Provincia-Emilia

A Limido si muove la vecchia frana. Gli abitanti: "Abbiamo paura"

A Limido si muove la vecchia frana. Gli abitanti: "Abbiamo paura"
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pelagatti
«Dio non voglia che il prossimo inverno ci tocchino pioggia e neve come l’anno passato, perché se così fosse non so che fine potremmo fare». Le parole di Graziano Bonzanini sintetizzano  la preoccupazione che  - come un tarlo, sempre più pressante con l’approssimarsi della «brutta stagione» - assilla gli animi degli abitanti della località Limido di San Vitale Baganza, i quali devono fare i conti con il riattivarsi di un’antica frana che minaccia, case, campi ed attività produttive.
 Già nel 2009 gli abitanti della zona hanno notato che il terreno era in movimento ma la situazione è precipitata nella scorsa primavera. I cittadini non sono restati con le mani in mano ed hanno avvertito tutti gli enti preposti che hanno effettuato i sopralluoghi del caso: dal Comune di Sala Baganza al Consorzio di Bonifica Parmense, dall’assessorato all’agricoltura della Provincia al Consorzio del bacino del Po «Limido è minacciato da una frana pericolosa e la collina sta scendendo- ha affermato Silla Cavagni, mostrando le carte e la perizia del Consorzio della bonifica parmense datato 27 luglio 2010 che parla di «riattivarsi di un vecchio movimento franoso» e di «fabbricati con significative lesioni». «La nostra speranza- ha commentato Silla Cavagni- è che gli enti si attivino. La mia casa ha crepe enormi anche nei muri portanti, abbiamo sistemato la casa a fianco ma il problema è serio, abbiamo un marciapiede dietro casa che si è rialzato ed una porta che non si apre più a causa dello spostamento del suolo. Sembra quasi che la mia casa, in fondo alla vallata, faccia da argine alla frana. Noi possiamo fare dei minimi interventi, e li stiamo facendo, a nostre spese, ma serve un intervento importante nel sottosuolo. Sappiamo che i vari enti si sono già incontrati per vedere come muoversi, speriamo che si faccia qualcosa prima di ritrovarci tutti in Baganza» ha concluso con ironia.
 All’apice della frana, Graziano Bonzanini è sul  trattore per  scavare un solco nel suo terreno che possa fungere da minima barriera di raccolta acque in caso di pioggia. Bonzanini vive a fianco della valle «incriminata» e nella sua stalla in cemento armato, dove albergano circa 30 capi di bestiame, si è trovato con crepe e spostamenti di struttura poco rassicuranti. «Quello che possiamo fare da soli è ben poco, ci proviamo, ma qui c'è bisogno di drenaggi e di un lavoro importante. Speriamo che, visto che la questione pare sia economica, i vari enti trovino le risorse per intervenire: la frana continua a lavorare con forza e siamo tutti molto preoccupati».
 Tra le persone interessate dal movimento franoso ci sono almeno 5 nuclei familiari, senza contare chi ha attività produttive sulla vallata o i campi da coltivare, come Palmira Piazza. «Giusto ieri ho fatto mettere a posto, ovviamente a mie spese, una parte del mio terreno piena di buche e montagnole, con la terra che scivolava via. Quando guardavo il campo dalla finestra mi faceva paura. Ma sono piccole cose che servono a poco: serve un intervento serio e noi viviamo con un po' d’angoscia, come tanti altri nella valle non direttamente coinvolti, perché non si sa questa frana cosa possa comportare e dove possa arrivare». E a questo punto i cittadini di Limido  restano in attesa di una risposta dalle istituzioni che getti uno squarcio di ottimismo sul loro futuro.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza in centro

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

59 ANNI

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

DIPENDENZA

Una sera con i Narcotici Anonimi

89 ANNI

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia

Salsomaggiore

«Serhiy Burdenyuk è scomparso: chi l'ha visto?»

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti