20°

31°

Provincia-Emilia

San Secondo - Polemica sui debiti fuori bilancio con l'Unione delle Terre Verdiane

San Secondo - Polemica sui debiti fuori bilancio con l'Unione delle Terre Verdiane
0

di Paolo Panni

SAN SECONDO - I conti del Comune di San Secondo finiscono sotto i «riflettori».
Questo in seguito all’iniziativa di un gruppo di ex amministratori, fra i quali l’ex sindaco Roberto Bernardini e gli ex assessori Elena Scorrano e Massimiliano Dall’Argine che mettono mano alla delibera 90 del 2 agosto con cui l’amministrazione comunale ha riconosciuto debiti fuori bilancio relativi a passate annualità dovute all’Unione dei Comuni delle Terre Verdiane.
«Per evitare possibili strumentalizzazioni politiche della questione - scrivono in un comunicato - riteniamo doveroso fornire chiarimenti ai cittadini. Sappiamo che è possibile che nel corso dell’esercizio finanziario le richieste dell’Unione, come altre spese, potessero superare gli stanziamenti del bilancio preventivo, in tal caso i responsabili dei settori cui competeva la copertura della spesa dovevano richiedere variazione di bilancio».
«Nel caso le richieste fossero giunte dopo l’approvazione dell’ultima variazione a novembre si poteva utilizzare l’avanzo dell’esercizio precedente in fase di predisposizione del bilancio 2010».
«Infatti - fanno notare nel comunicato - ed è la cosa che più ci interessa comunicare ai cittadini, l’avanzo del 2009 (85 mila euro) era più che sufficiente a soddisfare i circa 50 mila euro richiesti da Terre Verdiane, e questo dimostra in ogni caso che la situazione finanziaria del comune era equilibrata, nel momento in cui abbiamo cessato il nostro incarico di amministratori».
In ogni caso per verificare quando sia stata richiesta la somma al Comune il consigliere dell’Unione Elena Scorrano ha presentato un’interrogazione al presidente Giorgio Quarantelli.
 «Naturalmente - scrivono ancora gli ex amministratori - ribadiamo la nostra disponibilità a fornire ogni chiarimento al commissario, che all’epoca dei fatti non era presente, pur non potendo per motivi di lavoro frequentare il municipio con assiduità, essendo inoltre venuti meno i motivi per farlo non ricoprendo attualmente alcun ruolo».
Sul tema ha aggiunto alcune considerazioni l’assessore uscente Massimiliano dall’Argine: «mi rendo conto anche da questo episodio quanto si confermi la mia convinzione, maturata nelle poche settimane in cui ho avuto la delega al personale,  che fosse necessario un intervento sulla funzionalità del comune. Negli ultimi mesi si sono infatti rese necessarie numerose consulenze ad esempio nel settore tributi, ultimo un incarico di 5mila euro per l’organizzazione dell’ufficio e il riordino dell’archivio Tarsu, ciò nonostante fossero stati previsti interventi formativi; forse - sostiene - le nostre preoccupazioni sul rendimento degli uffici, non condivise da alcuni nostri "alleati" non erano ingiustificate».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Autovelox e autodetector: la mappa dei controlli

Autovelox (foto d'archivio)

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana 

Lealtrenotizie

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

3commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

1commento

disagi

Temporale su Parma: cellulari, problemi a singhiozzo sulla linea Tim

2commenti

paura

70enne si ritrova con i ladri in casa in zona via La Spezia

1commento

contratto

Lucarelli crociato per il 10° anno: sarà il più vecchio della B

6commenti

carabinieri

Presi e denunciati i due scippatori di Monticelli: sono giovanissimi

3commenti

Acquedotto

Guasto riparato, torna l'acqua in via Spezia

Il ripristino dell'erogazione è già avvenuto a fine mattinata, dopo una breve interruzione

IL CASO

Truffa milionaria, agente immobiliare condannato a 7 anni e mezzo

furti

Svaligiato il circolo Rapid

2commenti

ATENEO

Preghiera musulmana, inaugurato lo spazio

24commenti

il caso

Sequestro Dall'Orto, nuove indagini dopo 29 anni

TRIBUNALE

Armi e bossoli in casa, primi due patteggiamenti per la banda dei sardi

Intervista

Ermal Meta: «Il mio sogno si chiama musica»

La foto "virale"

Gocce di pioggia su di loro: ed è record di clic

Impresa

L'America's Cup parla parmigiano

SERIE B

Le vacanze dei crociati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

9commenti

ITALIA/MONDO

salute

Vaccini: in Sardegna, tetano dopo 30 anni. Morta bimba a Roma per morbillo

Lavoro

"Furbetti del cartellino": 50 indagati a Piacenza

SOCIETA'

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

INFORMATICA

Maxi attacco hacker in Russia e Ucraina

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat