18°

Provincia-Emilia

Monte Ardone, la minoranza: "Fare chiarezza sui progetti"

Monte Ardone, la minoranza: "Fare chiarezza sui progetti"
0

Donatella Canali
Si continua a discutere di Monte Ardone. Nelle prossima seduta del consiglio comunale, prevista per giovedì prossimo, all’ordine del giorno - salvo rinvii - c'è anche l’approvazione della convenzione tra Comune, Palladio Team, gestore dell’impianto, ed il proprietario dei terreni su cui passa la strada.
 Il documento è stato anticipato nei giorni scorsi dall’approvazione, nell’ambito di un consiglio comunale monotematico, della lettera d’intenti sottoscritta dalle parti in causa. La lettera ha raccolto tra i banchi della minoranza quattro voti contrari -  quelli di Ivan Paletti («Fornovo il tuo paese»), di Giovanni Vergiati (Udc), di Giuseppe Restiani (Lega Nord) e di Alessio Magnani («Il Ponte») -, ed uno a favore, da parte di Enrico Vaghezzani, pure de «Il Ponte». Tra le note di contestazione dei consiglieri, il poco tempo avuto a disposizione per conoscere e approfondire i contenuti della lettera, anticipata nel corso della seduta da una relazione cronologica che ha segnalato mancanze, sul piano dei controlli, ed anche il mancato ritrovamento, da parte dei tecnici, del documento di fideiussione sottoscritto a suo tempo da Gma e Comune per assicurare gli interventi sulla viabilità dell’impianto.
Una «ricerca» che potrebbe avere risvolti giudiziari. Per Paletti, «occorre trovare le verità e capire quali siano i procedimenti pregressi da “sanare” che citate nella lettera. Sottolineo che questa amministrazione ha cominciato a parlare della discarica solo da quando è franata la strada, possibilità che  era stata segnalata più volte».
Per Restiani, «la lettera d’intenti doveva riportare le cifre degli interventi, dati e progetti. Questi ultimi vanno esaminati con cura e temo non ci siano i tempi tecnici da qui alla stipula della convenzione. Occorre essere intransigenti». Sia Restiani che Vergiati hanno premesso la loro contrarietà all’accoglienza degli inerti. Per Vergiati, «la tutela della salute è il punto principale e sono preoccupato per la qualità dei rifiuti che verranno conferiti. La costruzione dell’impianto era stata giustificata da una falsa emergenza rifiuti e ora si è totalmente cambiata direzione. Per quanto riguarda questa “sanatoria”, non sono d’accordo ma  mi adeguo». Per Alessio Magnani, «pur riconoscendo la volontà della maggioranza di trovare una soluzione, non mi sento di votare un documento che cita tanti passaggi amministrativi che non conosco nel dettaglio e ai quali io non ho preso parte».
La seduta del consiglio «aperta» al pubblico ha consentito l’intervento degli ex sindaci Johann Marzani e Fiorenzo Bergamaschi, che hanno ripercorso la vicenda, difendendo il loro operato anche sul tema del controllo, e ricordando come la discarica di Monte Ardone sia stata oggetto, contrariamente a tutti gli altri  della provincia, di un’infinita serie di controlli tecnici e di ricorsi, sia al Tar e due al consiglio di Stato, tutti vinti dall’amministrazione. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze

feste e giovani

Il sabato sera al Colle: sorrisi e...bellezze Gallery

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

3commenti

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Criminalità

Coltello alla gola: pusher rapina una ragazza

Il caso

Ladri in camera da letto: coppia narcotizzata

appuntamenti

Un 1° Maggio con musica, fiere e... Guareschi: l'agenda

Lega Pro

Il Parma non sa più vincere

Musica

The Cage, concerto con sorpresa: le chiede la mano

Intervista

Lo scomparso ritrovato: «Ero stanco e preoccupato»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Fidenza

Massari: «Il nostro bilancio? Più cantieri, meno debiti»

PALANZANO

Una rete per lanciare il turismo

Inchiesta

«I rifugiati? Li ospitiamo a casa»

SALA BAGANZA

La festa della Scuola Baseball Parmense

INCIDENTE

Gli amici sotto choc per la morte di Andrea: "Endurista dal cuore generoso"

sorbolo

Filmate le gare in scooter a mezzanotte. Il sindaco: "Ora convochiamo i genitori" Video

3commenti

Paura a bedonia

Ventenne cade con la moto: arrivano il soccorso alpino e l'elisoccorso

0-0 a teramo

Parma 1 punto avanti al Pordenone, obbligati a vincere il derby  Foto

Frattali: "Parata decisiva? Era ora". Scavone: "Il mio gol? Era regolare" (Video: le interviste) - Le altre partite (Pordenone e Padova hanno perso)

2commenti

teramo-parma 0-0

D'Aversa: "Ci manca il gol? Non è un periodo felice. Comunque buona gara" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Perché ci sono sempre meno preti

1commento

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

3commenti

ITALIA/MONDO

milano

Pirata della strada tradito da una telefonata a casa: "Sono in ospedale"

1commento

politica

Primarie Pd: in Emilia Romagna alle 17 hanno votato in 163.899. Le foto di Parma

3commenti

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

promozione

Festa Pallavicino: è promosso in Eccellenza Gallery

formula 1

Gp di Russia: vince la Mercedes (di Bottas.) Le due Ferrari sul podio

MOTORI

Economia

E' Fiesta l'auto piu' venduta d'Europa Video

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento