19°

29°

Provincia-Emilia

San Secondo - Polemica sui debiti fuori bilancio con l'Unione delle Terre Verdiane

San Secondo - Polemica sui debiti fuori bilancio con l'Unione delle Terre Verdiane
Ricevi gratis le news
0

di Paolo Panni

SAN SECONDO - I conti del Comune di San Secondo finiscono sotto i «riflettori».
Questo in seguito all’iniziativa di un gruppo di ex amministratori, fra i quali l’ex sindaco Roberto Bernardini e gli ex assessori Elena Scorrano e Massimiliano Dall’Argine che mettono mano alla delibera 90 del 2 agosto con cui l’amministrazione comunale ha riconosciuto debiti fuori bilancio relativi a passate annualità dovute all’Unione dei Comuni delle Terre Verdiane.
«Per evitare possibili strumentalizzazioni politiche della questione - scrivono in un comunicato - riteniamo doveroso fornire chiarimenti ai cittadini. Sappiamo che è possibile che nel corso dell’esercizio finanziario le richieste dell’Unione, come altre spese, potessero superare gli stanziamenti del bilancio preventivo, in tal caso i responsabili dei settori cui competeva la copertura della spesa dovevano richiedere variazione di bilancio».
«Nel caso le richieste fossero giunte dopo l’approvazione dell’ultima variazione a novembre si poteva utilizzare l’avanzo dell’esercizio precedente in fase di predisposizione del bilancio 2010».
«Infatti - fanno notare nel comunicato - ed è la cosa che più ci interessa comunicare ai cittadini, l’avanzo del 2009 (85 mila euro) era più che sufficiente a soddisfare i circa 50 mila euro richiesti da Terre Verdiane, e questo dimostra in ogni caso che la situazione finanziaria del comune era equilibrata, nel momento in cui abbiamo cessato il nostro incarico di amministratori».
In ogni caso per verificare quando sia stata richiesta la somma al Comune il consigliere dell’Unione Elena Scorrano ha presentato un’interrogazione al presidente Giorgio Quarantelli.
 «Naturalmente - scrivono ancora gli ex amministratori - ribadiamo la nostra disponibilità a fornire ogni chiarimento al commissario, che all’epoca dei fatti non era presente, pur non potendo per motivi di lavoro frequentare il municipio con assiduità, essendo inoltre venuti meno i motivi per farlo non ricoprendo attualmente alcun ruolo».
Sul tema ha aggiunto alcune considerazioni l’assessore uscente Massimiliano dall’Argine: «mi rendo conto anche da questo episodio quanto si confermi la mia convinzione, maturata nelle poche settimane in cui ho avuto la delega al personale,  che fosse necessario un intervento sulla funzionalità del comune. Negli ultimi mesi si sono infatti rese necessarie numerose consulenze ad esempio nel settore tributi, ultimo un incarico di 5mila euro per l’organizzazione dell’ufficio e il riordino dell’archivio Tarsu, ciò nonostante fossero stati previsti interventi formativi; forse - sostiene - le nostre preoccupazioni sul rendimento degli uffici, non condivise da alcuni nostri "alleati" non erano ingiustificate».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

Furto

Maternità, rubate le due preziose sonde di un ecografo

2commenti

incendio

Doppio focolaio a Panocchia: notte di fiamme e lavoro

Doppio intervento

Escursionisti in difficoltà in Appennino

varano

Così i vigili del fuoco hanno recuperato l'uomo scivolato nel calanco Video

weekend

In barca e sui sentieri, tra amor e trota: l'agenda della domenica

Protesta

«Cittadella abbandonata»

Fidenza

Spargono olio davanti ai negozi

LA STORIA

Angelo e Simba, quei due cani che hanno commosso tutti

SERIE B

Nuovi crociati crescono

Salsomaggiore

Pubblica in lutto: è morto Spalti

Personaggio

Ettore, cinquant'anni a tu per tu con la pietra

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

8commenti

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

7commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

NAPOLI

In codice rosso aspetta 4 ore: muore 23enne

3commenti

SPORT

il personaggio

«Chicco» Taverna l'ex rugbista che doma le onde

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

SOCIETA'

perugia

Oca lo becca al parco, nonno risarcito dalla Regione

IL DISCO

Elton John e quell'omaggio a John Lennon

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti