16°

31°

Provincia-Emilia

Don Dall'Olio racconta la gente della Val Parma

Don Dall'Olio racconta la gente della Val Parma
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
Un pomeriggio di storia, tradizioni e impegno civile quello che si appresta a vivere Lesignano domani, a partire dalle 16, in occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo, patrono del capoluogo.
La sala del consiglio di piazzale Silva si trasformerà, come ogni anno, in luogo di scambio di esempi ed esperienze per la consegna degli attestati di civica benemerenza. Ma l’appuntamento più atteso è la presentazione del libro di don Enrico Dall’Olio, «Gente della Val Parma», che permetterà all’autore di dialogare e confrontarsi con il direttore della Gazzetta di Parma Giuliano Molossi.
«L'opera lascia rivivere nella memoria il ricordo di care persone che ci hanno preceduto nel cammino della vita nella cara Vallata del Parma nonché Terra Matildica, ricca di storia e di piacevoli tradizioni» spiega don Enrico Dall’Olio.
Un testo innanzitutto umano, da cui traspaiono una profonda pietas e un sincero affetto per la gente della Val Parma. «Nel libro si ritrovano personalità chiave del nostro territorio - spiega il vicesindaco di Lesignano Luigi Gandolfi -. Dal regista Mario Lanfranchi al commerciante Ennio Petrolini fino al muratore Lillo Angelo Dazzi; dagli insegnanti ai sacerdoti: sono tanti coloro che trovano spazio nella memoria di don Enrico che qui ha passato 40 anni della sua vita».
Inconfondibile stile A narrare la storia difficile del dopoguerra, così come le speranze della ripresa, sono proprio le vite delle persone. Da sempre fedele alla cultura classica, don Dall’Olio scrive con il suo inconfondibile stile che si arricchisce qui di sincera umanità.
Corredato da foto e ricco di documenti, «Gente della Val Parma» risulta per le generazioni più giovani un utile strumento per ricostruire le tracce che portano a noi.
Via migliore «La lettura di questi profili può interessare i più giovani - aggiunge don Dall’Olio -. Perché possano prendere atto dei sacrifici e delle difficoltà che i nostri cari hanno dovuto affrontare per farci crescere, indicandoci la via migliore per essere felici». Alle 18, dopo la presentazione dell’opera, verrà illustrato il progetto di recupero degli edifici dell’ex Beneficio parrocchiale, presto destinati ad accogliere il Museo del Norcino: gli strumenti della norcineria domestica e dei reperti della civiltà contadina donati da don Dall’Olio alla comunità lesignanese avranno una loro collocazione proprio nel comune in cui il parroco ha trascorso la gran parte della propria esistenza.
Quando don Enrico lasciò Lesignano nel 2008 alcuni fedeli lo avevano salutato con parole di gratitudine: «Ci sentiamo tutti onorati di avere avuto un sacerdote di così alta autorevolezza ed intelligenza. L’abbiamo sempre ammirato al servizio del Vangelo, nelle sue prediche lucide e aperte, nella proposta della perfezione cristiana, nella fedeltà a Dio, nell’amore per i grandi valori dell’esistenza. Tutti l’abbiamo apprezzato come sacerdote scrittore, ma ugualmente come pastore zelante e affidabile». Domani sarà un’occasione per la comunità di ritrovarlo, ancora una volta, a Lesignano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

3commenti

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

Irlanda

Il bodybuilder al supermarket è uno show

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti