13°

31°

Provincia-Emilia

Giornate europee del patrimonio: quei "gioielli" da svelare

0

ALTRE INFORMAZIONI E GUIDA AL WEEKEND SULLA GAZZETTA DI PARMA IN EDICOLA

In occasione delle «Giornate europee del patrimonio», alcuni dei gioielli del parmense apriranno le loro porte con iniziative particolari.

Busseto
Oggi, con ritrovo alle 16 a Casa Barezzi, tour guidato «Busseto e i suoi tesori», grazie al quale si potranno approfondire la conoscenza del centro storico e dei suoi capolavori, visitando i beni artistici e gli spazi espositivi cittadini. La Rocca Pallavicino, la piazza rinascimentale, la chiesa collegiata (ricca di preziosi arredi tra cui la croce d’argento e oro degli orafi da Gonzate,  datata 1524), il convento di Santa Maria degli Angeli con il Compianto sul Cristo morto di terracotta modellata e dipinta; l’Oratorio della Trinità (che conserva la pala-capolavoro di Vincenzo Campi- La SS. Trinità con le Sante Apollonia e Lucia, del 1579 - e che è compreso tra i Luoghi Verdiani perché qui il musicista sposò Margherita Barezzi, nel 1836); il Palazzo del Monte di Pietà, il complesso gesuitico di Sant'Ignazio, il Museo di Casa Barezzi, saranno i luoghi toccati dalla visita. 
                    

Torrechiara
 Nell’ambito delle «Giornate Europee del Patrimonio» e del censimento «I Luoghi del Cuore», la Delegazione Fai di Parma organizza per domani alle 16 nella Badia di Torrechiara la conferenza di Alessandra Mordacci «Araldiche ossessioni, oniriche visioni», sui cicli decorativi del castello di Torrechiara. Nella Camera d’Oro (sec. XV), che eterna la storia amorosa di Pier Maria Rossi e Bianca Pellegrini, formelle dorate sfoggiano motivi araldici: gli stemmi dei due amanti, il motto «nunc et semper», i cuori uniti entro nobili corone. L’altro ciclo sono le «grottesche» del tardo secolo XVI, dipinte per la casata Sforza di Santa Fiora con un visionario trionfo di figure fantastiche. Ai partecipanti sarà offerta una merenda. A seguire, trasferimento al Castello di Torrechiara per la visita guidata. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria al numero 0521 827081.

Fontanellato
Oggi alle 16 «La memoria dispersa e celata di un Borgo», un convegno di studi organizzato dall’assessorato alla Cultura  in Rocca Sanvitale, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna, l’Archivio di Stato di Parma e l’Associazione Culturale «Jacopo Sanvitale» di Fontanellato, presieduta da Mario Calidoni.     Il programma del convegno: alle 16 il  saluto delle autorità; alle 16,30 - Il ruolo della ricerca storica e archeologica per l’urbanistica a Fontanellato a cura di Domenico Altieri, vicesindaco; alle 16,45 - Il contributo del volontariato culturale per la ricerca nella storia locale a cura di Mario Calidoni; alle 17 - Riannodare i fili della memoria dei Sanvitale, un problema archivistico, a cura di Marzio Dall’Acqua già direttore Archivio di Stato di Parma. Finale con «Riaffiora la memoria del borgo medievale di Fontanellato» a cura di Manuela Catarsi Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia Romagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Una lettrice: "Un uomo nudo nel piazzale della stazione"

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

19commenti

play-off

Lucchese (mercoledì): quasi 5 mila biglietti venduti - Video: le info

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

2commenti

PARMA

Trasporto pubblico: Tep fa ricorso contro BusItalia Video

Sollevate contestazioni sul piano formale e sulla sostenibilità del piano economico-finanziario

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

11commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

Carabinieri

Spaccio a domicilio: arrestato 30enne a Sorbolo

1commento

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

PARMA

Cassa espansione del Baganza: assemblea dei comitati per un progetto alternativo Video

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

tg parma

Il Luna Park torna in Cittadella Video

SPORT

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

MOTORI

Volkswagen

Golf, a listino la variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione