di Terme Spa Guglielmo Cacchioli -. Non si tratta di una sfida facile e si può dire che la privatizzazione al momento rappresenta il nostro piano industriale».
«Il percorso ha come obiettivo la sottoscrizione da parte del privato di un aumento di capitale sociale di Terme Spa e una partecipazione in ragione di un minimo del 60% e un massimo dell’80%».
 Le linee guida riguardano anche i requisiti degli interlocutori che saranno selezionati «in base all’offerta economica e al piano industriale proposto dagli stessi».  Un percorso, quello individuato dal consiglio di amministrazione di Terme spa, che il sindaco Massimo Tedeschi ha definito «corretto ed efficace».
Ma un indirizzo che tuttavia non convince la minoranza.
«Il timore - ha precisato Luca Musile Tanzi (Pdl) - è che non si ottenga alcun risultato. Senza contare che le linee programmatiche del sindaco dichiaravano la contrarietà alla privatizzazione, mostrando quanto questa amministrazione si sia rivelata inadeguata».
 «Nessuna fiducia» nemmeno per Lupo Barral (Pdl) che condivide con il capogruppo del Pdl Giuseppe Franchi e Gianfranco Biolzi (Terre Nostre) e Fabrizio Poggi Longostrevi (Udc) la perplessità riguardo la totale assenza della questione di titolarità della concessione delle acque termali nel documento. «La titolarità della concessione delle acque - ha detto Barral - va messa in mani pubbliche, o di un eventuale consorzio degli utilizzatori per garantirne l’utilizzo per tutti».
Critico su questo punto anche il consigliere di maggioranza Villiam Vernazza che ha espresso voto contrario affermando che «se la privatizzazione oggi è una scelta obbligata per risollevare le terme, qualcuno dovrà prendersi la responsabilità di quanto non è stato fatto in passato.
  Riguardo alla questione «acque» Cacchioli ha spiegato che «al momento non è possibile per il Cda deliberare il passaggio della concessione al Comune, si incorrerebbe nel reato di bancarotta - ha detto -. Ma non si esclude che, una volta viste le offerte si possa valutare la sottoscrizione di un protocollo che impegni il privato a garantire l’utilizzo delle acque a tutti, o perlomeno alle strutture esistenti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti