15°

Provincia-Emilia

Scontro furgone-ruspa in via Traversetolo: muore un 73enne

Scontro furgone-ruspa in via Traversetolo: muore un 73enne
12

Con il proprio furgone ha prima saltato una rotatoria, poi superato la parte anteriore di una vettura che lo precedeva e, infine, sbattuto contro una ruspa che procedeva in direzione opposta. Ha perso così la vita Giuseppe Elsano, 73 anni, residente in provincia di Parma.
L'uomo, attorno alle 10, era alla guida di un furgone di proprietà dell’azienda di famiglia quando, nei pressi di Piazza di Montechiarugolo, in via Traversetolo ha perso il controllo del mezzo e a forte velocità ha sbattuto contro il mezzo edile. La cabina del furgone si è completamente accartocciata su se stessa e solo dopo l’intervento dei Vigili del Fuoco è stato possibile estrarre il ferito dall’abitacolo. Elsano è stato trasportato al Maggiore di Parma ma è spirato nel pomeriggio nonostante il ricovero nel reparto di rianimazione.
Sull'incidente indagano gli agenti della Polizia Stradale; non si esclude che l’uomo possa essere stato colpito da malore prima di piombare a forte velocità sull'incrocio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MELISSA COLLA

    16 Settembre @ 19.35

    PER MAX: CREDO CHE IL SUO COMMENTO SIA PROPRIO INOPPORTUNO E NON ADATTO.. HA SPUTATO SENTENZE SU UN FATTO E UNA PERSONA CHE LEI NEMMENO CONOSCE, E SI è PERMESSO DI APRIRE BOCCA, NON PENSANDO NEMMENO A QUELLO CHE STANNO PROVANDO I FAMIGLIARI IN QUESTO MOMENTO. SA UNA COSA è VERO PINO ERA IN PENSIONE MA CONTINUAVA A LAVORARE DA SUO FIGLIO PER AIUTARLO, NON VEDO COSA CI SIA DI MALE, O FORSE é SOLO INVIDA PERCHè MAGARI LEI è DISOCCUPATO?.. SA COSA LE DICO? CHE ANCHE LEI UN GIORNO DIVENTERà ANZIANO E SPERO VIVAMENTE CHE LE TOLGANO LA PATENTE E CHE NON LE FACCIANO FARE NIENTE COSI FORSE CAPIRA CHE TUTTE LE PERSONE SONO UGUALI INDIFFERENTEMENTE DALL'ETA. UN CONSIGLIO: PRIMA DI APRIRE LA BOCCA E SPUTARE SENTENZE è PREGATO DI PENSARE BENE A QUELLO CHE DICE E DI EVITARE DI OFFENDERE PERSONE CHE SOFFRONO PER LA SCOMPARSA DI UNA FAVOLOSA PERSONA. MELISSA COLLA

    Rispondi

  • MAX

    16 Settembre @ 15.56

    Chiedo a tutti quanti scusa. avete ragione, il mio commento è stato troppo impulsivo e privo di quella umanità che si esige in questi tragici fatti.... avrei dovuto aspettare qualche giorno per esprimere il mio concetto (tra l'altro espresso male). il significato non era ben chiaro. spero di avere in futuro la possibilità di esprimerlo meglio e non in una prossima tragedia.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    16 Settembre @ 15.35

    Una doppia precisazione - Ho inserito il commento di Max, anche se a mia volta avevo qualche dubbio, sperando che in buona fede (e voglio continuare a sperarlo) che di fronte a una disgrazia il lettore avesse voluto esprimere, seppur in modo non felicissimo, uno spunto su cui riflettere, al di là poi di essere d'accordo o meno con quella proposta. Però i lettori che hanno scritto qui sotto dicono una cosa sacrosanta, che noi stessi abbiamo già sottolineato in occasioni simili: chi scrive un commento su un episodio tragico ( e continuo a sperare che quel commento sia in buona fede, altrimenti lo avrei cestinato immediatamente) DEVE ricordarsi che comunque sta intervenendo su una vicenda per la quale ci sono familiari nel dolore, e farlo quindi con il massimo rispetto. Spero che il dibattito aperto qui sotto serva da lezione, e non solo a Max, anche per il futuro. In caso contrario, davvero interverremo sulle vostre mail in modo più severo. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • alberto

    16 Settembre @ 13.55

    Caro KOMPAGNO Max, penso che se ci fosse piu' gente come il povero defunto e meno come te le cose andrebbero meglio in Italia

    Rispondi

  • PAOLO

    16 Settembre @ 13.48

    per Max: Il signore che e' deceduto stava lavorando perche' aiutava i figli nella loro attivita' e lo faceva con piacere e passione poiche' la sua vita e' sempre stata incentrata sul lavoro e la famiglia.Certamente Lei non puo' capire visto che alle 11,23 ha il tempo per scrivere certe baggianate.Sincere condoglienze alla famiglia!!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar: così il Versace finisce per terra e lei si butta in piscina

come in un film

Halle Berry si libera del vestito degli Oscar e si tuffa Video

Montalbano torna, supera i 10 milioni e fa il 40%

televisione

Montalbano, ritorno record: supera i 10 milioni

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

opportunita'

Venti nuovi annunci per chi cerca un lavoro

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

1commento

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

1commento

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

1commento

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

2commenti

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

9commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

il CASO

Dj Fabo ha morso il pulsante per il suicidio assistito

1commento

usa

Aereo Cessna si schianta sulle case: tre vittime

SOCIETA'

caffè

A Milano lo Starbucks più grande d'Europa

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

SPORT

inghilterra

Ranieri: il tributo (mascherato) dei tifosi del Leicester Gallery

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia