16°

Provincia-Emilia

Il rombo delle moto per l'ultimo viaggio di Marco Furini

Il rombo delle moto per l'ultimo viaggio di Marco Furini
0

Simona Valesi
Il rombo delle moto da cross, le sue preferite, ha accompagnato l’ultimo viaggio di Marco Furini tra due ali di folla che hanno riempito la campagna attorno alla piccola chiesa di Fossa, dove si sono tenuti i funerali . Attorno alla famiglia in lacrime si è stretta tutta Roccabianca, i compagni di scuola dell’Ipsia di Busseto, gli amici d’infanzia, i colleghi dell’università di Parma dei familiari, tutti coloro che hanno conosciuto il ragazzo.
La cerimonia funebre si è svolta, infatti, all’aperto per consentire alla gente che ha gremito il viale di assistere alle esequie. I genitori lo hanno voluto ricordare con un breve scritto letto durante la messa, davanti alla chiesetta: «Sei nato quando gli altri tuoi fratelli erano già grandicelli, la mamma ti ha custodito come un tesoro. Avevi grandi occhi azzurri ed eri gracile. Sei diventato alto e robusto, con grandi mani, e il nonno ti ha insegnato i segreti dell’agricoltura. Amavi la vita di campagna, all’aria aperta. Eri orgoglioso della tua collezione di trattori. Era sempre grazie a te se il prato davanti a casa era falciato e ordinato, la legna per l’inverno preparata, i cani custoditi, e voltati i materassi per la nonna. Tra un calcio al pallone e il rombo dei motorini vicino al tuo Taro, sei giunto al termine del tuo cammino terreno. Noi ora vogliamo credere che sei ancora accanto ad un fiume, invisibile, felice a pescare. Ciao piccolo grande Marco, ti vogliamo sempre bene».
Don Agostino Bertolotti ha celebrato la messa assieme a don Andrea Mazzola e ha ricordato la figura di Marco come l’ha conosciuta: «Sono davvero impressionato da tanta solidarietà. Un anno fa avevamo riso tanto insieme per uno scherzo che Marco aveva combinato. Ti ricorderemo così com'eri, sempre sorridente».
Gli amici del sedicenne hanno lasciato affissi agli alberi del viale del cimitero di Fossa, dove Marco è stato tumulato, brevi frasi che riportano alla mente i bei momenti passati in compagnia: «Ci mancherà il tuo sorriso, la tua risata, la tua strana camminata. Ogni volta che vedremo una moto, ogni volta che vedremo un pescatore, o un trattore, penseremo a te. Ciao Furo, piccolo grande uomo, grande lavoratore»; «Ciao Marco, è strano essere qui. Il tuo sorriso e le tue risate saranno la nostra forza, sarai sempre con noi. Possa tu essere volato nel cielo più bello, con acque limpide dove poter pescare ancora. Marco, per il cielo è un po' presto ma per l’inferno non c'è posto».
La musica, che Marco amava tanto, ha accompagnato il suo ultimo saluto: Rosita Bonelli ha cantato per lui l’«Ave Maria» di Celine Dion.
Marco lascia la mamma Daniela, il papà Angelo, la sorella Ilaria, il fratello Pietro, i nonni Rialdo e Diva, Laura e Anna. La scomparsa di Marco, a soli sedici anni, è stato un colpo durissimo non solo per la famiglia ma per tutta la comunità di Roccabianca. Ora riposa nel piccolo cimitero di Fossa, nella campagna che ha amato tanto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

Bullismo

La vittima di una bulla: «Non voglio più andare a scuola»

7commenti

bologna

Aemilia, via al processo d'appello. Bernini non è in aula

1commento

elezioni 2017

Pellacini si ritira dalla corsa a sindaco: "Sosterrò Scarpa"

2commenti

Raggiri

L'ombra della truffa dietro quei rilevatori di gas

1commento

meteo

Tra pioggia e arcobaleno in città, neve al Lago Santo Video

sorbolo

Danni alla parete del nuovo edificio: il sindaco sequestra i palloni

1commento

lega pro

D'Aversa carica il Parma: "Giocherà chi sta meglio" Video

wopa

I candidati sindaci "interrogati" dagli studenti Foto

ordinanza

Niente alcol in lattine o bottiglie durante lo Street Food Festival

gazzareporter

Rottura a un tombino: cortile della Pilotta allagato Video

3commenti

IL CASO

Ponte Verdi, i sindaci pronti alla disobbedienza civile

1commento

gazzareporter

Quando il buongiorno è uno spettacolo: l'arcobaleno "in posa" Foto

Inviate anche le vostre foto

LEGA PRO

Parma, adesso si cambia

Noceto

L'appello: «Salviamo l'oratorio di San Lazzaro»

Alimentare

Parmacotto, previsti 60 milioni di ricavi

PARMA

Bocconi avvelenati: caccia ai killer dei cani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

Suvereto

Lupo ucciso e scuoiato appeso a un cartello in strada

terremoto

Le Marche tornano a tremare: tre scosse in mezz'ora

SOCIETA'

nepal

Himalaya, intrappolato in un burrone, trovato vivo dopo 47 giorni

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

SPORT

Ciclismo

Michele Scarponi, murales sulle strade del Giro

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

MOTORI

MOTO

500 Miles: da Parma la 24 ore delle Harley

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche