Provincia-Emilia

Don Dall'Olio racconta la gente della Val Parma

Don Dall'Olio racconta la gente della Val Parma
0

Giulia Coruzzi
Un pomeriggio di storia, tradizioni e impegno civile quello che si appresta a vivere Lesignano domani, a partire dalle 16, in occasione della ricorrenza di San Michele Arcangelo, patrono del capoluogo.
La sala del consiglio di piazzale Silva si trasformerà, come ogni anno, in luogo di scambio di esempi ed esperienze per la consegna degli attestati di civica benemerenza. Ma l’appuntamento più atteso è la presentazione del libro di don Enrico Dall’Olio, «Gente della Val Parma», che permetterà all’autore di dialogare e confrontarsi con il direttore della Gazzetta di Parma Giuliano Molossi.
«L'opera lascia rivivere nella memoria il ricordo di care persone che ci hanno preceduto nel cammino della vita nella cara Vallata del Parma nonché Terra Matildica, ricca di storia e di piacevoli tradizioni» spiega don Enrico Dall’Olio.
Un testo innanzitutto umano, da cui traspaiono una profonda pietas e un sincero affetto per la gente della Val Parma. «Nel libro si ritrovano personalità chiave del nostro territorio - spiega il vicesindaco di Lesignano Luigi Gandolfi -. Dal regista Mario Lanfranchi al commerciante Ennio Petrolini fino al muratore Lillo Angelo Dazzi; dagli insegnanti ai sacerdoti: sono tanti coloro che trovano spazio nella memoria di don Enrico che qui ha passato 40 anni della sua vita».
Inconfondibile stile A narrare la storia difficile del dopoguerra, così come le speranze della ripresa, sono proprio le vite delle persone. Da sempre fedele alla cultura classica, don Dall’Olio scrive con il suo inconfondibile stile che si arricchisce qui di sincera umanità.
Corredato da foto e ricco di documenti, «Gente della Val Parma» risulta per le generazioni più giovani un utile strumento per ricostruire le tracce che portano a noi.
Via migliore «La lettura di questi profili può interessare i più giovani - aggiunge don Dall’Olio -. Perché possano prendere atto dei sacrifici e delle difficoltà che i nostri cari hanno dovuto affrontare per farci crescere, indicandoci la via migliore per essere felici». Alle 18, dopo la presentazione dell’opera, verrà illustrato il progetto di recupero degli edifici dell’ex Beneficio parrocchiale, presto destinati ad accogliere il Museo del Norcino: gli strumenti della norcineria domestica e dei reperti della civiltà contadina donati da don Dall’Olio alla comunità lesignanese avranno una loro collocazione proprio nel comune in cui il parroco ha trascorso la gran parte della propria esistenza.
Quando don Enrico lasciò Lesignano nel 2008 alcuni fedeli lo avevano salutato con parole di gratitudine: «Ci sentiamo tutti onorati di avere avuto un sacerdote di così alta autorevolezza ed intelligenza. L’abbiamo sempre ammirato al servizio del Vangelo, nelle sue prediche lucide e aperte, nella proposta della perfezione cristiana, nella fedeltà a Dio, nell’amore per i grandi valori dell’esistenza. Tutti l’abbiamo apprezzato come sacerdote scrittore, ma ugualmente come pastore zelante e affidabile». Domani sarà un’occasione per la comunità di ritrovarlo, ancora una volta, a Lesignano.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

4commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

referendum

seggi

Referendum, urne aperte e discreta affluenza. Istruzioni per l'uso

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

1commento

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

5commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

10commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

COMMENTO

Un post per i posteri

di Patrizia Ginepri

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti