12°

Provincia-Emilia

Sorpresi a smontare pannelli solari in un cantiere, si giustificano: "Servivano per un esperimento"

Sorpresi a smontare pannelli solari in un cantiere, si giustificano: "Servivano per un esperimento"
4

Due giovani sono stati sorpresi dai carabinieri di Sant’Ilario d’Enza a fare man bassa di pannelli fotovoltaici. E ai militari che li hanno sorpresi, hanno riferito di voler fare soltanto un esperimento scientifico. I carabinieri però sospettano che la reale intenzione dei due fosse quella di rivendere i pannelli, dopo l'eventuale furto. Gli accertamenti su questo aspetto proseguono. Intanto però sono finiti in carcere, con l‘accusa di tentato furto aggravato, un operaio 22enne e un 20enne disoccupato, entrambi residenti a Gattatico.
Tutto è accaduto nella notte, attorno a mezzanotte e quaranta. Una pattuglia dei carabinieri di Sant’Ilario d’Enza è stata allertata dalla centrale del 112 di Reggio Emilia: nei pressi della nuova via Emilia Bis era stato segnalato un allarme antintrusione nel cantiere di un impianto fotovoltaico in via di installazione. Giunti sul posto, i militari notavano la presenza di un furgone fermo nel cantiere. A ridosso del mezzo i carabinieri hanno bloccato il 20enne di Gattatico (il furgone è risultato intestato a suo padre, ndr): il giovane era intento a nascondere nel canale adiacente due pannelli fotovoltaici rimossi poco prima dai relativi supporti. Lo stesso giovane, non potendo negare l’evidenza, ha deciso subito di collaborare, ammettendo la sua intenzione di portare via i pannelli solari. Lo scopo però era quello di di effettuare degli esperimenti, secondo la versione del giovane.
Durante l'intervento della pattuglia, alla vista dei carabinieri l'amico del 20enne è fuggito attraverso i campi in direzione di Taneto ma è stato individuato in un campo adiacente al sottopasso ferroviario che congiunge Taneto con Sant’Ilario. Il giovane, raggiunto e bloccato, dopo un’iniziale reticenza ha ammesso le proprie responsabilità, sostenendo anche lui che il furto era stato organizzato per effettuare degli esperimenti.
Il successivo sopralluogo eseguito nell’area del cantiere oggetto del raid furtivo consentiva di appurare  che dalla prima fila dell’impianto fotovoltaico erano stati prelevati 5 pannelli solari, dopo essere stati scollegati dal cavo di alimentazione danneggiando i cavi di collegamento (spinotti ad innesto), due dei quali in procinto di essere caricati sul mezzo. I due giovani, entrambi incensurati, sono stati portati in caserma e arrestati per tentato furto aggravato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • gianfranco ferrari

    15 Settembre @ 19.40

    Fategli sperimentare un bel pò di carcere!

    Rispondi

  • stefano

    15 Settembre @ 18.52

    non serve e nulla rubarli... se si installano per le procedure connesse agli incentivi degli impianti fotovoltaici al GSE (che eroga gli incentivi) occorre comunicare i numeri di serie e quindi si accorgerebbero subito che sono stati rubati risalendo pure al "ricettarore"

    Rispondi

  • giovanni fusco

    15 Settembre @ 18.16

    Ma il processo glielo fanno?

    Rispondi

  • franco

    15 Settembre @ 18.08

    COME I ROMENI E I ROM!!!!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

4commenti

Parma

Ancora animali avvelenati: un caso in zona Montanara Foto

La polizia municipale, su Twitter, invita a fare attenzione in via Torrente Manubiola

Parma

Mattinata di incidenti: quattro feriti in poche ore Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

5commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

1commento

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

tg parma

Il pugile Fragomeni dona 25mila euro all'Ospedale dei Bambini Video

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Gazzareporter

Parcheggio "selvaggio" in via Marchesi

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

5commenti

Rugby

Al Molino Grassi un super-derby Foto

Al fotofinish grazie alla mischia i gialloblù trovano la meta e superano i «cugini» dell'Amatori

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

2commenti

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

LA PEPPA

La ricetta: Whoopies arlecchino per il carnevale dei piccoli

SPORT

ATLETICA

«Ayo» Folorunso campionessa italiana nei 400

Stadio Tardini

Parma-Samb 4-2: ecco il gol di Munari

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery