Provincia-Emilia

Colorno - Pro loco «della discordia»: la resa dei conti in ottobre

0

 Cristian Calestani 

 
Il nuovo volto della Pro loco di Colorno si conoscerà, con ogni probabilità, all’inizio di ottobre. La presidente dell’associazione colornese Doriana Poldi ha infatti indicato a grandi linee proprio nelle prime settimane del prossimo mese il periodo durante il quale si dovrebbero tenere le nuove elezioni dell’associazione che, nata con l’intento di promuovere eventi culturali e di vario genere in paese, negli ultimi anni ha fatto parlare di sé non solo per le proprie iniziative, ma anche per i propri dissidi interni. L'ultima crisi si è aperta ufficialmente a fine agosto quando, nel corso di un’assemblea, si sono dimessi sette degli undici consiglieri. 
A lasciare la propria carica sono stati, infatti, Mirella Fadani, Arienso Gandolfi, Anna Gelati, Vito Guazzi, Paola Popoli, Pino Piccinini e Luigi Volpi (che si è dimesso dopo aver accettato, poco prima, l’incarico in sostituzione dello scomparso Giuseppe Calzolari). Non hanno rassegnato le dimissioni, invece, i consiglieri Luigi Simeone, Gianfranco Montagna e Franco Piccoli e al proprio posto è rimasta anche la presidente Doriana Poldi che si è assunta il compito di provvedere alle operazioni preliminari al voto. 
Interpellata, la presidente della Pro Loco ha mantenuto una posizione molto cauta. Ha indicato nelle prime settimane di ottobre il periodo in cui si svolgeranno le nuove elezioni ed ha parlato dell’intenzione di «non voler fare alcuna polemica. La Pro loco è un’associazione composta da volontari che cercano di fare qualcosa per il proprio paese e non certo da persone in cerca di gloria o di attriti». A parlare per primo di dimissioni, durante l’ultima riunione consiliare datata 30 agosto, era stato il consigliere Vito Guazzi che, considerato il raddoppio dei soci iscritti alla Pro loco rispetto alle elezioni di due anni fa, aveva proposto una nuova tornata elettorale per fare in modo che il nuovo consiglio potesse essere espressione di una base elettorale molto più ampia. Con lui si erano trovati concordi altri sei membri del consiglio che si sono a loro volta dimessi facendo così venir meno la clausola dello statuto che prevede un minimo di sette consiglieri attivi. Ma il nocciolo della questione sembra essere rappresentato soprattutto dall’attuale posizione del vicepresidente Franco Piccoli. Piccoli era stato espulso dalla Pro loco su decisione del consiglio (con voto contrario di Giuseppe Calzolari, di Gianfranco Montagna e Luigi Simeone) e del collegio dei probiviri (composto da Giuseppe Fiorini, Filippo Grassi ed Agide Conti) in seguito ad un acceso scontro con la presidente. Poche settimane fa, però, il giudice ha sospeso il provvedimento disposto a carico di Piccoli in attesa di pronunciarsi sul merito di quella decisione. A quel punto Piccoli è tornato pienamente in carica, ma durante la prima riunione consigliare alla quale ha partecipato inizialmente, prima di assentarsi, sono arrivate le dimissioni dei sette consiglieri. Le nuove elezioni, con una base di soci allargata grazie anche ad un tesseramento a prezzi più vantaggiosi, avverranno senza rose di candidati e pertanto tutti i soci saranno potenzialmente eleggibili. «C'è tanta amarezza per questa decisione - ha commentato Luigi Simeone uno dei soci che non si sono dimessi- il consiglio stava iniziando a lavorare e la stessa presidente Poldi ha dimostrato di saper ricoprire bene il suo ruolo. Non ha senso indire nuove elezioni - ha aggiunto - quando siamo ad un anno dalla scadenza naturale del mandato. Dopo l’invito di Guazzi alle dimissioni mi sarei aspettato una maggiore riflessione da parte del consiglio e una maggiore volontà a terminare il mandato». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)