10°

22°

Provincia-Emilia

L'addio di Mezzano Rondani all'indimenticabile "Briga"

L'addio di Mezzano Rondani all'indimenticabile "Briga"
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
Sulle note di «Vivere» di Vasco Rossi, ricordando i colpi di tacco nel campetto della chiesa e l’entusiasmo con cui si era fatto promotore del circolo «I Rondanen». E’ con tanta commozione che Mezzano Rondani, ieri, ha tributato l’ultimo saluto ad Armando Ferrarini, scomparso la scorsa settimana stroncato da un malore a soli 42 anni.
A salutare «Il Briga» - al fianco del papà Mino, della mamma Maria, dei fratelli e dei figli - c'erano gli amici di una vita: quelli d’infanzia di Mezzano Rondani e quelli conosciuti nel tempo nei tanti luoghi di ritrovo di Colorno e dintorni. C'era anche, a concelebrare con il prevosto di Colorno don Stefano Rosati, don Fausto Mora per 17 anni parroco di Mezzano Rondani. Proprio il suo è stato il primo di tanti ricordi che si sono susseguiti in una cerimonia carica di commozione.
«Non dimentico l’incontro di due anni fa - ha detto don Mora - quando vidi Armando pieno di entusiasmo spinto dalla voglia di fare qualcosa per Mezzano Rondani in modo da recuperare uno spirito di fratellanza che si era un po' perso».
Di quell'entusiasmo hanno parlato anche i rappresentanti della comunità parrocchiale e del circolo «I Rondanen». «Ti ringraziamo per le opportunità che ci hai dato con le tue idee e le tue proposte - ha detto Fiammetta Finardi a nome di comunità e circolo -. Il primo periodo del nostro cammino come gruppo della parrocchia è stato un po' traumatico perché, pieno di energia, ci hai disorientato, soprattutto quelli tra noi meno giovani e poco propensi alle novità e ai cambiamenti. Un tuo merito, alla luce dei fatti, è stato quello di non lasciarti scoraggiare dalle nostre titubanze e hai continuato a proporci le tue idee, rivolgendoci spesso la tua ormai mitica domanda: «Ma dov'è il problema?». E così senza rendercene conto, pian piano ci siamo fatti coinvolgere dal tuo entusiasmo e abbiamo cominciato a condividere i tuoi obiettivi. Con te abbiamo capito che è possibile perseguire un fine comune, giovani ed anziani, lavorando insieme e suddividendoci i compiti. Molto di buono è stato fatto e la strada è tracciata per fare molto altro ancora».
A salutare Armando c'erano anche il sindaco di Colorno Michela Canova, l’assessore alla Cultura Donatella Censori e l’assessore alla Frazioni Stefano Mori che, proprio con Armando in prima fila, seguì passo dopo passo la nascita del circolo «I Rondanen».
Al termine del rito funebre il momento più commovente con la bara ferma nel piazzale della chiesa, tutt'intorno ai famigliari e gli amici e nel cielo le note di «Vivere» di Vasco. Poi un lungo applauso e l’ultimo viaggio verso il cimitero con il feretro portato a spalla dagli amici.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

San Michele Tiorre, accoti i primi 8 migranti. Arrivano da Parma

tg parma

San Michele Tiorre, trasferiti da Parma i primi 8 migranti Video

1commento

L'INTERVISTA

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

19commenti

PARMA

Tajani al Collegio Europeo: "Il voto tedesco impone Italia protagonista per la stabilità" Video

Il presidente del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, ha aperto l'anno accademico con una lectio magistralis

parma

In bici ubriaco: denunciato e due ruote sequestrata

7commenti

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

PARMA

Nuovo rettore: mercoledì il primo turno delle elezioni, 6 candidati in lizza

Se nessuno otterrà la maggioranza assoluta, si tornerà a votare la prossima settimana

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

2commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

2commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

«L'emergenza sicurezza è frutto della mancata certezza delle pene e delle espulsioni difficili» dice Pizzarotti a pochi giorni dall'udienza con papa Francesco.

53commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

fisco

Caos Spesometro, "congelato" il sito di invio fatture

FIRENZE

Concorsi truccati, arrestati 7 docenti universitari

SPORT

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

1commento

siracusa

Tenuta come schiava in casa, arrestato marito marocchino

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery