21°

Provincia-Emilia

Danni alla linea ferroviaria a Sant'Ilario: la circolazione torna normale dopo 10 ore

Danni alla linea ferroviaria a Sant'Ilario: la circolazione torna normale dopo 10 ore
5

Un treno merci è sviato e ha danneggiato la linea ferroviaria a Sant'Ilario. Per tutto il giorno si sono verificati problemi alla circolazione dei treni fra Parma e Reggio, con alcuni convogli dirottati e altri soppressi. Ci sono stati ritardi di almeno mezz'ora sui treni che hanno circolato. Le Ferrovie hanno reso noto che il secondo binario è stato riattivato alle 19,30.

Le Ferrovie dello Stato spiegano che "alle 9,15 di questa mattina, nei pressi della stazione di Sant’Ilario d’Enza,  un treno merci svizzero, nel passaggio dalla linea Milano-Bologna convenzionale, ad un raccordo privato è sviato, danneggiando il portale di sostegno della linea di alimentazione elettrica. Le cause sono in corso di accertamento.

In attesa del ripristino della funzionalità della linea elettrica, la circolazione ferroviaria è stata sospesa fino alle 10,30 in entrambe le direzioni, fra le stazioni di Reggio Emilia e Parma, per poi riprendere su un solo binario che sarà percorso alternativamente in entrambi i sensi di marcia. Questo comporterà, fino al ripristino completo della linea, un allungamento dei tempi di viaggio di circa 30 minuti.

Durante l’interruzione alcuni treni a media e lunga percorrenza sono stati deviati sulle linee Modena - Mantova - Verona e Nogara-Verona, con allungameti dei tempi di viaggio di circa 90 minuti. Alcuni Regionali sono stati cancellati fra Reggio Emilia e Parma. L’interruzione della circolazione non ha avuto ripercussioni sul traffico ad alta velocità". 

Aggiornamento h 18 - Le Ferrovie comunicano che "è prevista in tarda serata la riattivazione del secondo binario della linea Milano-Bologna convenzionale, interrotto dalle 9.15 di questa mattina a causa dello svio di un carro di un treno merci della società svizzera SBB Cargo. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) sono al lavoro per ricostruire il portale di sostegno della linea di alimentazione elettrica, abbattuto dal treno, e per rimuovere il carro sviato - carico di cereali e del peso di 80 tonnellate - che ancora occupa la sagoma del binario in direzione Nord. In corso le verifiche sulle cause dell’incidente. Dai primi accertamenti risulta regolare l’infrastruttura ferroviaria. Si sta esaminando la correttezza delle operazioni di manovra effettuate dal personale della compagnia svizzera.
Per alleggerire il traffico sull’unico binario operativo, quello in direzione Sud, e consentire alcune particolari operazioni di ripristino dell’infrastruttura, nel pomeriggio e fino alla riattivazione della linea sono previste alcune cancellazioni - parziali o totali - di convogli regionali (compresi quelli di FER).

Aggiornamento h 19,30 - Le Ferrovie comunicano che "è stato riattivato alle 19,30 il secondo binario della linea Milano-Bologna convenzionale, interrotto fra Reggio Emilia e Parma dalle 9.15 di questa mattina, a causa dello svio di un carro di un treno merci della società svizzera SBB Cargo. La circolazione ferroviaria, che dalle 10,30 alle 19,30 è avvenuta a senso unico alternato su un solo binario, sta ritornando ora alla graduale completa normalità".

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • mauro

    22 Settembre @ 11.22

    Mi pare che sia stato uno svio durante un movimento di manovra, non è questione di velocità. I casi sono due, o il carrello del carro in questione aveva problemi oppure non sono state seguite le norme sulle manovre da parte del personale del treno (in questo caso di SBB Cargo). Potrebbero anche esserci stati dei malintesi nella comunicazione tra DM della stazione e personale del treno... Per completezza, alle 10.09 non è previsto alcun treno AV in partenza da Parma... si tratta di un FRECCIABIANCA ESCity per Milano che è stato deviato da Modena per Verona (dati desunti da Viaggiatreno).

    Rispondi

  • Paolo82

    21 Settembre @ 20.04

    L'alta velocità è una linea percorribile unicamente da convogli ETR 500 "frecciarossa" ed ETR 600 "frecciargento" in quanto sono politensione: la linea av è alimentata a 25 Kv in corrente alternata mentre la rete tradizionale a 3 Kv in corrente continua. Non si è mai parlato di linea di riserva, in caso e' il contrario! Alle 10.09 a Parma non è previsto alcun treno alta velocità.. magari un "frecciabianca" che è una evoluzione degli intercity

    Rispondi

  • Corrado

    21 Settembre @ 17.42

    Ma l'alta velocità non doveva servire anche come linea di riserva in caso di guasti alla linea tradizionale?

    Rispondi

  • francesco

    21 Settembre @ 13.31

    L’interruzione della circolazione non ha avuto ripercussioni sul traffico ad alta velocità" : non è vero ( non c'è da fidarsi di Trenitalia, la fonte presunta di questa disinformazione ) : il treno dell 'alta velocità che doveva partire da Parma alle 10,09 è stato soppresso , tra l'altro al solito con un annuncio di pochi minuti prima della partenza.

    Rispondi

    • MAZZINI FRANCESCO

      22 Settembre @ 00.22

      Non è mia abitudine attaccare chi lavora. Specialmente in quel campo. Mi sento però in dovere di comunicare l'attenzione sugli accaduti. Oggi giustamente la gente preferisce viaggiare in treno per evitare l'inquinamento e per avere un risparmio economico. Il treno mi sembra uno dei mezzi più sicuri; per quanto spererei che venga individuato il responsabile, se c'è e soprattutto che s'imponga al personale di macchina il rispetto assoluto della velocità consentita. A mio parere potrebbe essere stato un errore di velocità! Una svista su un cartello di rallentamento, esempio. Grazie buona fortuna

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi nell'area cani Foto

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

1commento

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

4commenti

Formaggio

La grana del grana

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

19commenti

gazzareporter

Fontanini o.... Corcagnano?

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

4commenti

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

2commenti

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

3commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery