18°

Provincia-Emilia

Colorno - Pro loco «della discordia»: la resa dei conti in ottobre

0

 Cristian Calestani 

 
Il nuovo volto della Pro loco di Colorno si conoscerà, con ogni probabilità, all’inizio di ottobre. La presidente dell’associazione colornese Doriana Poldi ha infatti indicato a grandi linee proprio nelle prime settimane del prossimo mese il periodo durante il quale si dovrebbero tenere le nuove elezioni dell’associazione che, nata con l’intento di promuovere eventi culturali e di vario genere in paese, negli ultimi anni ha fatto parlare di sé non solo per le proprie iniziative, ma anche per i propri dissidi interni. L'ultima crisi si è aperta ufficialmente a fine agosto quando, nel corso di un’assemblea, si sono dimessi sette degli undici consiglieri. 
A lasciare la propria carica sono stati, infatti, Mirella Fadani, Arienso Gandolfi, Anna Gelati, Vito Guazzi, Paola Popoli, Pino Piccinini e Luigi Volpi (che si è dimesso dopo aver accettato, poco prima, l’incarico in sostituzione dello scomparso Giuseppe Calzolari). Non hanno rassegnato le dimissioni, invece, i consiglieri Luigi Simeone, Gianfranco Montagna e Franco Piccoli e al proprio posto è rimasta anche la presidente Doriana Poldi che si è assunta il compito di provvedere alle operazioni preliminari al voto. 
Interpellata, la presidente della Pro Loco ha mantenuto una posizione molto cauta. Ha indicato nelle prime settimane di ottobre il periodo in cui si svolgeranno le nuove elezioni ed ha parlato dell’intenzione di «non voler fare alcuna polemica. La Pro loco è un’associazione composta da volontari che cercano di fare qualcosa per il proprio paese e non certo da persone in cerca di gloria o di attriti». A parlare per primo di dimissioni, durante l’ultima riunione consiliare datata 30 agosto, era stato il consigliere Vito Guazzi che, considerato il raddoppio dei soci iscritti alla Pro loco rispetto alle elezioni di due anni fa, aveva proposto una nuova tornata elettorale per fare in modo che il nuovo consiglio potesse essere espressione di una base elettorale molto più ampia. Con lui si erano trovati concordi altri sei membri del consiglio che si sono a loro volta dimessi facendo così venir meno la clausola dello statuto che prevede un minimo di sette consiglieri attivi. Ma il nocciolo della questione sembra essere rappresentato soprattutto dall’attuale posizione del vicepresidente Franco Piccoli. Piccoli era stato espulso dalla Pro loco su decisione del consiglio (con voto contrario di Giuseppe Calzolari, di Gianfranco Montagna e Luigi Simeone) e del collegio dei probiviri (composto da Giuseppe Fiorini, Filippo Grassi ed Agide Conti) in seguito ad un acceso scontro con la presidente. Poche settimane fa, però, il giudice ha sospeso il provvedimento disposto a carico di Piccoli in attesa di pronunciarsi sul merito di quella decisione. A quel punto Piccoli è tornato pienamente in carica, ma durante la prima riunione consigliare alla quale ha partecipato inizialmente, prima di assentarsi, sono arrivate le dimissioni dei sette consiglieri. Le nuove elezioni, con una base di soci allargata grazie anche ad un tesseramento a prezzi più vantaggiosi, avverranno senza rose di candidati e pertanto tutti i soci saranno potenzialmente eleggibili. «C'è tanta amarezza per questa decisione - ha commentato Luigi Simeone uno dei soci che non si sono dimessi- il consiglio stava iniziando a lavorare e la stessa presidente Poldi ha dimostrato di saper ricoprire bene il suo ruolo. Non ha senso indire nuove elezioni - ha aggiunto - quando siamo ad un anno dalla scadenza naturale del mandato. Dopo l’invito di Guazzi alle dimissioni mi sarei aspettato una maggiore riflessione da parte del consiglio e una maggiore volontà a terminare il mandato». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi

Reggio

Fotografia Europea, 400 mostre "off": anche Parma fra gli eventi Foto

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Autobus

Trasporto pubblico

Addio Tep: i prossimi 9 anni saranno targati Busitalia

Tep ha 30 giorni per un eventuale ricorso al tribunale amministrativo

5commenti

Incidente

Bimbo investito da un'auto a Fontanellato

Scontro auto-scooter a Sanguinaro: un ferito

IL FATTO DEL GIORNO

L'omicidio di Alessia Della Pia: Jella è libero in Tunisia, interrogazione in Parlamento

Inflazione

A Parma i prezzi corrono più della media nazionale: +2,5% ad aprile, pesano i carburanti

Aumentano alimentari, ristorazione e servizi per la casa, calano i prezzi dei settori Comunicazioni e Istruzione

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

9commenti

lega pro

Trasferta, crociati a Teramo in treno: ecco i convocati

Calcio

Derby, appello di Pizzarotti: "Sia una giornata di divertimento". Ai crociati: "I parmigiani credono in voi"

Il sindaco è intervenuto sul suo profilo Facebook

3commenti

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

Elezioni 2017

Brunetta: "Con Laura Cavandoli possiamo liberare Parma dall'equivoco Pizzarotti"

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

8commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

bologna

Aemilia, 7 imputati parmigiani al processo d'appello. La Procura generale vuole sentire Giglio

Bernini non è in aula 

1commento

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

500 Miles: da Parmala 24 oredelle Harley

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

4commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

FERRARA

I carabinieri cercano il killer Igor e trovano gli spacciatori

Mondo

Il Papa in Egitto: viaggio di unità e fratellanza Video

SOCIETA'

Fisco

"Amazon ha evaso 130 milioni"

USA

A Los Angeles un luogo per gli amanti del gelato Video

SPORT

TENNIS

La Sharapova continua a vincere

Formula 1

Gp di Russia, prove libere: le Ferrari davanti a tutti

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche