Provincia-Emilia

Salsomaggiore - Superautobus di diciotto metri per dire basta alle automobili

Salsomaggiore - Superautobus di diciotto metri per dire basta alle automobili
Ricevi gratis le news
1

 Autobus: la flotta Tep si «allunga» con l’arrivo dei 18 metri. È stato presentato in anteprima ieri pomeriggio in piazza Berzieri uno dei nuovi bus autosnodati che dal 14 settembre collegheranno la città termale con Fidenza e Parma. Sono in tutto 7 i nuovi bus «doppi» che stanno per entrare in servizio sulle principali tratte provinciali. Una vera e propria novità sulle strade del Parmense: i nuovi autobus infatti sono lunghi 18 metri contro i 12 dei mezzi attualmente in uso sui percorsi suburbani, con spazi e capienza interna ben più ampia rispetto ai bus tradizionali. A presentare il nuovo mezzo è stato il presidente di Tep Tiziano Mauro, insieme al vice Alessandro Fadda, al presidente di Smtp Pierdomenico Belli, all’assessore provinciale ai Trasporti Andrea Fellini e al sindaco di Salso Massimo Tedeschi. 
Il presidente di Tep ha sottolineato i requisiti di eco-compatibilità che hanno caratterizzato gli acquisti di nuovi bus nell’ultimo decennio: gli autosnodati hanno tutti motorizzazione a gasolio con emissioni gassose rientranti nella normativa euro 5, tra i più ecologici in dotazione tra le flotte pubbliche in Italia. «Questi nuovi bus sono il fiore all’occhiello della flotta Tep - ha spiegato -. Le dotazioni tecnologiche, i dispositivi di sicurezza e le strumentazioni di bordo ci permetteranno di offrire un servizio confortevole e di altissimo livello qualitativo. Siamo certi che la garanzia di un viaggio comodo potrà contribuire a convincere molte persone ad abbandonare l’auto privata a favore del bus, con effetti benefici per la collettività in termini di riduzione del traffico ed inquinamento».
Ognuno dei bus ha un costo di 299 mila euro; la fornitura totale, del  valore   di oltre 2 milioni è  interamente finanziata da Tep. 
L'assessore Fellini ha parlato di «evento molto importante» sottolineando come la Tep «continui ad investire per migliorare il trasporto pubblico provinciale. Migliorare e potenziare il trasporto con mezzi di qualità vuol dire anche incentivare l’uso degli stessi. E quindi l’amministrazione provinciale accoglie con grande favore e ringrazia Tep e Smtp, per quello che stanno facendo». 
Belli ha sottolineato come uno degli obbiettivi di questi nuovi mezzi sia proprio quello di migliorare la qualità del trasporto pubblico sulle principali reti viarie provinciali mentre il sindaco Tedeschi ha ringraziato Tep, Smtp e la Provincia, per un'iniziativa che va nell’ottica «di un rafforzamento delle relazioni fra Salso, Fidenza e il capoluogo: una provincia è più forte quanto è più unita, anche dal punto di vista dei collegamenti». Inoltre ha sottolineato, rifacendosi alla nuova piazza Berzieri, «la volontà del Comune di liberarla dalle auto facendo una scelta ecologica ed ambientale, la stessa che ha fatto Tep incentivando con  i nuovi mezzi a lasciare a casa le auto private e privilegiare il trasporto pubblico». A.S.

 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Stefano

    09 Settembre @ 19.53

    Alimentazione a gasolio!!!!!! Ecocompatibili????? Sicuri che non si poteva fare di meglio????? Mai sentito parlare di metano e gpl????? Questa è la vostra sensibilità ambientale??????

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti