10°

22°

Provincia-Emilia

"Ciao Stellina". Tam tam su Facebook per ricordare Marco Furini

"Ciao Stellina". Tam tam su Facebook per ricordare Marco Furini
Ricevi gratis le news
2

Anche Marco Furini, come tanti giovani della sua età, era iscritto al celebre social network Facebook. Non ne era certo un veterano: la sua iscrizione risale appena al 27 agosto scorso. Novantatrè, in tutto, i ragazzi con cui aveva condiviso l’amicizia; le ultime amicizie le aveva accettate all’inizio di settembre. Lo stesso 27 agosto aveva inserito diciassette foto che lo ritraggono impegnato nella sue più grande passione, quella per la pesca su tutte, ma anche quella per la moto. Sono foto che gli sono state scattate nel corso del tempo, «un po' da partot» come lui stesso scrive, in dialetto, nell’album intitolato «La pesca...».
In maggioranza sono scatti effettuati nei pressi di Cinta Rigosa, accanto al luogo in cui è morto mentre, per l’ultima volta, portata avanti la sua passione per la pesca. Lunedì, in tarda serata, si è sparsa la voce del ritrovamento del suo cadavere. E subito, in tanti, sulla sua bacheca hanno iniziato a ricordarlo, lasciando messaggi e testimonianze toccanti. I primi a farlo sono stati Valeria, Francesca e Michele. Tutti si sono chiesti il perché di una simile disgrazia e gli hanno espresso il loro affetto. Valeria, amica da tempo di Marco e dei suoi famigliari, che in due distinti messaggi lo chiama «stellina».
Su Facebook, Marco aveva scritto l’ultima volta all’inizio di settembre, preoccupato per gli esami di riparazione che lo attendevano. Ieri, la sua bacheca, si è riempita di dolore ma, allo stesso tempo, anche del sincero affetto dei suoi amici. Fra questi Mikhail che, con lui, era stato tante volte a pescare a Cinta Rigosa. «Lo conoscevamo bene quel posto - gli scrive Mora - un angolo di paradiso. Lo so che lo pensavi anche tu: quante volte mi hai fatto compagnia e quante volte l’ho fatta a te. Da quel posto te ne sai andato per sempre, troppo presto, troppo in fretta. Quando andrò dalla Chiesetta (quella ormai semicrollata che sorge nelle immediate vicinanze) un pensiero per te ci sarà sempre. Ciao ciao guardiano del Taro, ciao ciao Marchetto, guardaci da lassù guardaci dal tuo angolo di paradiso».
E poi Manuel che scrive «ciao Marchetto non mi dimenticherò mai di te: un ragazzo veramente con il cuore d’oro tu che amavi la pesca più di qualsiasi altra cosa. Purtroppo - aggiunge - questa vita non finirà mai di stupirmi troppe le ingiustizie troppi i sacrifici che ci fa fare e poi per cosa. Non ho parole, ti penserò sempre. Non mi va di dirti addio perchè anche se so che fisicamente non ci sarai più, so che ci sarai sempre vicino: ciao ciao Marchetto». E c'è anche chi, come Sara Pezzarossa, ricorda che «ci ritroveremo in un’altra vita prima o poi» e aggiunge «Ciao piccolo grande pescatore» mentre Samuel ha scritto «Ciao pescatoretto, non dimenticherò mai tutto quello che hai fatto per noi. Buon viaggio piccolo». P.P.

Anche sul nostro sito sono stati lasciati messaggi di cordoglio per la morte di Marco Furini: leggi l'articolo - leggi i commenti

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Maria vittoria ziliotti

    23 Settembre @ 10.56

    Non conoscevo il vostro marco,mai visto pur girando a busseto,ma quando ho letto l'articolo sulla gazzetta,oltre ad essermi commossa,mi sono sentita in dovere di scrivere qualcosa in questa pagina...ho perso il mio migliore amico in uno stupido incidente d'auto ed era poco più grande di marco,appena 21 anni..colpo di sonno e ciao ciao,fine della storia..sarà fatalità,ma quando viene strappata la vita in questo modo a ragazzi così giovani,ti assale solo la alinconia..queste righe sono rivolte ai famigliari,agli amici più stretti ed all'eventuale ragazza del piccolo marco,sempre che l'abbia avuta non avendolo mai conosciuto non posso saperlo,starete male,piangerete,soffrirete x molto tempo..ma vi assicuro,un giorno tutta questa amarezza lascierà finalmente posto a quel ricordo meraviglioso ke vi portate nel cuore e sarà proprio quello a farvi tirare avanti,sperando un giorno di poterlo riabbracciare..non esiste cosa peggiore ke sopravvivere ad un figlio..tante tante condoglianze a tutti coloro ke l'amavano!!!!

    Rispondi

  • PAOLO

    23 Settembre @ 10.13

    Io non conosco questo ragazzo, ma anche io in gioventù ero molto appassionato di pesca, e questa devo dire è una terribile disgrazia, posso solo avere un pensiero di affetto per questo giovane e per i suoi famigliari.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Insegue due ladri e viene preso a pugni

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

2commenti

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

INCHIESTA

Muti senatore, i sostenitori parmigiani

1commento

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

Gazzareporter

Un lettore: "Ma proprio non c'era altro posto?"

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

Calcio

Per il Parma un altro ko

15commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

AEREI

Caos Ryanair: niente accordo con i piloti. L'Antitrust indaga

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Il gattino Muffin cerca una famiglia

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D