-3°

Provincia-Emilia

Danni alla linea ferroviaria a Sant'Ilario: la circolazione torna normale dopo 10 ore

Danni alla linea ferroviaria a Sant'Ilario: la circolazione torna normale dopo 10 ore
Ricevi gratis le news
5

Un treno merci è sviato e ha danneggiato la linea ferroviaria a Sant'Ilario. Per tutto il giorno si sono verificati problemi alla circolazione dei treni fra Parma e Reggio, con alcuni convogli dirottati e altri soppressi. Ci sono stati ritardi di almeno mezz'ora sui treni che hanno circolato. Le Ferrovie hanno reso noto che il secondo binario è stato riattivato alle 19,30.

Le Ferrovie dello Stato spiegano che "alle 9,15 di questa mattina, nei pressi della stazione di Sant’Ilario d’Enza,  un treno merci svizzero, nel passaggio dalla linea Milano-Bologna convenzionale, ad un raccordo privato è sviato, danneggiando il portale di sostegno della linea di alimentazione elettrica. Le cause sono in corso di accertamento.

In attesa del ripristino della funzionalità della linea elettrica, la circolazione ferroviaria è stata sospesa fino alle 10,30 in entrambe le direzioni, fra le stazioni di Reggio Emilia e Parma, per poi riprendere su un solo binario che sarà percorso alternativamente in entrambi i sensi di marcia. Questo comporterà, fino al ripristino completo della linea, un allungamento dei tempi di viaggio di circa 30 minuti.

Durante l’interruzione alcuni treni a media e lunga percorrenza sono stati deviati sulle linee Modena - Mantova - Verona e Nogara-Verona, con allungameti dei tempi di viaggio di circa 90 minuti. Alcuni Regionali sono stati cancellati fra Reggio Emilia e Parma. L’interruzione della circolazione non ha avuto ripercussioni sul traffico ad alta velocità". 

Aggiornamento h 18 - Le Ferrovie comunicano che "è prevista in tarda serata la riattivazione del secondo binario della linea Milano-Bologna convenzionale, interrotto dalle 9.15 di questa mattina a causa dello svio di un carro di un treno merci della società svizzera SBB Cargo. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) sono al lavoro per ricostruire il portale di sostegno della linea di alimentazione elettrica, abbattuto dal treno, e per rimuovere il carro sviato - carico di cereali e del peso di 80 tonnellate - che ancora occupa la sagoma del binario in direzione Nord. In corso le verifiche sulle cause dell’incidente. Dai primi accertamenti risulta regolare l’infrastruttura ferroviaria. Si sta esaminando la correttezza delle operazioni di manovra effettuate dal personale della compagnia svizzera.
Per alleggerire il traffico sull’unico binario operativo, quello in direzione Sud, e consentire alcune particolari operazioni di ripristino dell’infrastruttura, nel pomeriggio e fino alla riattivazione della linea sono previste alcune cancellazioni - parziali o totali - di convogli regionali (compresi quelli di FER).

Aggiornamento h 19,30 - Le Ferrovie comunicano che "è stato riattivato alle 19,30 il secondo binario della linea Milano-Bologna convenzionale, interrotto fra Reggio Emilia e Parma dalle 9.15 di questa mattina, a causa dello svio di un carro di un treno merci della società svizzera SBB Cargo. La circolazione ferroviaria, che dalle 10,30 alle 19,30 è avvenuta a senso unico alternato su un solo binario, sta ritornando ora alla graduale completa normalità".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    22 Settembre @ 11.22

    Mi pare che sia stato uno svio durante un movimento di manovra, non è questione di velocità. I casi sono due, o il carrello del carro in questione aveva problemi oppure non sono state seguite le norme sulle manovre da parte del personale del treno (in questo caso di SBB Cargo). Potrebbero anche esserci stati dei malintesi nella comunicazione tra DM della stazione e personale del treno... Per completezza, alle 10.09 non è previsto alcun treno AV in partenza da Parma... si tratta di un FRECCIABIANCA ESCity per Milano che è stato deviato da Modena per Verona (dati desunti da Viaggiatreno).

    Rispondi

  • Paolo82

    21 Settembre @ 20.04

    L'alta velocità è una linea percorribile unicamente da convogli ETR 500 "frecciarossa" ed ETR 600 "frecciargento" in quanto sono politensione: la linea av è alimentata a 25 Kv in corrente alternata mentre la rete tradizionale a 3 Kv in corrente continua. Non si è mai parlato di linea di riserva, in caso e' il contrario! Alle 10.09 a Parma non è previsto alcun treno alta velocità.. magari un "frecciabianca" che è una evoluzione degli intercity

    Rispondi

  • Corrado

    21 Settembre @ 17.42

    Ma l'alta velocità non doveva servire anche come linea di riserva in caso di guasti alla linea tradizionale?

    Rispondi

  • francesco

    21 Settembre @ 13.31

    L’interruzione della circolazione non ha avuto ripercussioni sul traffico ad alta velocità" : non è vero ( non c'è da fidarsi di Trenitalia, la fonte presunta di questa disinformazione ) : il treno dell 'alta velocità che doveva partire da Parma alle 10,09 è stato soppresso , tra l'altro al solito con un annuncio di pochi minuti prima della partenza.

    Rispondi

    • MAZZINI FRANCESCO

      22 Settembre @ 00.22

      Non è mia abitudine attaccare chi lavora. Specialmente in quel campo. Mi sento però in dovere di comunicare l'attenzione sugli accaduti. Oggi giustamente la gente preferisce viaggiare in treno per evitare l'inquinamento e per avere un risparmio economico. Il treno mi sembra uno dei mezzi più sicuri; per quanto spererei che venga individuato il responsabile, se c'è e soprattutto che s'imponga al personale di macchina il rispetto assoluto della velocità consentita. A mio parere potrebbe essere stato un errore di velocità! Una svista su un cartello di rallentamento, esempio. Grazie buona fortuna

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

“A Parma 18 milioni di euro per i progetti del Bando Periferie”

COMUNE

A Parma 18 milioni di euro per riqualificare le periferie. Ecco i sei progetti

La firma a Roma con Gentiloni. Soddisfatti il sindaco Pizzarotti e l'assessore Alinovi

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

1commento

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Treno deraglia e finisce sulla superstrada: almeno sei morti

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

Libano

L'assassino della diplomatica inglese è un autista di Uber

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento