19°

Provincia-Emilia

Festival, divorati trecento prosciutti

Festival, divorati trecento prosciutti
0

Giulia Coruzzi

Trecento «crudi» affettati, 500 camperisti ospitati, più di 200 volontari al lavoro: i numeri della 13ª edizione del Festival del prosciutto di Langhirano ne definiscono il successo. Le vie e le piazze del paese hanno reso omaggio al prodotto più tipico della zona attraverso i laboratori del gusto, le mostre di pittura, gli incontri letterari, gli appuntamenti sportivi e quelli della notte: dalla sfilata «Blow up Langhirano» ai concerti di Bandabardò e Cristiano De Andrè.
 Alla ricerca di gusto e genuinità i visitatori si sono accomodati ai tavoli delle numerose tensostrutture sempre attive nelle tre giornate. La prosciutteria comunale, quella di Lesignano e quelle di Avis, Assistenza pubblica, gruppo «Sos Unità cinofile soccorso» e Alpini sono state le più frequentate, ma il bilancio sembra essere più che positivo anche per le verande allestite dai commercianti. 
Compiaciuto il sindaco Stefano Bovis: «Abbiamo avuto sicuramente più visitatori dell’anno scorso, che era già stato un anno da record. Non possiamo che dirci soddisfatti, anche per il buon risultato ottenuto dalla veranda di Lesignano. La ricetta del successo è un mix di buona comunicazione e organizzazione rodata. Ma va alla comunità langhiranese il merito più grande per l’accoglienza di qualità dimostrata ancora una volta nei confronti di turisti e visitatori».
 C'è chi ha preferito i tour guidati nei prosciuttifici aderenti a «Finestre aperte», chi ha scelto i convegni sul cibo, chi si è fatto viziare dai laboratori del gusto, ma un valore aggiunto al Festival è giunto senz'altro dalla rassegna «I sapori del giallo», che ogni anno lascia sposare gastronomia e letteratura poliziesca. Tanti gli incontri con gli scrittori, tanti gli spunti di riflessione emersi, in particolare ieri pomeriggio in occasione della consegna del «Premio d’inchiesta Marco Nozza.   Giornalismo investigativo e informazione critica» che è stato consegnato a Lirio Abbate, autore, insieme a Peter Gomez di «I complici».
 «L'informazione di oggi è depistante, non pone domande e non dà fastidio - ha dichiarato Abbate -. E continuerà ad essere così finché non si allontanerà dalla politica. Non è giusto pagare la televisione pubblica visto il servizio che ci sta offrendo. Alla società non interessa la verità, se alcuni giornalisti la raccontano è solo per una questione di coscienza, non certo perché la gente lo chiede». 
Gli ha fatto eco Stefano Bovis: «E' l’assuefazione il vero pericolo, il non riuscire più a indignarsi. Dobbiamo partire da una battaglia culturale, innalzando il livello delle discussioni. Il 13% della cittadinanza è composto da immigrati, la maggior parte impiegata nei prosciuttifici. E’ importante lavorare sulla buona convivenza». Il Festival del Prosciutto 2010 è stato anche questo. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Incidente mortale a San Secondo: muore un automobilista

parmense

Incidente a San Secondo: muore un automobilista

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

4commenti

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

2commenti

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

Protesta

Oggi sciopero nazionale dei taxi: "Pochi in giro per paura di ritorsioni"

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano