20°

34°

Provincia-Emilia

Salso: è tornato a casa il 14enne

Salso: è tornato a casa il 14enne
Ricevi gratis le news
13

LIETO FINE - E' tornato a casa, Roberto Valente, il quattordicenne di origine dominicana residente a Salso, con la mamma Belinda, in via Marzabotto, che si era allontanato lunedì da un centro di accoglienza di Parma, in cui era ospite. Nella notte fra mercoledì e ieri, Roberto ha chiamato la madre, che non aspettava altro che il figlio si facesse sentire ed è corsa a prenderlo a Parma, davanti all’ospedale, dove il figlio si è fatto trovare. Era provato e affamato, ma stava bene. Il ragazzino non ha voluto parlare del suo allontamento dal centro di accoglienza.
La mamma, emozionata e felice, lo ha abbracciato e se l’è portato a casa. Ancora non si sa dove Roberto abbia trascorso i due giorni. La madre ha colto l'occasione per ringraziare tutte le persone che si sono prodigate per cercare suo figlio.

L'APPELLO DELLA MAMMA ( 15 settembre) - «Roberto torna, ti prego, la mamma è disperata». Con la vo­ce rotta dal pianto Belinda Ri­vera Tuesday, di origine domi­nicana e residente da tanti anni a Salso in via Marzabotto, rivolge un accorato appello al figlio quattordicenne Roberto Valen­te, di cui non si hanno più notizie da due giorni.

Il ragazzo, ospite di un centro di accoglienza di Parma, al quale è stato affidato, si è allontanato lunedì. E da allora nessuno ha più avuto notizie di lui. La madre Belinda non riesce a darsi pace e spera di poter riabbracciare al più presto l'unico figlio.

"Sono molto preoccupata - ha spiegato Belinda - perchè non saprei dove andare a cercarlo"...
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • renato

    18 Settembre @ 10.04

    PER ANNA: ma vuole anche una risposta??? se li legga dal primo all'ultimo i commenti e vedrà che c'entrano.

    Rispondi

  • ANNA

    17 Settembre @ 09.39

    SCUSATE..MA COSA HANNO A KE FARE TUTTI QUESTI COMMENTI CON IL CASO DEL RAGAZZO SCOMPARSO E RIAPPARSO???

    Rispondi

  • Andrea Meli

    16 Settembre @ 20.17

    Non riesco a cogliere dove è scritto che "Andrea Meli" sarebbe uno pseudonimo della redazione, ma confermo così. "Andrea Meli" è lo pseudonimo che ho scelto dopo aver letto un articolo in cui quel nome era protagonista. Sono una giovane donna di Parma (il mio vero nome è esplicitato nella mail che completa l'invio dei miei commenti) che legge la Gazzetta online e on paper e la apprezza, così come apprezza la propria città. Il mio precedente è spontaneo e sincero e si esprime sia in merito a questo articolo, che di quello sul presunto scippo in via Farini. Ho deciso di utilizzare quel nick, "Andrea Meli" per l'appunto, proprio perchè avendolo letto criticare aspramente i parmigiani, lo "costringo" così a dire bene della nostra città. Una piccola vendetta.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    16 Settembre @ 19.58

    Premesso che Andrea Meli non è un mio pseudonimo... (è un lettore vero, che quindi ovviamente ringrazio), aggiungo che - se le sue parole mi fanno piacere e spero siano meritate - siamo comunque i primi ad accettare ed anzi ad incoraggiare i lettori che ci scrivono anche per criticarci. Si cresce insieme, e tra le fortune della Gazzetta (di carta ed ora anche online) c'è anche quella di avere lettori attenti e stimolanti. E non lo dico per piaggeria. (G.B.)

    Rispondi

  • Drugo

    16 Settembre @ 19.53

    ok, vedo di spiegarmi meglio. Internet gratis = internet pubblico e ovunque (è chiaro che nessuno lavora gratis...), visto che ormai sta diventando un servizio necessario (tipo acqua, luce e gas, che poi stiano o abbiano già privatizzato anche quello è un altro discorso che non mi trova per niente d'accordo, california docet). Non vedo quale sia la seconda contraddizione invece, la gazzetta ha scelto la sua linea, condivisibile, altri han scelto strade diverse, visto che come dici tu decide il mercato.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

4commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il primo fumetto arrivato sulla Stazione Spaziale

curiosità

Il primo fumetto nello spazio? E' di Leo Ortolani

Addio alla storica voce dei cartoons

Spettacolo

Addio alla storica voce dei cartoons Video

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arriva Guidolin ed è festa

SPECIALE PARMA

L'ultima B: arriva Guidolin ed è festa

di Alberto Dallatana

Lealtrenotizie

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

incidente

Schianto all'incrocio: un ciclista in Rianimazione

dopo IL SUICIDIO

La ex moglie di Turco: «Una tragedia fin dall'inizio»

montecchio

Lavoratori in nero e rifiuti pericolosi nell'officina abusiva: sospesa l'attività

gazzareporter

"Quei ragazzini lanciati in strada sul carrello della spesa"

weekend

Pesce, cipolla, cotiche: il Parmense in sagra. L'agenda

1commento

tg parma

Il Taro verso una secca da record, in arrivo ondata di calore Video

Polstrada

Al telefono alla guida? Due multe al giorno

1commento

FIDENZA

Cecchini: «Me ne vado, hanno vinto loro»

Partiti

Pd cittadino, salta ancora la Festa dell'Unità

progetti

Ponte della Navetta: pubblicato il bando

politica

Salvini a Fontevivo: "Fanno solo leggi idiote: prima si vota, meglio è" Video

In città e provincia

Raffica di truffe agli anziani

1commento

parma calcio

Federico Adorni, un parmigiano in ritiro Video

calcio

Nasce il nuovo Parma: Crespo e Malmesi vicepresidenti

L'ex dirigente della mobile

«Così abbiamo preso Johnny lo zingaro»

1commento

parma

Chi cerca (il cartello) trova? Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

4commenti

CONTROLLI

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

genova

16enne muore per una dose di droga: arrestati due amici

Inghilterra

I genitori: "Il nostro bimbo se n'è andato". Il piccolo Charlie è morto - La lunga vicenda - La malattia - Video

1commento

SPORT

calcio

Parma, oggi due allenamenti. E domani un altro test Video

baseball

San Marino mostra i muscoli: Parma sconfitto 9-4

SOCIETA'

finanza

"Case pollaio" per i turisti in Salento: scattano le sanzioni

rischi

Come evitare i pericoli da soffocamento per i bimbi: i consigli

MOTORI

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video