10°

18°

Provincia-Emilia

Fa discutere il fotovoltaico nell'ex discarica a Campirolo

Fa discutere il fotovoltaico nell'ex discarica a Campirolo
0

Gian Carlo Zanacca
E' controversa la richiesta di cambio di destinazione d’uso per la realizzazione di tre impianti di produzione di energia elettrica con pannelli fotovoltaici in parte posti sui terreni dell’ex discarica di Campirolo.
Gian Carlo Dodi, assessore all’urbanistica, ha illustrato in Consiglio comunale la proposta di delibera volta a modificare la destinazione d’uso dell’area rurale in area tecnologica per ospitare il nuovo impianto.
Una struttura di tutto rilievo composta da tre campi fotovoltaici; due di piccole dimensioni si trovano a corollario della ex discarica e sono in grado di produrre circa 600 kWp annui. Il maggiore, però, dovrebbe essere collocato sui terreni che ricoprono la ex discarica con una capacità di quasi 2.500 kWp annui.  E su questo si è accesa la discussione tra maggioranza e minoranza.
La discarica di Collecchio è stata attiva dal 1983 al 1995. La sua chiusura ha determinato costi di gestione ragguardevoli nel corso degli anni successivi per il monitoraggio dei biogas e la loro combustione e per lo smaltimento del percolato.
Negli ultimi 10 anni - ha ricordato il sindaco Paolo Bianchi - sono stati investiti circa 1 milione di euro.
L’obiettivo della realizzazione dei nuovi impianti fotovoltaici è proprio quello di sopperire in parte ai costi di gestione grazie agli introiti derivanti dalla produzione di energia elettrica.
Gianluca Belletti, di «Per Collecchio solidale»,  ha però fatto presente al sindaco che l’Arpa ha espresso alcune riserve ed ha subordinato la realizzazione dell’impianto di pannelli fotovoltaici alla messa in sicurezza della ex discarica specie per quanto riguarda la gestione dei biogas.
Luigi Tanzi, capogruppo di «Liberi e uniti per il paese», ha sottolineato di «essere favorevole alla produzione di energia prodotta con fonti rinnovabili». Si è soffermato sul «metodo e la forma per raggiungere un certo obiettivo. Tutto dovrebbe essere a posto, ma così non è, come dice Arpa, il cui parere doveva essere richiesto prima. E’ necessario realizzare in via preventiva gli interventi richiesti dall’Arpa, altrimenti, a malincuore, non ce la sentiamo di prenderci questa responsabilità e voteremo contro».
Giovanni Montani del gruppo di minoranza «Liberi e uniti per il paese» ha chiesto una pausa di riflessione e il rinvio della delibera.
Il sindaco Bianchi ha precisato che le prescrizioni di Arpa non saranno disattese e che verranno realizzate dalla ditta che si aggiudicherà l’appalto. «L'iter che ha condotto l’Amministrazione a prevedere il cambio di destinazione dell’area è stato suffragato dall’approvazione preventiva della Via - valutazione di impatto ambientale - e dal provvedimento con cui la Provincia ne ha suffragato la validità».
La delibera è passata con i voti favorevoli della maggioranza, contrari i due gruppi di minoranza «Liberi e uniti per il paese» e «Per Collecchio solidale».
 Nel corso del consiglio Patrizia Caselli, del gruppo «Liberi e uniti per il paese» ha invitato il sindaco a prendere tutti i provvedimenti del caso per evitare che si ripetano casi come quello dell’adolescente colpita di striscio da un colpo di carabina nel quartiere «Collecchio nord» agli inizi d’agosto.
 La Caselli ha anche chiesto l’intitolazione di una via a Sara Molendi, uccisa con la madre Luciana Lucchini, nell’omonima locanda, nel 1991.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

4commenti

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

1commento

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

LEGA PRO

Le difficoltà compattano il Parma

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

4commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

8commenti

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

6commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

1commento

Londra

Il momento in cui la donna si getta nel Tamigi

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery