-7°

Provincia-Emilia

San Secondo - Polemica sui debiti fuori bilancio con l'Unione delle Terre Verdiane

San Secondo - Polemica sui debiti fuori bilancio con l'Unione delle Terre Verdiane
0

di Paolo Panni

SAN SECONDO - I conti del Comune di San Secondo finiscono sotto i «riflettori».
Questo in seguito all’iniziativa di un gruppo di ex amministratori, fra i quali l’ex sindaco Roberto Bernardini e gli ex assessori Elena Scorrano e Massimiliano Dall’Argine che mettono mano alla delibera 90 del 2 agosto con cui l’amministrazione comunale ha riconosciuto debiti fuori bilancio relativi a passate annualità dovute all’Unione dei Comuni delle Terre Verdiane.
«Per evitare possibili strumentalizzazioni politiche della questione - scrivono in un comunicato - riteniamo doveroso fornire chiarimenti ai cittadini. Sappiamo che è possibile che nel corso dell’esercizio finanziario le richieste dell’Unione, come altre spese, potessero superare gli stanziamenti del bilancio preventivo, in tal caso i responsabili dei settori cui competeva la copertura della spesa dovevano richiedere variazione di bilancio».
«Nel caso le richieste fossero giunte dopo l’approvazione dell’ultima variazione a novembre si poteva utilizzare l’avanzo dell’esercizio precedente in fase di predisposizione del bilancio 2010».
«Infatti - fanno notare nel comunicato - ed è la cosa che più ci interessa comunicare ai cittadini, l’avanzo del 2009 (85 mila euro) era più che sufficiente a soddisfare i circa 50 mila euro richiesti da Terre Verdiane, e questo dimostra in ogni caso che la situazione finanziaria del comune era equilibrata, nel momento in cui abbiamo cessato il nostro incarico di amministratori».
In ogni caso per verificare quando sia stata richiesta la somma al Comune il consigliere dell’Unione Elena Scorrano ha presentato un’interrogazione al presidente Giorgio Quarantelli.
 «Naturalmente - scrivono ancora gli ex amministratori - ribadiamo la nostra disponibilità a fornire ogni chiarimento al commissario, che all’epoca dei fatti non era presente, pur non potendo per motivi di lavoro frequentare il municipio con assiduità, essendo inoltre venuti meno i motivi per farlo non ricoprendo attualmente alcun ruolo».
Sul tema ha aggiunto alcune considerazioni l’assessore uscente Massimiliano dall’Argine: «mi rendo conto anche da questo episodio quanto si confermi la mia convinzione, maturata nelle poche settimane in cui ho avuto la delega al personale,  che fosse necessario un intervento sulla funzionalità del comune. Negli ultimi mesi si sono infatti rese necessarie numerose consulenze ad esempio nel settore tributi, ultimo un incarico di 5mila euro per l’organizzazione dell’ufficio e il riordino dell’archivio Tarsu, ciò nonostante fossero stati previsti interventi formativi; forse - sostiene - le nostre preoccupazioni sul rendimento degli uffici, non condivise da alcuni nostri "alleati" non erano ingiustificate».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

usa

Fa sesso con il pitbull: arrestato un 23enne

1commento

MusicaU2, tutto esaurito a Roma. Annunciata la seconda data

Musica

U2, tutto esaurito a Roma: annunciata la seconda data

Eva Herzigova

Eva Herzigova

L'INDISCRETO

Bellezze mozzafiato e vallette a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

Fidenza

Incidente sulla via Emilia: traffico bloccato a Parola

CLASSIFICA DEL "Sole"

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

14commenti

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

1commento

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Calcio

Il Parma acquista Munari: oggi la presentazione con Edera Video

Il centrocampista ha già giocato con la maglia crociata in serie A e in Coppa Italia

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

FIDENZA

Meningite, la conferma: non c'è rischio contagio

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

16commenti

Senzatetto

Viaggio fra gli «invisibili». Ed è polemica fra Comune e Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

La storia

In via Po circondati dal degrado

1commento

Omicidio

«Ho prestato la mia auto a Turco, era solo un favore»

meteo

Domenica coi fiocchi: la neve imbianca il Parmense

Inviate le vostre foto

2commenti

natura

Cronache di ghiaccio: un Appennino di gelida bellezza Foto

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Le sfide della città

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

Roma

Si arrampicano sul cancello del Colosseo e cadono: un ferito grave

1commento

BOLOGNA

Stupra disabile nel bagno di un bar: la Lega Nord chiede la castrazione chimica

SOCIETA'

Parma

Giocampus Neve da tutto esaurito

curiosità

E' il "lunedì nero": è considerato il giorno più triste dell'anno

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

tennis

Australia Open: Vinci e Schiavone ko all'esordio

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video